L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Disney – Chiuso l’accordo con Cineworld e la catena cinematografica Regal

Disney – Chiuso l’accordo con Cineworld e la catena cinematografica Regal

Di Marlen Vazzoler

Cineworld ha chiuso un accordo con la Disney per la distribuzione del prossimi film dello studio tramite la catena Regal presente negli Stati Uniti e in Gran Bretagna. La catena ha cominciato a riaprire negli USA ad aprile, mentre in UK i cinema riapriranno la prossima settimana.

Questo è il terzo accordo siglato dalla seconda catena cinematografica al mondo, dopo quello stretto con Universal e Warner Bros.

Ma cosa significa?

Crudelia, Black Widow, Jungle Cruise verranno distribuiti nei cinema Regal nonostante l’uscita day-and-date su Disney+.

Gli accordi di Cineworld

L’accordo di Cineworld con Universal prevede una finestra esclusiva di 31 giorni per i titoli dello studio, che superano i $50M, e di 17 giorni per quelle pellicole che apriranno con un incasso più basso.

In UK, Cineworld e Universal hanno un accordo simile a quello con la Warner Bros: una finestra esclusiva di 31 giorni prima dell’arrivo in PVOD, e una finestra estesa di 45 giorni per i film che supereranno una cifra stabilita al box office.

Secondo le fonti di Deadline, Cineworld sta ancora lavorando agli accordi con Sony e Paramount.

La futura strategia della Disney

Questa notte durante la conferenza telefonica per gli investitori sui risultati dei guadagni del secondo trimestre Bob Chapek ha spiegato che:

“La flessibilità è una componente chiave della nostra strategia di distribuzione”,

sottolineando i loro vari approcci: Crudelia (cinema e Disney+ Accesso VIP), Black Widow (cinema e Disney+ Accesso VIP), Luca (esclusiva Disney+) e Jungle Cruise (cinema e Disney+ Accesso VIP).

Come ben sappiamo Chapek ha annunciato che Free Guy della 20th Century, con Ryan Reynolds, e Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli della Marvel riceveranno una finestra cinematografica esclusiva di 45 giorni per gli Stati Uniti e la Gran Bretagna.

La scorsa settimana Cinemark ha raggiunto nuovi accordi per delle finestre più brevi con Disney, Sony, Paramount e Warner Bros.

Ricordiamo che ai primi di marzo nessuno dei 345 cinema di Cinemark ha proiettato Raya e l’ultimo drago in protesta contro la decisione della Disney di proporre il film in day-and-date nei cinema e su Disney+. La decisione era stata seguita da Harkins negli USA, Cineplex in Canada, Toho e Movix in Giappone.

Fonti Deadline, Observer

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Steve Martin ha intenzione di ritirarsi dopo Only Murders in the Building 10 Agosto 2022 - 21:30

Il veterano attore, comico e sceneggiatore ha deciso che non cercherà altri ruoli dopo che sarà finita la serie Hulu

Pennyworth: la serie cambia titolo, ecco il trailer della stagione 3 10 Agosto 2022 - 21:15

La stagione 3 di Pennyworth, la serie prequel di Batman incentrata sulle avventure del giovane Alfred, arriverà su HBO Max a ottobre.

House Of Hammer: il trailer della docuserie su Armie Hammer e la sua famiglia 10 Agosto 2022 - 20:30

Le accuse di abusi mosse contro Armie Hammer non sarebbero che la punta dell'iceberg nella storia della famiglia Hammer

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.