L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Becoming Elizabeth: svelato il cast del royal drama targato Starz

Becoming Elizabeth: svelato il cast del royal drama targato Starz

Di Filippo Magnifico

Sono iniziate le riprese di Becoming Elizabeth, il nuovo royal drama targato Starz che racconterà i primi anni del regno di Elisabetta I.
Con l’annuncio è stato svelato anche il cast, che comprende Alicia von Rittberg, Romola Garai, Oliver Zetterström, Jessica Raine, Tom Cullen, John Heffernan, Jamie Parker, Jamie Blackley, Jacob Avery, Alexandra Gilbreath, Leo Bill, Bella Ramsey, Ekow Quartey, Alex Macqueen e Olivier Huband.
Possiamo vederli in questo video.

La serie

Becoming Elizabeth è l’affascinante e mai narrata storia dei primi anni di vita della regina più iconica d’Inghilterra. Molto prima di salire al trono, la giovane Elizabeth Tudor era un’adolescente orfana che fu coinvolta nella politica e negli intrighi sessuali della corte inglese. La morte di re Enrico VIII avvia un’accesa corsa al potere e i suoi figli si ritrovano ad essere le pedine in un gioco tra le grandi famiglie d’Inghilterra e le potenze europee che si contendono il controllo del Paese.
Il mondo di Becoming Elizabeth è viscerale, pericoloso e sanguinario; è un’epoca in cui tutti a corte vivono in una roulette russa, possono trovarsi in una posizione di grande potere per un momento e sotto l’ascia del boia in quello successivo; è un’epoca in cui giudizi vengono emessi rapidamente e nessuno è al sicuro.

La drammaturga inglese Anya Reiss ha creato la serie – composta da otto episodi e prodotta per STARZ da Lionsgate Television e The Forge – e ne è la principale sceneggiatrice. Accanto a lei lavorano Emily Ballou (Taboo), Anna Jordan (Succession) e Suhayla El-Bushra (Ackley Bridge). Reiss è anche produttore esecutivo insieme a George Ormond e George Faber di The Forge.

I personaggi

Alicia von Rittberg (Fury, Charité, Genius) nel ruolo di Elisabetta I
Seconda dei tre figli di Enrico VIII, sua madre è Anna Bolena. Elizabetta è un’adolescente convinta di essere abbastanza grande per partecipare agli intrighi in cui viene gettata dopo la morte di suo padre. Vorrebbe tenere insieme i suoi fratelli ma diventa un compito impossibile poiché hanno visioni religiose agli opposti. Suo fratello e sua sorella non sono le uniche persone a tirare Elisabetta in direzioni diverse; l’amore di Elisabetta per la sua matrigna Caterina è messo a dura prova dal nuovo marito di lei, Thomas Seymour, e dalle sua attenzioni la lusingano e al contempo spaventano.

Romola Garai (The Hour, The Miniaturist, Espiazione) nel ruolo di Maria
La primogenita di Enrico VIII, figlia della sua prima moglie la principessa spagnola Caterina d’Aragona. Maria è devota al suo Dio nella stessa misura in cui lo è a suo fratello, il re. Questa sua devozione per entrambi è però incompatibile in quanto se ne onora uno, disonora l’altro.

Oliver Zetterström (The Midnight Gang, The Romanoffs, Britannia) nel ruolo di Edoardo
Il figlio minore di Enrico VIII, l’unico che conta davvero nelle brutali guerre di successione dei Tudor. Determinato a non essere visto come un bambino, nonostante il prepotente Lord Protector, e a portare il suo Paese in una nuova era protestante. Anche con la forza, se necessario.

Jessica Raine (The Informer, Patrick Melrose, L’amore e la vita – Call The Midwife) nel ruolo di Caterina Parr
La vedova di Enrico VIII. Una donna intelligente e istruita, che ha sostituito Enrico VIII durante la sua malattia e che è amareggiata dal non avere occasioni per farlo di nuovo. Mentre il giovane re sale al trono, Caterina viene lasciata in disparte, ma è finalmente libera di inseguire il suo ex amante, lo zio del re, Thomas Seymour.

Tom Cullen (Weekend, Black Mirror, Downton Abbey) nel ruolo di Thomas Seymour
Affascinante, ilare e divertente pur essendo una testa calda, ambizioso e forse anche pericoloso. Thomas Seymour si aspetta la fortuna che dovrebbe naturalmente ricadere su colui che è lo zio del re. Le sue ambizioni sono rovinate dalle macchinazioni del fratello maggiore Edward Seymour, il duca di Somerset, che si impadronisce rapidamente della posizione di Lord Protector del nuovo re Edoardo. Thomas sposa la sua ex amante, la regina vedova Caterina D’Aragona, sia per convenienza che per amore, ma poi il so sguardo cade sull’adolescente Elisabetta ed un nuovo percorso che potrebbe portarlo verso il potere si apre davanti a lui.

Fonte: Comunicato Stampa

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Physical: la serie Apple tornerà con la terza stagione 12 Agosto 2022 - 20:45

Apple TV+ ha rinnovato Physical, la serie dark comedy con protagonista Rose Byrne, per una terza stagione.

Harry Palmer – Il caso Ipcress dal 7 settembre su Sky e NOW, il trailer 12 Agosto 2022 - 20:00

Harry Palmer – Il caso Ipcress arriverà il 7 settembre su Sky e in streaming su NOW. Ecco il trailer.

Cinque giorni al Memorial arriva su Apple TV+, una cruda e toccante storia vera 12 Agosto 2022 - 19:20

Su Apple TV+ arriva Cinque giorni al Memorial, la nuova serie con Vera Farmiga. Ecco la trama, il cast, il trailer e molto altro...

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.