L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Munsters – Rob Zombie dirigerà il film tratto dalla celebre sit-com

The Munsters – Rob Zombie dirigerà il film tratto dalla celebre sit-com

Di Lorenzo Pedrazzi

Rob Zombie ha ufficializzato un’indiscrezione che circola da tempo: il suo prossimo film sarà The Munsters, adattamento dell’omonima sit-com degli anni Sessanta, nota in Italia come I Mostri.

Il regista de La casa dei 1000 corpi e 3 From Hell ha pubblicato il title treatment del progetto, sottolineando che lo inseguiva da vent’anni:

Attenzione mostracci e mostracce! I rumor sono veri! Il mio prossimo film sarà quello che inseguo da 20 anni! THE MUNSTERS! Restate sintonizzati per scoprire eccitanti dettagli mentre le cose procedono!

Zombie, noto musicista passato al cinema, è un grande appassionato di cinema horror, e tutti i suoi film fanno parte di questo genere. Nel caso di The Munsters, però, possiamo aspettarci una commedia con venature mostruose, proprio come la sit-com.

Dato che i rumor sono stati confermati, è possibile che anche quelli relativi al casting siano credibili. Tre mesi fa, Murphy’s Multiverse aveva riportato che due attori feticcio di Zombie, Jeff Daniel Phillips e la moglie Sheri Moon Zombie, interpreteranno i coniugi Herman Munster e Lily Munster. Gli altri attori rumoreggiati sono Dan Roebuck, Jorge Garcia, Richard Brake, e Cassandra Peterson. Bloody Disgusting sostiene invece che il film arriverà sulla piattaforma Peacock, oltre a uscire nelle sale.

Vi terremo aggiornati, ma intanto potrete vedere il title treatment qui di seguito.

Il post

La sit-com originale

The Munsters è la storia di una normale famiglia americana del ceto medio, con padre lavoratore e madre casalinga… solo che sono tutti mostri, ispirati ai classici horror della Universal. Herman Munster è una creatura di Frankenstein, la moglie Lily è una vampira, il nonno è un vampiro, il figlio Eddie è un lupo mannaro, mentre la nipote Marilyn è una ragazza “normale”.

La sit-com è andata in onda dal 1964 al 1966 su CBS, per un totale di 70 episodi. Viene spesso confrontata con La famiglia Addams, trasmessa nel medesimo biennio sulla ABC. La differenza è che gli Addams non esprimono la loro “mostruosità” in modo esplicito, nell’aspetto fisico, e inoltre sono molto ricchi: la classe sociale, insomma, è ben diversa, anche perché The Munsters è sostanzialmente la parodia di una famiglia di immigrati dell’Europa orientale.

I creatori sono Allan Burns e Chris Hayward, ma la serie è stata sviluppata da Norm Liebmann e Ed Haas.

La sigla

La sigla originale è tornata recentemente di moda grazie a WandaVision: è stata infatti usata come fonte d’ispirazione per l’ormai celeberrima Agatha All Along.

Fonte: ComingSoon.net

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Dragon Ball Super: Super Hero: La Toei annuncia azioni legali contro copie e clip pirata 5 Luglio 2022 - 20:15

Dragon Ball Super: Super Hero verrà presentato al San Dieco Comic-Con nella Hall H, annunciate le date internazionali (assente quella italiana)

Furiosa: un barbuto Chris Hemsworth nelle prime foto dal set 5 Luglio 2022 - 19:59

Proseguono le riprese di Furiosa ed ecco che arrivano le prime foto dal set di Chris “Thor” Hemsworth...

Stranger Things – Millie Bobby Brown “critica” i Duffer per le poche morti, la risposta: “Non siamo a Westeros” 5 Luglio 2022 - 19:30

Millie Bobby Brown, ha "rimproverato" i fratelli Duffer, creatori di Stranger Things, per il poco coraggio dimostrato. La risposta.

Bastard!! L’oscuro dio distruttore: il dark fantasy – heavy metal scostumato 5 Luglio 2022 - 11:02

Dark Schneider è sbarcato su Netflix, con i suoi due punti esclamativi, le battaglie e la follia vintage del dark fantasy heavy metal.

Stranger Things 4: che mi hai portato a fare sulla collina di Kate Bush se non mi vuoi più bene? 2 Luglio 2022 - 15:42

Alcune considerazioni dopo aver visto per quasi quattro ore due episodi di una serie TV: il finale della quarta stagione di Stranger Things.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.