L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Un Padre – Tutto ciò che c’è da sapere sul film Netflix con Kevin Hart

Un Padre – Tutto ciò che c’è da sapere sul film Netflix con Kevin Hart

Di Andrea Suatoni

Da oggi 18 Giugno è disponibile su Netflix il film Un Padre, pellicola Netflix originale che vede protagonista Kevin Hart nelle vesti di un padre ritrovatosi improvvisamente vedovo.

DAL LIBRO AL FILM

Un Padre è basato sul libro Two Kisses for Maddy: A Memoir of Loss an Love di Matthew Logelin. L’autore perse sua moglie nel 2008 a seguito di una complicazione polmonare sorta come conseguenza del recente parto della loro figlia, Maddy, nata prematura dopo 7 mesi di gravidanza
Alcuni anni prima, Matthew aveva aperto un blog che usava per documentare i viaggi fatti insieme alla moglie Liz, che come lui amava viaggiare. Durante la gravidanza però, il blog cambiò volto: Liz aveva bisogno di continua monitorazione, e passò i suoi ultimi 7 mesi in ospedale; per rimanere in contatto con amici e parenti e far sapere loro come procedevano le cose, Matthew Logelin trasformò il suo blog in un “centro informazioni”, che oltre ai diretti interessati attirò l’attenzione anche di moltissimi altri follower.

L’autore continuò ad aggiornare il blog anche dopo la morte di Liz, sia in ricordo della moglie che per trovare una valvola di sfogo per il suo dolore; in poco tempo la sua storia balzò agli occhi della cronaca, arrivando anche ad essere trattata su People Magazine o negli show di Rachael Ray o Oprah Winfrey.

Nel 2009, Matthew lasciò il suo lavoro e si trasferì in India, un paese che per lui e Liz aveva significato moltissimo, con sua figlia Maddy, deciso a scrivere delle memorie della sua esperienza: in Two Kisses for Maddy: A Memoir of Loss an Love, l’autore racconta la sua storia d’amore con Liz, il momento della sua morte e le difficoltà successive ad essa durante il primo anno in cui si trovò a crescere Maddy da solo.
Il libro, pubblicato nel 2011, vendette moltissime copie, e catturò l’attenzione del produttore David Beaubaire (Baby Driver, Tutti i Soldi del Mondo), anche lui padre di una bambina di nome Maddy nata proprio nello stesso periodo della figlia di Matthew. Insieme ai produttori Marty Bowen e Peter Kiernan acquistò i diritti del libro per portare al cinema la storia di Matthew, Liz e Maddy; inizialmente nel ruolo del protagonista era stato pensato Channing Tatum, che venne poi sostituito da Kevin Hart.

UN PADRE

Il film racconta la storia di Matthew, che all’indomani della morte della moglie (in seguito a delle complicazioni post-parto) si trova a dover crescere la piccola Maddy da solo. L’uomo decide di prendersi cura della figlia come sapeva che sua moglie avrebbe voluto, non senza enormi difficoltà; accanto a lui, che si ritrova a vivere una vita lontanissima da quella che aveva immaginato, scendono in campo la sua famiglia, i suoi amici ed anche il suo capo.

IL CAST

Kevin Hart, che figura anche fra i produttori di Un Padre, interpreta il protagonista della pellicola, cimentandosi in un ruolo principalmente drammatico lontano (ma non troppo, viste le numerose parentesi ironiche inserite nel film) da quelli nei quali lo abbiamo conosciuto ed apprezzato, come le saghe di Scary Movie e di Jumanji. Hart voleva da tempo cimentarsi in un ruolo al di fuori della propria comfort-zone, ed ha trovato il personaggio di Matthew perfetto per i suoi intenti, al punto che, una volta parte del progetto, decise di investire in esso anche in veste di produttore.
Accanto a lui, nel ruolo della madre di Liz, troviamo Alfree Woodard, nominata agli Oscar nel 1983 e vincitrice di 4 Emmy, 1 Golden Globe e 3 Screen Guild Award; la ricordiamo principalmente per i suoi ruoli nelle serie Luke Cage, See e Desperate Housewifes.
Il ruolo di Liz, la moglie di Matthew che compare in alcuni flashback, è stato affidato a Deborah Ayorinde, protagonista della serie Them; Paul Reiser (visto in Stranger Things e Il Metodo Kominsky) interpreta invece Howard, il capo di Matt. Infine, DeWanda Wise (vista in Someone Great, She’s Gotta Have It) interpreta un possibile nuovo interesse amoroso di Matt, che coincidentalmente risponde anche lei al nome di Liz; Lil Rel Howery (Get Out, Bad Trip) e Anthony Carrigan (Barry, Bill & Ted Face the Music) interpretano Jordan e Oscar, 2 amici di Matt e Thedra Porter (Happy!, The Blacklist) e Frankie Faison (Luke Cage, The Village) interpretano i genitori di Matt.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Mandalorian – Luke Skywalker e Grogu sui nuovi poster promozionali 25 Luglio 2021 - 12:00

Din Djarin, Luke Skywalker e Grogu campeggiano sui nuovi poster promozionali della seconda stagione di The Mandalorian, dove Luke comincia ad addestrare il suo allievo.

Al nuovo gusto di ciliegia: il trailer della serie thriller Netflix ambientata nella Hollywood anni ’90 25 Luglio 2021 - 11:00

Rosa Salazar interpreta un'aspirante regista che s'imbarca in un viaggio di vendetta soprannaturale dagli effetti allucinogeni

Falling – Storia di un padre: l’esordio alla regia di Viggo Mortensen dal 26 agosto al cinema 25 Luglio 2021 - 10:00

Sarà Bim a portare nelle nostre sale Falling – Storia di un padre, esordio alla regia di Viggo Mortensen. Il debutto è previsto per il 26 agosto.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.