L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
La sirenetta: morto Samuel E. Wright, voce del granchio Sebastian

La sirenetta: morto Samuel E. Wright, voce del granchio Sebastian

Di Marco Triolo

Samuel E. Wright, attore e cantante celebre principalmente per aver dato la voce al granchio Sebastian in La sirenetta, è morto nella sua casa di Walden, New York, a causa di un cancro alla prostata. Aveva 74 anni.

In La sirenetta, Wright cantava uno dei più celebri brani di tutto il repertorio Disney, Under the Sea, premiato con l’Oscar alla miglior canzone. Il ruolo di Sebastian avrebbe accompagnato Wright per molti anni a venire. L’attore lo riprese nella serie animata de La sirenetta, in corti animati come Sebastian’s Caribbean Jamboree, nella serie House of Mouse – Il Topoclub e nei sequel direct-to-video del film, La sirenetta II – Ritorno agli abissi (2000) e La sirenetta – Quando tutto ebbe inizio (2008), suo ultimo ruolo.

Per la Disney, Samuel E. Wright diede inoltre voce all’iguanodonte Kron in Dinosauri, e a Mufasa nel musical di Broadway tratto da Il Re Leone, ruolo che gli fruttò la seconda nomination ai Tony Awards. Wright aveva esordito a teatro nel 1971, con ruoli multipli nella rappresentazione originale di Jesus Christ Superstar.

In TV lo abbiamo visto in Enos, spin-off di Hazzard, La valle dei pini, I Robinson e Law & Order. Inoltre interpretò la leggenda del jazz Dizzy Gillespie in Bird di Clint Eastwood.

Il tributo

La pagina Facebook della città di Montgomery, New York, ha pubblicato un tributo all’attore:

Sam è stato un’ispirazione per tutti noi e insieme alla sua famiglia ha fondato il Conservatorio della Valle dell’Hudson. Sam e la sua famiglia hanno avuto un impatto su innumerevoli giovani della Valle dell’Hudson, ispirandoli continuamente a puntare più in alto e scavare più a fondo per diventare le migliori versioni di loro stessi. Oltre alla sua passione per le arti e all’amore per la sua famiglia, Sam era conosciuto per la sua capacità di entrare in una stanza e regalare PURA GIOIA a chi interagiva con lui. Amava intrattenere, amava far sorridere e ridere la gente e amava amare.

Fonte: Deadline

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Black Mirror: Rory Culkin entra nel cast della stagione 6 18 Agosto 2022 - 18:00

La star di Signs e Lords of Chaos affiancherà i già annunciati Zazie Beetz, Aaron Paul, Josh Hartnett e Kate Mara

She-Hulk: il primo episodio in realtà doveva essere l’ottavo 18 Agosto 2022 - 17:26

Jessica Gao ha rivelato un interessante dettaglio su She-Hulk: il primo episodio della serie era in realtà stato concepito per essere l’ottavo.

Enola Holmes 2 uscirà il 4 novembre, ecco le prime immagini 18 Agosto 2022 - 16:49

Netflix distribuirà il sequel di Enola Holmes a novembre. Entertainment Weekly ha postato le prime foto del sequel

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?