L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Monster of Florence: Antonio Banderas interpreterà il giornalista di cronaca nera Mario Spezi

Monster of Florence: Antonio Banderas interpreterà il giornalista di cronaca nera Mario Spezi

Di Marlen Vazzoler

Antonio Banderas (Dopo Genius: Picasso) è pronto a tornare sul piccolo schermo. L’attore interpreterà il giornalista di cronaca nera Mario Spezi nella serie limitata Monster of Florence basata sul bestseller The Monster of Florence: A True Story (2008).

Spezi, che ha seguito le indagini sin dal 1981, ha co-scritto il romanzo-inchiesta in collaborazione con lo scrittore americano Douglas Preston dove ripercorrono i delitti commessi dal cosiddetto Mostro di Firenze.

Preston ha dichiarato:

“Il libro, e la serie basata su di esso, raccontano la vera storia della nostra ricerca – e identificazione – dell’assassino e la nostra spaventosa intervista con lui.
Con una svolta bizzarra, Mario ed io fummo risucchiati in una straziante vendetta giudiziaria, i nostri telefoni intercettati, seguiti e minacciati dalla polizia, accusati di partecipare a riti satanici – che culminò con l’arresto di Mario e l’accusa di essere il Mostro di Firenze in persona”.

La sinossi:

Firenze, 1973. La regista Cinzia Th. Torrini, interessata a realizzare un film sul Mostro di Firenze, contatta il giornalista Mario Spezi che ha seguito fin dall’inizio la terribile catena di omicidi. È appena stata massacrata la quinta coppia e questo fatto scagiona un innocente incarcerato poco prima con l’accusa di essere il serial killer. Il caso perciò si riapre e Spezi partecipa a ogni sua fase, vivendone direttamente i colpi di scena, assistendo in prima persona alle scene efferate…

Nella versione italiana Dolci colline di sangue. Il romanzo sul mostro di Firenze manca quasi tutta la seconda parte. A partire dalle indagini che si spostano sulla “pista perugina”, all’arresto di Spezi fino alla fuga di Preston dall’Italia.

Il cast

I danesi Nikolaj Arcel (A Royal Affair) e Anders Thomas Jensen (Riders of Justice) adatteranno la serie composta da sei episodi per Studiocanal. Arcel si occuperà anche della regia.

Arcel ha spiegato che non poteva pensare a un momento migliore per raccontare questa storia:

“Cosa succede se un intero paese inizia a credere a una bugia distruttiva, alimentata da uomini corrotti al potere… combinare questo con una storia epica che ha letteralmente tutto: un avvincente caso di omicidio, culti satanici, gangster, poliziotti corrotti e una vasta cospirazione, è il sogno di ogni regista che diventa realtà.”

Banderas e il suo agente, Emanuel Nunez, sono i produttori esecutivi.

La serie verrà girata a Firenze, in Sardegna e in Toscana.

Fonte THR


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Only Murders in the Building: nuovo trailer per la serie Star con Steven Martin e Martin Short 27 Luglio 2021 - 20:30

Insieme a Selena Gomez, interpreteranno tre podcaster che decidono di risolvere un delitto. dal 31 agosto su Disney+ Star

Nuove aggiunte al film autobiografico di Spielberg, tra cui Judd Hirsch 27 Luglio 2021 - 19:30

Il cast di The Fabelmans si arricchisce di quattro nuovi interpreti veterani

Batman Unburied: Winston Duke e Jason Isaacs saranno Bruce Wayne e Alfred nel podcast 27 Luglio 2021 - 18:45

Il podcast nasce da un'idea di David Goyer e vedrà Bruce Wayne nell'insolito ruolo di patologo forense. In arrivo su Spotify

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.