L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
X-Files: David Duchovny per poco non disse di no alla serie

X-Files: David Duchovny per poco non disse di no alla serie

Di Marco Triolo

Nel corso della sua carriera, David Duchovny ha lavorato con costanza e azzeccato anche un altro ruolo longevo a parte quello in X-Files, l’Hank Moody di Californication. Ma per tutti, e per sempre, sarà l’agente speciale Fox Mulder dell’FBI.

Ruoli così capitano letteralmente una volta nella vita. Eppure, di recente, Duchovny ha confessato di aver quasi detto di no alla parte. Lo ha detto durante un episodio del podcast Literally! With Rob Lowe. La ragione? Aveva già preso un impegno con una regista sua amica. Ecco cosa ha detto l’attore:

Avevo ottenuto… un paio di scene nell’ennesimo film della settimana, ed era una regista con cui ero in amicizia. Avrei dovuto lasciare la parte per girare il pilot di X-Files. Dissi ai miei agenti: “Non voglio farlo. È un’amica, non voglio lasciare il film”.

Duchovny ha anche detto che la materia, le teorie di complotto e gli extraterrestri, non lo stuzzicava particolarmente:

X-Files parla di extraterrestri. Quanto potrà mai durare? È un buon pilot, ma prima o poi li dovrai far vedere questi alieni.

Non mi interessavano le teorie di complotto, e avevo tutta l’intenzione di dire “Mi tocca rinunciare al pilot, perché ho detto che avrei fatto questo altro progetto”.

Grazie a Dio per gli agenti

Duchovny prosegue ammettendo che furono i suoi agenti a convincerlo a lasciare il film per girare il pilot di X-Files:

È spaventoso ripensarci, [a cosa sarebbe successo] se non avessi aperto quella porta, o girato a sinistra invece che a destra. Non era scontato che andasse come è andata. Si parla spesso di quanto siano tonti gli attori. Beh, quello ero io.

Un nuovo film di X-Files?

Rob Lowe non rinuncia a chiedere se la saga di X-Files potrà mai proseguire sotto forma di un nuovo film (anche se Gillian Anderson ha detto di non aver più intenzione di interpretare Scully)…

Solo Fox può rispondere a questa domanda. Sono strani perché è una grossa proprietà e, mi chiedo, perché mai non tentare di farne un altro? Non lo so.

Infine, l’attore racconta di aver sempre provato avversione per le teorie di complotto, che considera “pericolose”:

Un paio di volte alcuni mi hanno chiesto dei rettiliani, e non avevo idea che fosse una cosa grossa. Mi capitava di fare un autografo e mi dicevano “Tizio Caio è un rettiliano o una lucertola”, e io facevo “Ah sì? Ehm… ok”. Era una cosa che accadeva spesso e mi chiedevo “Ma cos’ha la gente che non va?”. Per me non aveva senso.

Fonte: Deadline

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Just Beyond: Mckenna Grace e Lexi Underwood nella serie Disney+ tratta da R.L. Stine 13 Aprile 2021 - 20:45

La serie antologica è stata creata da Seth Grahame-Smith a partire dai fumetti dell'autore di Piccoli brividi

The Falcon and The Winter Soldier: Chi è la speciale Guest Star che vedremo nel prossimo episodio? 13 Aprile 2021 - 20:05

Una Guest Star d'eccezione è attesa nel nuovo episodio di The Falcon and the Winter Soldier: di chi potrebbe trattarsi?

I giorni dell’abbandono: Natalie Portman nel film dal romanzo di Elena Ferrante 13 Aprile 2021 - 19:30

Il film sarà diretto da Maggie Betts per HBO Films. Tra i produttori anche Fandango

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.