L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Made for Love – La serie con Cristin Milioti è stata rinnovata per la stagione 2

Made for Love – La serie con Cristin Milioti è stata rinnovata per la stagione 2

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Il trailer e il poster di Made for Love

A quasi tre mesi dalla premiere, HBO Max ha rinnovato Made for Love per la seconda stagione.

Alissa Nutting, autrice del romanzo da cui è tratta la serie, affiancherà Christina Lee come showrunner, e le due autrici hanno rilasciato la seguente dichiarazione:

Siamo entusiaste di avere l’opportunità di lavorare ancora con i nostri incredibili cast e troupe. Avremmo annunciato il rinnovo un po’ prima, ma chiudere l’accordo con Diane [la bambola sessuale apparsa nella prima stagione, NDR] è stata una faticaccia. Tutti pensano che sia una bambola, ma è un osso durissimo.

Suzanna Makkos, vice presidente esecutiva di HBO Max per le commedie originali e l’animazione adulta, ha commentato:

Made for Love è divertente, dark e completamente unica. Siamo entusiasti di riunire le forze con questa squadra da sogno fatta di produttori talentuosi, cast incredibile e delfini in CGI per raccontare il prossimo capitolo di questa storia eccitante.

Nella serie, Cristin Milioti interpreta la protagonista Hazel Green, donna che fugge da un soffocante matrimonio con un miliardario della tecnologia (Billy Magnussen). Purtroppo, però, lui le ha impiantato in testa un rivoluzionario sistema di sorveglianza che gli permette di controllarla, rintracciarla e persino conoscere i suoi pensieri e sentimenti.

Vi terremo aggiornati.

La sinossi ufficiale

Made for Love è un adattamento dell’omonimo romanzo tragicomico di Alissa Nutting. La serie ruota attorno a Hazel Green, trentenne in fuga dopo dieci anni di soffocante matrimonio con un instabile, esigente e forse sociopatico miliardario della tecnologia. Presto scopre che lui le ha innestato nel cervello un rivoluzionario sistema di sorveglianza – il Made for Love – che gli permette di rintracciarla, controllarla e conoscere i suoi pensieri e sentimenti, mentre lei cerca di restare in vita.

Il cast

Oltre a Cristin Milioti e Billy Magnussen, nel cast di Made for Love figurano anche Ray Romano, Noma Dumezweni, Augusto Aguilera e Caleb Foote.

La regia

La regia della serie è curata da S.J. Clarkson, nota per il suo lavoro in EastEnders, Life on Mars, Dr. House, Orange Is the New Black, Dexter, Bates Motel, TURN, Whitechapel, Banshee, Vinyl, Jessica Jones, The Defenders e altri show.

Fonte: TV Line

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere, tradizione e innovazione nella nuova serie Amazon 16 Agosto 2022 - 17:45

In un nuovo articolo pubblicato da Time scopriamo ulteriori segreti sull'attesa "serie più costosa mai realizzata"

NOPE: Daniel Kaluuya e Keke Palmer ci parlano delle loro serie preferite 16 Agosto 2022 - 16:59

Abbiamo incontrato Daniel Kaluuya e Keke Palmer, ora nelle sale italiane con il nuovo film di Jordan Peele NOPE, e abbiamo parlato con loro di serie tv.

Mercoledì: la Famiglia Addams al completo nelle nuove immagini della serie di Tim Burton 16 Agosto 2022 - 16:12

Vanity Fair ci permette di dare un nuovo sguardo a Mercoledì, la serie sulla Famiglia Addams creata da Tim Burton per Netflix.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.