L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
“Noi siamo Moon Knight” – Oscar Isaac annuncia il suo ruolo Marvel con una foto

“Noi siamo Moon Knight” – Oscar Isaac annuncia il suo ruolo Marvel con una foto

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Una foto dal set di Moon Knight con Ethan Hawke

Sappiamo ormai da mesi che Oscar Isaac interpreterà Marc Spector in Moon Knight, ma il grande attore guatemalteco l’ha confermato ufficialmente solo adesso con una foto su Instagram, tramite la sua casa di produzione Mad Gene Media.

Isaac appare circondato da vari disegni del Cavaliere Lunare, compresi alcuni concept art della serie. Sulla nostra pagina Instagram (o qui di seguito) troverete la nostra analisi di ogni singolo elemento. Lo scatto è stato condiviso anche da Marvel.com, segno che fa parte di una strategia promozionale concordata.

Non a caso, la didascalia riporta una frase che potrebbe tranquillamente diventare la tagline dello show: “Noi siamo Moon Knight”. Il vigilante è affetto da un disturbo dissociativo della personalità, ed è per questo che Isaac usa il plurale. Certo, se fosse davvero lo slogan della serie, rischierebbe di somigliare troppo a quello usato dalla Sony per Venom.

L’uscita dovrebbe essere attesa tra la primavera e l’estate del 2022 su Disney+. Vi terremo aggiornati.

Il post originale

La nostra analisi

LEGGI ANCHE:

Ethan Hawke spiega perché ha accettato Moon Knight

Ethan Hawke sarà l’antagonista di Moon Knight

May Calamawy nel cast di Moon Knight

Anche Benson e Moorhead alla regia di Moon Knight

Nuovi dettagli sui personaggi di Moon Knight

Chi è Moon Knight? Scopriamolo nel nostro speciale

Mohamed Diab alla regia di Moon Knight

Beau Demayo tra gli sceneggiatori di Moon Knight

Lo showrunner di Umbrella Academy per Moon Knight

Moon Knight

Moon Knight è un vigilante creato da Doug Moench (testi) e Don Perlin (disegni) su Werewolf by Night (prima serie) n. 32, uscito nell’agosto 1975. Sotto la maschera si nasconde Marc Spector, ex marine che inizia a lavorare per il mercenario Raoul Bushman, che però lo lascia in fin di vita durante una spedizione in Egitto. I locali lo salvano e lo portano al cospetto della statua del dio Khonshu, che gli appare in una visione e gli chiede di diventare un guerriero sulla Terra. Nasce così Moon Knight, supereroe dotato di numerosi gadget inventati da Spector, le cui capacità fisiche aumentano a livello sovrumano durante la notte.

Negli anni, Spector subisce un tracollo psichico che lo porta a soffrire di depressione, mentre le visioni di Khonshu – forse dovute al suo stato mentale – continuano a perseguitarlo. Diventa anche molto più brutale rispetto agli inizi, e non esita a uccidere i criminali.

Il cast

Oscar Isaac interpreterà il protagonista, Marc Spector. Nel cast anche May Calamawy e Ethan Hawke.

La regia

La regia di vari episodi sarà curata da Mohamed Diab. Il cineasta egiziano è noto per il suo debutto nel lungometraggio, Cairo 678, considerato un “presagio” della rivoluzione egiziana del 2011 (è uscito un mese prima). Nel 2016, il suo Eshtebak (Clash) è stato selezionato per la sezione Un Certain Regard del Festival di Cannes, mentre il suo prossimo film, Amira, uscirà nel 2021. Diab ha inoltre scritto The Island, blockbuster egiziano di grandissimo successo.

Altri episodi saranno diretti da Justin Benson e Aaron Moorhead, acclamati registi indipendenti nell’ambito della fantascienza e dell’horror. Sono noti per Spring, The Endless, Synchronic.

La produzione

strong>Gregory Middleton (Fringe, Game of Thrones, Watchmen) sarà il direttore della fotografia. La milanese Stefania Cella (La grande bellezza, Downsizing, Lucy in the Sky, Morbius) si occuperò invece delle scenografie.

Lo showrunner

Lo showrunner di Moon Knight è Jeremy Slater, lo stesso di The Umbrella Academy.

Le prime serie dei Marvel Studios

Per supportare la piattaforma Disney+, la Casa di Topolino spingerà molto sulle serie tv dei Marvel Studios, che inizialmente saranno Loki, WandaVision, The Falcon and the Winter Soldier, Hawkeye, What If…?, She-Hulk, Ms. Marvel e Moon Knight.

Kevin Feige le ha paragonate ai cortometraggi Marvel One Shot, poiché consentiranno di spostare l’attenzione su personaggi che solitamente non hanno un ruolo da protagonisti. Le miniserie oscilleranno tutte fra 6 e 8 episodi.

Fonti: ComicBookMovie

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office Italia: The Conjuring – Per ordine del Diavolo di nuovo in testa di sabato 13 Giugno 2021 - 9:33

The Conjuring – Per ordine del Diavolo, il terzo capitolo della saga horror creata da James Wan, si dimostra il favorito del pubblico nel secondo sabato dalla sua uscita.

Prime clip in italiano per Spiral: L’eredità di Saw 13 Giugno 2021 - 9:00

Il 16 giugno Spiral: L’eredità di Saw, il nuovo capitolo della saga horror Saw lanciata nel 2004 da James Wan, arriverà nelle sale italiane. Nell’attesa possiamo dare un’occhiata alle prime clip.

Black Widow – Nuovi poster per il cinecomic con Scarlet Johansson 12 Giugno 2021 - 21:00

Sono disponibili quattro suggestivi poster di Black Widow targati RealD 3D, Dolby Cinema, Screen X e IMAX. Inoltre, Cate Shortland parla dei riferimenti per il film.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.