L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Katla – Il trailer della serie islandese, dal 17 giugno su Netflix

Katla – Il trailer della serie islandese, dal 17 giugno su Netflix

Di Lorenzo Pedrazzi

Netflix ha svelato il trailer ufficiale di Katla, serie islandese che uscirà il prossimo 17 giugno sulla piattaforma on-line.

Essendo l’Islanda un’isola di origine vulcanica, non sorprende che proprio un vulcano – lo stesso del titolo – sia al centro della trama. Katla è infatti un vulcano subglaciale in attività da circa un anno: la giovane Ása, scomparsa misteriosamente il primo giorno dell’eruzione, riappare dalla bocca del vulcano ricoperta di cenere, senza ricordare cosa sia successo. Non sarà l’unica, e da quel momento gli abitanti di Vik diventeranno testimoni di molti eventi inspiegabili.

Il co-ideatore è Baltasar Kormákur, regista noto per Contraband, Cani sciolti ed Everest. Potrete vedere il trailer qui di seguito, sottotitolato in inglese, ma prima vi segnalo che la serie è composta da otto episodi.

Il trailer

La sinossi ufficiale

Dopo un anno di continua attività del vulcano subglaciale Katla in Islanda, Gríma cerca ancora la sorella scomparsa il primo giorno dell’eruzione. Mentre le speranze di poterne ritrovare i resti si affievoliscono, gli abitanti dell’area circostante iniziano a ricevere visite da ospiti inattesi. Qualcosa di assolutamente impensabile potrebbe nascondersi sotto il ghiacciaio.

Il cast

Nel cast figurano Guðrún Ýr Eyfjörð, Íris Tanja Flygenring, Ingvar Sigurdsson, Aliette Opheim, Þorsteinn Bachmann, Sólveig Arnarsdóttir, Birgitta Birgisdóttir, Helga Braga Jónsdóttir, Agata Árnadóttir Coadou, Skúli Gautason, Guðrún Gísladóttir, Aldís Amah Hamilton, Kristín Þóra Haraldsdóttir, Hlynur Harðarson, Leifur Hauksson, Björn Ingi Hilmarsson, Kolfinna Orradóttir, Valgerður Rúnarsdóttir, Baltasar Breki Samper, Valter Skarsgård, Haraldur Stefansson, Jóhanna Friðrika Sæmundsdóttir, Guðbjörg Thoroddsen e Björn Thors.

Gli autori

La serie è stata creata da Baltasar Kormákur insieme a Sigurjón Kjartansson. Kormákur ha anche diretto quattro episodi, mentre gli altri sono divisi tra Börkur Sigþórsson (tre) e Thora Hilmarsdottir (uno). Gli sceneggiatori sono invece Sigurjón Kjartansson, Davíð Már Stefánsson e Lilja Sigurðardóttir.

Fonte: Netflix

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Free Guy: nuovo trailer italiano per il film con Ryan Reynolds, dall’11 agosto al cinema 13 Giugno 2021 - 13:00

Il prossimo 11 agosto Free Guy, la commedia d’azione diretta da Shawn Levy, arriverà nelle sale italiane. Ecco il nuovo trailer italiano del film con Ryan Reynolds.

Wolfgang dal 25 giugno su Disney+, ecco il trailer 13 Giugno 2021 - 12:00

Disney+ ha diffuso il trailer ufficiale di Wolfgang, il documentario che racconta la storia di Wolfgang Puck, un uomo che ha superato gli ostacoli di un’infanzia travagliata diventando, grazie alla sua perseveranza, uno degli chef più prolifici del nostro tempo oltre che un nome noto.

Nine Perfect Strangers: nuovo teaser trailer per la serie Hulu con Nicole Kidman 13 Giugno 2021 - 11:00

Arriverà su Hulu il 18 agosto, e da noi su Amazon Prime Video, la nuova serie realizzata dal team di Big Little Lies

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.