L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Celebrity Hunted – Caccia all’uomo torna su Prime Video con la stagione 2

Celebrity Hunted – Caccia all’uomo torna su Prime Video con la stagione 2

Di Redazione SW

Celebrity Hunted – Caccia all’uomo torna su Prime Video.
A partire da domani, venerdì 18 giugno, la seconda stagione del real-life thriller Amazon Original sarà disponibile sulla piattaforma di streaming con i primi tre episodi (gli ultimi tre saranno disponibili dal 25 giugno) e porterà sullo schermo l’avventurosa fuga di sette personaggi di spicco del panorama italiano. Nello specifico:

  • L’attrice e presentatrice Vanessa Incontrada
  • L’attore Stefano Accorsi
  • La cantante Elodie in coppia con la rapper M¥ss Keta
  • La presentatrice televisiva e radiofonica Diletta Leotta
  • La popstar Achille Lauro con il produttore discografico Boss Doms

Il trailer

Celebrity Hunted – Caccia all’uomo vede un gruppo di celebrità darsi alla fuga in lungo e in largo per l’Italia nel tentativo di mantenere l’anonimato e preservare la loro libertà per 14 giorni, con limitate risorse economiche. A dar loro la caccia sono alcuni tra i più noti e temuti analisti e investigatori professionisti, esperti di cyber security, profiler e human tracker provenienti dalle forze dell’ordine e dai servizi segreti militari. I ‘cacciatori’ possono utilizzare qualsiasi mezzo legale per rintracciare le celebrità come, ad esempio, tracciamenti telefonici, telecamere di videosorveglianza, sistemi di riconoscimento delle targhe e libero accesso alle informazioni utili per la “caccia”.

Se nella prima edizione dello show, che ha debuttato su Prime Video a marzo 2020, la spettacolare fuga era iniziata dal centro di Roma, di fronte al Colosseo, quest’anno, a fare da sfondo all’inizio dell’avventura dei fuggitivi ci sarà un altro luogo iconico del nostro Paese: piazza San Marco a Venezia. 

Da lì, i sette protagonisti di Celebrity Hunted – Caccia all’uomo 2 inizieranno a scappare, cercando di far perdere le proprie tracce e provando anche a depistare i cacciatori al loro seguito.

A disposizione dei fuggitivi solo una carta di debito, con un budget limitato, e un telefonino di prima generazione. In questa nuova edizione, il primo obiettivo per i protagonisti sarà quello di liberarsi di un braccialetto elettronico, dotato di GPS, che dovranno indossare all’inizio della loro fuga e che consentirebbe ai cacciatori di trovarli facilmente. Per fuggire, ogni mezzo a disposizione sarà valido: gondole, treni, macchine, camper, motoslitte… soli, o con l’aiuto di amici, parenti o sconosciuti, i fuggitivi dovranno far leva su intuito e sangue freddo per seguire le loro strategie e cercare non farsi catturare, consapevoli che il più piccolo errore potrebbe costare caro e che ogni mossa falsa potrebbe essere un indizio per i cacciatori.

I cacciatori

A dar loro la caccia ci sarà una squadra di esperti tra i più noti analisti e investigatori del settore, ma anche esperti di cyber security, profiler e human tracker provenienti dalle forze dell’ordine e dai servizi segreti militari, alcuni già presenti nella prima stagione, insieme ad altre new entry. Anche in questa stagione a coordinare il pool sarà Alfredo Mantici, Ex Capo del Dipartimento Analisi Strategica del Sisde, che con la sua squadra seguirà la fuga dei sette dal quartier generale, situato presso la Lanterna di Fuksas, a Roma. I “cacciatori” potranno utilizzare solo mezzi legali per rintracciare i fuggitivi, come telecamere di videosorveglianza e sistemi di riconoscimento delle targhe, e avranno piena libertà nella richiesta di informazioni.  Il loro compito non si limiterà a individuare dove si nascondono i fuggitivi. Per poterli catturare definitivamente ed eliminare dal gioco, dovranno riuscire a “toccarli” fisicamente. Per questo verranno supportati sul campo da alcuni hunters on the road che dovranno seguire le indicazioni del quartier generale e cercare di catturare i fuggitivi in un vero e proprio corpo a corpo.

Come nella prima stagione, conclusasi con uno spettacolare inseguimento sul lago di Como, anche questa volta 48 ore prima dello scadere dell’ultimo giorno di fuga, solo i concorrenti ancora in gioco – ma non gli hunters – conosceranno la località del punto di estrazione, che potrà essere in qualsiasi parte d’Italia. 

Per aggiudicarsi la vittoria, i fuggitivi dovranno riuscire a raggiungere l’extraction point, senza essere catturati. In caso di vittoria, il montepremi sarà devoluto in beneficenza a un ente scelto dal/i vincitore/i. Sarà un’avventura adrenalinica, ricca di suspense, di momenti emozionanti, coinvolgenti e con una sana dose di leggerezza.

Il format Banijay Celebrity Hunted – Caccia all’uomo è prodotto da Endemol Shine Italy ed è basato su una serie originale creata da Shine TV Ltd, società del Gruppo Banijay. Nel mondo, il formato è andato in onda – nella versione “Celebrity” e in quella con le persone comuni – in otto paesi, tra cui l’Italia.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Dwayne Johnson e Kevin Feige hanno discusso alcune idee, ma Black Adam ha sempre avuto la precedenza 5 Agosto 2021 - 13:45

Hiram Garcia conferma che Dwayne Johnson e Kevin Feige hanno "flirtato attorno ad alcune idee", ma Black Adam ha sempre avuto la precedenza.

The Crown 5 – Elizabeth Debicki è Diana nella prima foto dal set 5 Agosto 2021 - 12:15

Dal set della quinta stagione di The Crown giunge la prima foto che mostra Elizabeth Debicki nel ruolo di Diana Spencer.

He’s All That: il trailer del remake di Kiss Me, dal 27 agosto su Netflix 5 Agosto 2021 - 11:15

La nuova versine della storia raccontata nel cult anni '90 vedrà un'inversione dei ruoli. Protagonisti Addison Rae e Tanner Buchanan

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.