L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Dragon Ball Super: Un nuovo film nel 2022, il commento di Toriyama

Dragon Ball Super: Un nuovo film nel 2022, il commento di Toriyama

Di Marlen Vazzoler

La Toei Animation ha annunciato oggi, nel corso del Goku Day (9 maggio), la realizzazione di un nuovo lungometraggio cinematografico di Dragon Ball Super.

La notizia era trapelata il 5 maggio quando per errore Toei Animation Europe aveva pubblicato la notizia.

Il film arriverà nelle sale giapponesi nel 2022. Ancora nulla per quanto riguarda le date di distribuzione internazionale, ma possiamo aspettarci qualcosa di simile a quanto avvenuto con Broly.

Dragon Ball Super: Broly, uscito nelle sale giapponesi nel dicembre del 2018, ha incassato $124M in tutto il mondo, di questi $35M in Giappone e oltre $30M negli USA. Al momento è il tredicesimo lungometraggio animato giapponese di maggior successo, di sempre, nel mondo.

Il messaggio di Akira Toriyama

L’autore di Dragon Ball, Akira Toriyama, ha confermato il suo coinvolgimento nel film con un breve messaggio, anche questo trapelato da giorni:

[Dalla traduzione giapponese kanzenshuu]

La produzione di un film cinematografico sulla scia di Dragon Ball Super: Broly ha ricevuto il via libera ed è attualmente in lavorazione!
Ancora una volta, ci ho riversato il mio cuore e la mia anima, scrivendo la storia fino allo stesso dialogo. Apparentemente, il suo contenuto è ancora segreto, quindi non posso parlarne, ma penso che sarà un vero spasso, con un personaggio un po’ inaspettato che avrà un ruolo importante. Sembra che la grafica sarà fresca e piuttosto folle, quindi aspettate con ansia!

Per quanto riguarda l’estetica del film, molti stanno ipotizzando l’uso della computer grafica. In passato il 3D ha dato risultati altalenanti, la Toei potrebbe puntare sempre a una commistione di 2D e 3

Cosa sappiamo del progetto

In realtà la notizia non è una vera e propria sorpresa visto che Akio Iyoku, planner e responsabile della Dragon Ball Room alla Shueisha aveva parlato del progetto con il produttore Norihiro Hayashida, in un’intervista stampata nel libricino di 60 pagine presente nell’edizione Blu-ray di Dragon Ball Super: Broly nel 2019.

“I preparativi per il prossimo film di Dragon Ball sono in corso. Broli era troppo potente, quindi penso che probabilmente la prossima volta andrà in una direzione completamente diversa. Ci sono state parti nel film in cui abbiamo finito per alzare l’asticella, quindi dobbiamo stare attenti ad evitare il logorio. Penso che Dragon Ball continuerà in futuro, quindi spero che tutti lo aspettino con ansia.”

Il produttore di Broly, Hayashida, ha aggiunto:

“Molte cose sono diventate evidenti alzando l’asticella. Il personale e il casting erano a un livello mai raggiunto prima, e anche se sento che abbiamo fatto un ottimo lavoro, userò questa esperienza per puntare ancora più in alto in futuro!”

Iyoku ha concluso:

“Ci sono state alcune cose che non siamo stati in grado di eseguire questa volta, quindi penso che la prossima sarà ancora più sorprendente. Per favore, attendetelo con ansia.”

Il Goku Day

I numeri 5 e 9 possono essere letti in giapponese rispettivamente “Go” e “Ku”. La data in Giappone viene letta come in America, quindi prima il mese e poi il giorno, quindi Go-Ku diventa maggio-nove, il 9 maggio.

Originariamente era una data festeggiata dai fan, nel 2015 è stata riconosciuta ufficialmente dalla Japan Anniversary Association in occasione del 30° anniversario del franchise.

Fonte Dragon Ball

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Feud: Calista Flockhart, Diane Lane e Tom Hollander nella stagione 2 18 Agosto 2022 - 12:30

I tre si uniranno a Naomi Watts e Chloë Sevigny nella stagione 2 della serie di Ryan Murphy, incentrata sulle donne di Truman Capote

Dopo il finale di Better Call Saul, Cinnabon cerca un nuovo manager in Nebraska 18 Agosto 2022 - 11:45

Dopo il finale di Better Call Saul, la catena Cinnabon ha bisogno di un nuovo manager a Omaha, in Nebraska.

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

She-Hulk e una quarta parete infranta da oltre trent’anni 18 Agosto 2022 - 11:20

Come She-Hulk, un'eroina a fumetti nata per paura, è stata trasformata in uno dei personaggi Marvel più ironici di sempre.

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?