La sirenetta: morto Samuel E. Wright, voce del granchio Sebastian

La sirenetta: morto Samuel E. Wright, voce del granchio Sebastian

Di Marco Triolo

Samuel E. Wright, attore e cantante celebre principalmente per aver dato la voce al granchio Sebastian in La sirenetta, è morto nella sua casa di Walden, New York, a causa di un cancro alla prostata. Aveva 74 anni.

In La sirenetta, Wright cantava uno dei più celebri brani di tutto il repertorio Disney, Under the Sea, premiato con l’Oscar alla miglior canzone. Il ruolo di Sebastian avrebbe accompagnato Wright per molti anni a venire. L’attore lo riprese nella serie animata de La sirenetta, in corti animati come Sebastian’s Caribbean Jamboree, nella serie House of Mouse – Il Topoclub e nei sequel direct-to-video del film, La sirenetta II – Ritorno agli abissi (2000) e La sirenetta – Quando tutto ebbe inizio (2008), suo ultimo ruolo.

Per la Disney, Samuel E. Wright diede inoltre voce all’iguanodonte Kron in Dinosauri, e a Mufasa nel musical di Broadway tratto da Il Re Leone, ruolo che gli fruttò la seconda nomination ai Tony Awards. Wright aveva esordito a teatro nel 1971, con ruoli multipli nella rappresentazione originale di Jesus Christ Superstar.

In TV lo abbiamo visto in Enos, spin-off di Hazzard, La valle dei pini, I Robinson e Law & Order. Inoltre interpretò la leggenda del jazz Dizzy Gillespie in Bird di Clint Eastwood.

Il tributo

La pagina Facebook della città di Montgomery, New York, ha pubblicato un tributo all’attore:

Sam è stato un’ispirazione per tutti noi e insieme alla sua famiglia ha fondato il Conservatorio della Valle dell’Hudson. Sam e la sua famiglia hanno avuto un impatto su innumerevoli giovani della Valle dell’Hudson, ispirandoli continuamente a puntare più in alto e scavare più a fondo per diventare le migliori versioni di loro stessi. Oltre alla sua passione per le arti e all’amore per la sua famiglia, Sam era conosciuto per la sua capacità di entrare in una stanza e regalare PURA GIOIA a chi interagiva con lui. Amava intrattenere, amava far sorridere e ridere la gente e amava amare.

Fonte: Deadline

LEGGI ANCHE

SAG Awards 2024: da Oppenheimer a The Bear, tutti i vincitori 25 Febbraio 2024 - 8:23

Si è svolta nella notte la cerimonia di premiazione della 30ª edizione degli Screen Actors Guild (SAG) Awards. Ecco tutti i vincitori.

Fast & Furious: Vin Diesel parla del “Gran Finale” 24 Febbraio 2024 - 19:30

Vin Diesel ha fornito sui social un aggiornamento sui progressi del prossimo capitolo di Fast & Furious.

American Dreamer: il trailer del film con Peter Dinklage e Shirley MacLaine 24 Febbraio 2024 - 18:00

American Dreamer è scritto da Theodore Melfi, sceneggiatore candidato all'Oscar per Il diritto di contare.

César 2024: Anatomia di una caduta vince sei premi, tra cui miglior film 24 Febbraio 2024 - 16:27

Anatomia di una caduta vince sei premi ai César, seguito da Le Règne animal di Thomas Cailley con cinque. Linda e il pollo co-diretto da Chiara Malta è il miglior film animato

City Hunter The Movie: Angel Dust, la recensione 19 Febbraio 2024 - 14:50

Da oggi al cinema, per tre giorni, il ritorno di Ryo Saeba e della sua giacca appena uscita da una lavenderia di Miami Vice.

X-Men ’97: che fine ha fatto Xavier (e perché ora c’è Magneto con gli X-Men)? 16 Febbraio 2024 - 10:44

Come si era conclusa la vecchia serie animata degli anni 90? Il Professor Xavier era davvero morto? (No)

Deadpool & Wolverine, il trailer spiegato a mia nonna 12 Febbraio 2024 - 9:44

Tutto quello che abbiamo scovato nel teaser di Deadpool & Wolverine.

L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI