L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Venezia 78 – Anche Dune tra i possibili film del programma

Venezia 78 – Anche Dune tra i possibili film del programma

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Serena Rossi condurrà le cerimonie di apertura e chiusura di Venezia 78

Variety riporta alcune indiscrezioni sulla 78ma Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, che si terrà dall’1 all’11 settembre. Lo scorso anno, la Mostra è stato l’unico grande festival di cinema a tornare in presenza dopo il lockdown, e si è svolta senza complicazioni nonostante la delicatezza del momento. Per la prossima edizione, la Biennale ambisce a una Mostra sempre più vicina ai vecchi criteri di “normalità”: al contrario di Toronto e Sundance, che puntano sulla combinazione di proiezioni fisiche e digitali, Venezia 78 sarà infatti “completamente in presenza”, con “centinaia di giornalisti e dozzine di delegazioni in arrivo al Lido da tutto il mondo”.

L’imminente Biennale Architettura sarà un ottimo test per l’organizzazione, dato che più di 100 progetti raggiungeranno Venezia da 46 paesi, insieme a più di 400 giornalisti. Intanto, le prime indiscrezioni sui film della Mostra scaldano le attese del pubblico e della stampa specializzata.

Dune e altri

Lo scoop più clamoroso – non ancora confermato ufficialmente – riguarda Dune: pare che l’ambizioso film tratto da Frank Herbert farà parte del programma, ma sia la Biennale sia la Warner non hanno risposto alle richieste di conferma da parte di Variety. Nel caso, Denis Villeneuve tornerebbe a Venezia dopo aver presentato Arrival in concorso nel 2016.

Tra gli altri film potenzialmente in programma viene citato È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino, “dramma intimo e personale” prodotto da Netflix, la cui trama non è stata ancora rivelata. 01 avrebbe invece proposto Freaks Out di Gabriele Mainetti, fantasy d’azione ambientato durante l’occupazione nazista di Roma nella Seconda Guerra Mondiale. La sua presenza è quindi probabile.

Il cinema francese potrebbe invece mandare On a Half Clear Morning di Bruno Dumont, con Lea Seydoux nel ruolo di una celebre giornalista la cui vita è stravolta da un incidente d’auto; e Lost Illusions di Xavier Giannoli, adattamento di un romanzo seriale di Honoré de Balzac.

Freaks Out

LEGGI ANCHE: Roberto Benigni riceverà il Leone d’Oro alla carriera di Venezia 78

Vi terremo aggiornati.

Fonte: Variety

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Elvis: i primi 10 minuti del film di Baz Luhrmann sul Re del Rock 9 Agosto 2022 - 17:15

Elvis, il film biografico sul mitico Re del Rock diretto da Baz Luhrmann, è ora disponibile per l’acquisto e il noleggio digitale.

The Collaboration: Daniel Brühl reciterà con Paul Bettany e Jeremy Pope 9 Agosto 2022 - 16:30

Il film, che vede riconfermati alla regia e alla sceneggiatura il team dello spettacolo teatrale, entrerà in produzione a Boston a settembre.

Il pilota Lewis Hamilton ha rinunciato a un ruolo in Top Gun: Maverick 9 Agosto 2022 - 16:05

Il campione di Formula 1 avrebbe dovuto interpretare il ruolo di un pilota in Top Gun: Maverick, ma è stato costretto a rinunciare

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.