L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Ruroni Kenshin: The Final dal 18 giugno su Netflix anche in Italia

Ruroni Kenshin: The Final dal 18 giugno su Netflix anche in Italia

Di Marlen Vazzoler

Ai primi di Maggio Netflix Asia aveva annunciato l’arrivo sulla piattaforma di Ruroni Kenshin: The Final/The Beginning, diretti da Keishi Ōtomo, accompagnato da un trailer:

The Final è incentrato sull’arco “Jinchū” del manga Kenshin samurai vagabondo di Nobuiro Watsuki, pubblicato da Edizioni Star Comics, che racconta il conflitto tra Kenshin e il misterioso trafficante d’armi Enishi.

Allora non era stato chiarificato in quali territori i due film sarebbero stati disponibili.

In seguito il penultimo film del franchise Ruroni Kenshin: The Final è stato confermato in America Latina: Brasile, Cile, Perù, Messico e nelle regioni applicabili, e in Asia: Indonesia, Thailandia, Malesia, Taiwan, Singapore e Filippine.

Oggi arriva la conferma che The Final si potrà vedere anche in Italia dal 18 giugno. Ecco un lungo dietro le quinte del film:

La pellicola sarà accompagnata anche dai precedenti capitoli cinematografici: Rurouni Kenshin, Rurouni Kenshin 2 Kyoto Inferno, Rurouni Kenshin 3 The Legend Ends.

Box Office giapponese:

Lo scorso fine settimana, nel suo quarto weekend, The Final è salito al secondo posto incassando ¥137,295,900 ($1.26M), -12% rispetto alla settimana precedente.

Il totale registrato fino a domenica scorsa è di ¥2,637,694,310 ($24.2M). Ormai è certo che la pellicola riuscirà a infrangere la barriera dei ¥3 miliardi.

Nel primo fine settimana ha incassato ¥526.0M ($4.9M), vendendo 362000 biglietti da 480 schermi.

Ricordiamo che nel terzo giorno di uscita è entrato in vigore lo stato di emergenza in 4 prefetture (Osaka e Tokyo incluse) e gli esercenti hanno accettato di chiudere. Dal 7 maggio lo stato di emergenza è stato esteso a 6 prefetture (aggiunte Aichi e Fukuoka), il 16 maggio a 9 prefetture: (Hokkaido, Okayama, Hiroshima).

Aperture franchise:
¥919.5M ($8.7M) / 717,948 – Rurouni Kenshin 3 The Legend Ends (2014)
¥592.2M ($5.8M) / 433,346 – Rurouni Kenshin 2 Kyoto Inferno (2014)
¥399.5M ($5.1M) / 295,320 – Rurouni Kenshin (2012)

Totale franchise:
¥5.22 miliardi ($50.0M) / 4.04M – Rurouni Kenshin 2 Kyoto Inferno (2014)
¥4.35 miliardi ($40.6M) / 3.38M – Rurouni Kenshin 3 The Legend Ends (2014)
¥3.01 miliardi ($38.3M) / 2.42M – Rurouni Kenshin (2012)

Rurouni Kenshin: The Beginning

L’ultimo capitolo del franchise The Beginning arriverà nelle sale giapponesi il 4 giugno, pochi giorni dopo la rimozione dello stato di emergenza che si concluderà il 31 maggio.

Il trailer sottotitolato in inglese è accompagnato dalla nuova canzone del gruppo ONE OK ROCK, ancora senza titolo. La band ha realizzato il tema principale di tutti i capitoli live action del franchise.

Taka, il cantante della band, ha dichiarato:

“Ogni volta che guardo ‘The Beginning’, penso tra me e me, ‘Kenshin Himura avrebbe potuto essere interpretato solo da Takeru (Sato). Ecco perché abbiamo scritto questa canzone con l’immagine di essere lì per lui, è come aver raccolto le sue emozioni e avergli consegnato la canzone alla fine.
Rurouni Kenshin è un compagno con cui abbiamo camminato. Questo vale anche per Takeu e Kenshin, e i due sono una sola cosa. Ricorda: ‘Grazie mille…'”

Il film è incentrato sul passato del protagonista, quando era conosciuto come Hitokiri Battousai durante gli ultimi anni dell’era Bakumatsu, e racconta come ha ottenuto la sua famosa cicatrice.

Al momento non sappiamo quando il film sarà disponibile anche su Netflix.

Il cast

Oltre a Takeru Satoh nei panni di Kenshin, ritroviamo Emi Takei (Kaoru Kamiya), Munetaka Aoki (Sanosuke Sagara), Yosuke Eguchi (Hajime Saitō) e Yū Aoi (Megumi Takani). Le nuove entrate sono: Riku Ōnishi al posto di Kaito Ōyagi nel ruolo di Yahiko Myojin; Issey Takahashi (Katsura Kogoro), Nijiro Murakami (Okita Soji) e Masanobu Andou (Takasugi Shinsaku)

Nel corso di 7 mesi la produzione si è spostata in 43 location tra le prefetture di Kyoto, Nara, Shiga, Mie, Hyōgo, Kumamoto, Hiroshima, Tochigi, Saitama, Shizuoka, Osaka e Nagano. Hanno partecipato 6000 comparse.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Flash – Michael Keaton, Ezra Miller e Sasha Calle (con il costume di Supergirl) nelle foto dal set 21 Giugno 2021 - 8:45

Le nuove foto dal set londinese di The Flash mostrano Michael Keaton, Ezra Miller, Kiersey Clemons e Sasha Calle, che indossa il costume di Supergirl.

Élite – 20 curiosità sulla serie Netflix 20 Giugno 2021 - 20:05

Élite è disponibile su Netflix con la sua quarta stagione: ecco una serie di interessanti curiosità sui retroscena dello show spagnolo!

La terra dei figli: il trailer del film ispirato al graphic novel di Gipi 20 Giugno 2021 - 17:39

Dopo la prima clip, ecco che arriva anche il trailer de La Terra dei Figli, il film diretto da Claudio Cupellini e tratto dal graphic novel di Gipi.

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)

Luca, la recensione (senza spoiler) del nuovo film Pixar 16 Giugno 2021 - 18:00

Luca e la vacanza di Pixar in Italia: un'estate al mare, in compagnia di amici, nemici e di una grande speranza per tutti.