L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
È morto Ned Beatty, attore di Superman e Un tranquillo weekend di paura

È morto Ned Beatty, attore di Superman e Un tranquillo weekend di paura

Di Lorenzo Pedrazzi

L’attore americano Ned Beatty si è spento ieri a Los Angeles per “cause naturali”, non legate al Covid-19. Aveva 83 anni.

Il debutto in teatro

Nato il 6 luglio 1937 a Louisville, in Kentucky, Ned Beatty si appassiona fin da giovanissimo al canto a cappella, esibendosi sia nei gospel sia nei cosiddetti “quartetti da barbiere”. Esordisce in teatro nel 1956, e per i primi dieci anni lavora presso il Barter Theater di Abingdon, in Virginia. Torna successivamente in Kentucky e recita nell’area di Louisville fino alla metà degli anni Sessanta, al nuovo Actors Theater e anche al Clarksville Little Theater (in Indiana). Presso l’Actors Theater, nel 1966, interpreta Willy Loman in Morte di un commesso viaggiatore.

Il passaggio al cinema

Beatty debutta sul grande schermo in Un tranquillo weekend di paura di John Boorman (1972), storia di quattro amici che vengono perseguitati da alcuni violenti montanari sugli Appalachi. Beatty è al centro della scena più scioccante del film, dove il suo personaggio viene stuprato da uno degli aguzzini.

Da quel momento in poi, l’attore americano diviene uno dei caratteristi più importanti di Hollywood. Lavora con Paul Newman ne L’uomo dai 7 capestri di John Huston, e appare in film importanti come Nashville di Robert Altman (1975), Tutti gli uomini del presidente di Alan J. Pakula (1976) e Quinto potere di Sidney Lumet (1976), per il quale ottiene una candidatura agli Oscar come Miglior Attore Non Protagonista. Torna poi a lavorare con Boorman ne L’esorcista II – L’eretico (1977). L’anno successivo è invece lo scagnozzo di Lex Luthor nel Superman di Richard Donner, ruolo che riprende anche nel sequel (1980).

Registi importanti si rivolgono a lui anche nei decenni successivi. Tra gli anni Ottanta e i Novanta, infatti, lavora con nomi del calibro di Steven Spielberg (1941: Allarme a Hollywood), Spike Lee (He Got Game) e ancora Robert Altman (La fortuna di Cookie).

Gli ultimi anni

Negli anni Duemila, si segnalano le sue interpretazioni in The Walker di Paul Schrader (2007), Shooter di Antoine Fuqua (2007), La guerra di Charlie Wilson di Mike Nichols (2007), L’occhio del ciclone – In the Electric Mist di Bertrand Tavernier (2008) e The Killer Inside Me di Michael Winterbottom (2010). Presta inoltre la voce a due memorabili film d’animazione, Toy Story 3 – La grande fuga di Lee Unkrich (2010) e Rango di Gore Verbinski (2011). Le sue ultime apparizioni sul grande schermo sono in Rampart di Oren Moverman (2011) e L’amore in valigia di David E. Talbert (2013).

Fonte: Variety

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Anne Heche è in “condizioni estremamente critiche” 9 Agosto 2022 - 11:30

L'attrice, coinvolta in un incidente d'auto venerdì scorso, è in coma e ha riportato gravi ustioni e lesioni polmonari

Sonic 3 ha una data di uscita 9 Agosto 2022 - 11:00

Sonic 3 arriverà nelle sale americane il 20 dicembre del 2024.

Tom Cruise e Christopher McQuarrie stanno già pensando a tre nuovi film (e c’è anche un musical) 9 Agosto 2022 - 10:21

Tom Cruise starebbe attualmente sviluppando con Christopher McQuarrie ben tre progetti, tra cui un musical e un film su Les Grossman.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.