L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Box Office Francia: Crollo del 60% degli incassi dopo l’entrata delle nuove misure sanitarie

Box Office Francia: Crollo del 60% degli incassi dopo l’entrata delle nuove misure sanitarie

Di Marlen Vazzoler

Mercoledì (21 luglio) sono entrate in vigore in Francia le nuove misure sanitarie che richiedono la prova della vaccinazione o un recente test PCR negativo per entrare nei luoghi di cultura, comprese le sale cinematografiche.

Quel giorno gli ingressi nei cinema sono scesi del 60%, sono stati venduti solo 280.000 biglietti. Basti pensare che il giorno prima Kaamelott – Premier volet di Alexandre Astier ha debuttato nelle sale vendendo 320.000 biglietti nel primo giorno. Eric Marti di Comscore France ha dichiarato:

“È una situazione drammatica”.

Ricordiamo che in Francia il cinema aveva raggiunto le vendite pre-pandemia.

Questo calo non è così sorprendente dato che solo il 43,8% (23 luglio) della popolazione francese è completamente vaccinato. Marc-Olivier Sebbag at the FNCF (French National Exhibitors Federation) spiega che questa misura colpisce soprattutto la popolazione giovane che è stata l’ultima ad accedere ai vaccini ed è quella più propensa ad andare al cinema, soprattutto durante l’estate.

Mercoledì le vendite dei biglietti di F9 in Francia sono cadute del 90%, diversi film presentati al Festival di Cannes usciti recentemente nelle sale, tra cui Annette e il vincitore della Palma d’Oro Titane hanno registrato un calo rispettivamente dell’80% e del 33%. Comscore France riporta che le presenze per Benedetta di Paul Verhoeven sono calate del 70%.

Le misure sanitarie

Il presidente francese Emmanuel Macron ha annunciato il 12 luglio che il certificato digitale Covid dell’UE – comunemente chiamato “pass sanitario” – sarà obbligatorio in tutti i luoghi di cultura.

Un decreto pubblicato all’inizio di questa settimana permette agli esercenti di aggirare il pass sanitario obbligatorio se possono limitare la capacità del pubblico a 50 persone per schermo. Secondo Sebbag le grandi sale come i multiplex saranno le più danneggiati da queste nuove restrizioni.

Gli esercenti temono che i distributori ritirino le loro prossime uscite, in particolare Gaumont con Agente speciale 117 al servizio della Repubblica – Allarme rosso in Africa nera che ha chiuso il Festival di Cannes.

La nuova misura – che ha scatenato proteste in tutto il paese, con alcune persone che hanno chiamato Macron un dittatore – ha lo scopo di aiutare a contenere la diffusione della variante Delta del COVID-19 in Francia, così come spingere le persone a vaccinarsi.

Il Primo Ministro Jean Castex ha dichiarato in un’intervista che dopo il discorso del presidente francese, il numero di appuntamenti per il vaccino è salito a più di tre milioni. Ben 4,3 milioni di persone hanno prenotato un appuntamento per ottenere la loro prima dose dal 12 luglio, secondo un rapporto della CNN che cita il sito di prenotazione medica Doctolib.

A partire dal 1° agosto, il pass sanitario sarà obbligatorio anche nei caffè, nei negozi, nei ristoranti, così come nei treni, negli aerei…

La Francia è il primo paese in Europa a richiedere un pass sanitario nei luoghi pubblici. In Italia il pass sanitario sarà obbligatorio nella maggior parte dei luoghi pubblici a partire dal 6 agosto. Nel Regno Unito sarà richiesta una prova di vaccinazione anche nei locali notturni e in quelli molto affollati dalla fine di settembre.

Fonte Variety

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Super Mario Bros. – Chris Pratt la voce Mario, Anya Taylor-Joy sarà Peach 24 Settembre 2021 - 1:00

Chris Pratt doppierà Mario nel lungometraggio animato Super Mario Bros. della Illumination. Nel cast stellare anche Anya Taylor-Joy che presterà la voce a Peach

Acapulco: il trailer della colorata serie con Eugenio Derbez, dall’8 ottobre su Apple TV+ 23 Settembre 2021 - 20:15

Apple ha diffuso il trailer di Acapulco, una nuova serie comica in lingua spagnola e inglese con Eugenio Derbez, in arrivo su Apple TV+ il prossimo 8 ottobre.

È morto Roger Michell, regista di Notting Hill 23 Settembre 2021 - 19:38

Michell aveva 65 anni; la causa della morte non è stata rivelata

Michael Jordan e la storia di Space Jam: tutto era iniziato da Spike Lee (FantaDoc) 23 Settembre 2021 - 18:00

Mercoledì (21 luglio) sono entrate in vigore in Francia le nuove misure sanitarie che richiedono la prova della vaccinazione o un recente test PCR negativo per entrare nei luoghi di cultura, comprese le sale cinematografiche. Quel giorno gli ingressi nei cinema sono scesi del 60%, sono stati venduti solo 280.000 biglietti. Basti pensare che il […]

Ms. Marvel – La serie è stata rinviata all’inizio del 2022 23 Settembre 2021 - 12:30

Era ovvio, ma ora la conferma giunge da Variety: Ms. Marvel, inizialmente prevista per la fine dell'anno su Disney+, uscirà all'inizio del 2022.

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.