L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
La donna alla finestra – 20 curiosità sul film con Amy Adams

La donna alla finestra – 20 curiosità sul film con Amy Adams

Di Andrea Suatoni

Da oggi 14 Maggio è disponibile su Netflix il film La Donna alla Finestra, diretto da Joe Wright e con Amy Adams protagonista. Il film, girato inizialmente nel 2018 ha subito molti ritardi e solo ora arriva al pubblico grazie a Netflix: se volete approfondire alcuni retroscena della pellicola dopo aver visto la pellicola o al contrario volete arrivare preparati alla visione, ecco una serie di interessanti curiosità su La Donna alla Finestra!

1La Donna alla Finestra è l’ultimo film prodotto da Fox 2000 prima dell’accordo fra Fox e Disney.

2 – Il film è l’adattamento dell’omonimo romanzo del 2018 di A. J. Finn, le cui vendite hanno superato il milione di copie nei soli Stati uniti; la sceneggiatura è invece opera di un altro scrittore, Tracy Letts (Killer Joe, I Segreti di Orange County)

3 – La trama del film ruota attorno alle vicende di una psicologa che, affetta da agorafobia, trascorre le sue giornate chiusa in casa ed interagendo col mondo esterno solamente tramite social. Un giorno però assiste dalla sua finestra ad un brutale crimine, e la sua vita cambia improvvisamente.

4 –  Il regista del film è Joe Wright, vincitore del BAFTA per la regia della serie Carlo II – Il Potere e la Passione nel 2004 e per quella dei film Orgoglio e Pregiudizio nel 2006 e Espiazione nel 2008. Joe Wright è il più giovane regista ad aver mai aperto la Mostra Internazionale del Cinema di Venezia (nel 2008, con il film Espiazione).

5Danny Elfman (Nightmare Before Christmas, Cinquanta Sfumature, Justice League) compone le musiche principali del film: sostituisce la coppia Atticus Ross e Trent Reznor (The Social Network, Millennium – Uomini che Odiano le Donne), che in seguito ai rinvii e ai reshoot non erano più disponibili.

La donna alla finestra

6 – Nel cast figurano 2 premi Oscar, Gary Oldman e Julianne Moore, e due “Oscar nominée”, Amy Adams (candidata per ben 6 volte) e Jennifer Jason Leigh.

7 – Fanno parte del cast anche Anthony Mackie e Wyatt Russell, che i fan Marvel hanno appena visto su Disney+ fianco a fianco nella serie The Falcon and the Winter Soldier nei ruoli rispettivamente di Falcon (Sam Wilson) e U.S.Agent (John Walker).

8 – Quasi tutti gli attori principali hanno un passato nel mondo dei supereroi: Amy Adams è stata Lois Lane nel DC Extended Universe, Anthony Mackie e Wyatt Russell (Falcon e U.S.Agent) fanno parte del Marvel Cinematic Universe, Gary Oldman è stato il commissario Gordon nella saga di Batman di Nolan, Liza Colon-Zayas è stata la detective Jessica Davis nella serie Titans, e infine Brian Tyree Henry è stato la voce di Jefferson Davis nel film animato Spider-Man: Un Nuovo Universo (e a fine anno lo vedremo nel ruolo di Phastos nel film del MCU Gli Eterni).

9Erroneamente, alcuni scambiano la pellicola per un remake del celebre La Finestra sul Cortile di Alfred Hitchcock: in effetti le trame dei due film presentano delle similitudini, ma fra essi non esiste alcun collegamento.

10 – Di contro, in La Donna alla Finestra è possibile rinvenire moltissimi omaggi a La Finestra sul Cortile: in alcuni fotogrammi è anche possibile notare il film di Hitchcock in onda sul televisore della protagonista.

11 – Esiste un altro film con lo stesso identico nome (The Woman in the Window, del 1944, tradotto in Italia con La Donna del Ritratto), anch’esso completamente slegato dall’opera di Joe Wright.

La donna alla finestra

12Joe Wright e Amy Adams hanno lavorato per la prima volta insieme in questo film: il regista ha affermato di essere rimasto affascinato da come la Adams sia riuscita a seguire alla perfezione ogni suo consiglio o direttiva, riuscendo però ogni volta ad aggiungere qualcosa che usciva dagli schemi, sorprendendolo ad ogni scena.

13 – Il film sarebbe dovuto uscire nel 2019, ma i primi test di screener evidenziarono una struttura troppo complessa: il pubblico usciva dalla visione talmente confuso che la produzione decise di spostare il film al 2020 per effettuare dei reshoot; in seguito alla attuale emergenza sanitaria infine il film venne poi rimandato ancora.

14 – Joe Wright fu contentissimo di girare i reshoot, perché a posteriori si era reso conto che alcune caratterizzazioni dei personaggi, che potevano sembrare scontate leggendo lo script, non erano invece riuscire a filtrare alla perfezione nel girato.

15 – La casa dove vive la protagonista è un appartamento del quartiere di Harlem a New York: la location, importantissima per il film (che si svolge quasi interamente al suo interno) è in realtà ricostruita totalmente in studio, usando ingegnose tecniche per il passaggio della telecamera in funzione di alcune idee che Joe Wright aveva in mente per la regia fin da prima che iniziassero le riprese, specialmente riguardo le scale interne.

16Amy Adams, parlando della casa dove vive il suo personaggio ha affermato che “Se non fosse stata costruita in studio, mi sarei trasferita lì. Era incredibile. Il team che l’ha messa insieme era incredibile, e l’attenzione ai dettagli era fenomenale”

 

17 – La fotografia del film ha una valenza particolare: la pellicola si svolge quasi interamente all’interno di un’abitazione, il cui ciclo giorno-notte veniva scandito tramite le luci artificiali che filtravano dalle finestre. Per la crew fu una vera sfida cercare di creare al tempo stesso un effetto credibile, ma anche omogeneo con quello di diverse riprese, magari ambientate in diverse stanze o in giorni diversi, ma facenti parte della stessa scena. 

18 – Le recensioni del film sono generalmente molto discordanti fra loro, anche se quelle negative sembrano superare quelle positive. L’aggregatore Metacritic assegna alla pellicola un voto medio di 40 su 100, mentre Rotten Tomatoes arriva appena ad un 27 su 100.

19 – Netflix si è accaparrata i diritti di distribuzione del film da 20th Century Fox: La Donna alla Finestra è infatti distribuito da Netflix, ma non è un film Netflix Original.

20 – A breve rivedremo Amy Adams nel seguito di Come D’Incanto nel ruolo della principessa Giselle: ai tempi della scelta del ruolo, il testa a testa finale era fra la Adams e Julianne Moore, ritrovata sul set de La Donna alla Finestra.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Feud: Calista Flockhart, Diane Lane e Tom Hollander nella stagione 2 18 Agosto 2022 - 12:30

I tre si uniranno a Naomi Watts e Chloë Sevigny nella stagione 2 della serie di Ryan Murphy, incentrata sulle donne di Truman Capote

Dopo il finale di Better Call Saul, Cinnabon cerca un nuovo manager in Nebraska 18 Agosto 2022 - 11:45

Dopo il finale di Better Call Saul, la catena Cinnabon ha bisogno di un nuovo manager a Omaha, in Nebraska.

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?