L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Suicide Squad – Ecco la squadra sulla copertina di Den of Geek

The Suicide Squad – Ecco la squadra sulla copertina di Den of Geek

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Il trailer green band di The Suicide Squad

Le novità su The Suicide Squad non sono mancate nelle ultime settimane, a partire dal trailer red band e da quello green band, ma ora ci pensa Den of Geek a offrirci un altro assaggio del cinecomic.

La copertina del nuovo numero ritrae infatti la squadra di James Gunn quasi al completo (mancano Blackguard, Mongal e il Pensatore), pronta per una missione da cui ben pochi torneranno vivi. I trailer lasciano intendere che non tutti questi supercriminali lavoreranno insieme, e che il film si focalizzerà soprattutto su Bloodsport, Ratcatcher II, Polka-Dot Man, King Shark, Harley Quinn, Rick Flag e Peacemaker. Dovranno vedersela con Starro, gigantesca stella marina proveniente dallo spazio.

The Suicide Squad: Missione suicida – questo il titolo italiano – uscirà il prossimo 6 agosto nelle sale americane: come tutti i film Warner del 2021, sarà distribuito contemporaneamente al cinema e su HBO Max. Troverete la copertina qui di seguito.

La copertina

La sinossi ufficiale

Benvenuti all’inferno, alias Belle Reve, la prigione con il più alto tasso di mortalità degli Stati Uniti d’America. Dove i peggiori supercattivi vengono imprigionati, e dove farebbero di tutto per uscire – persino entrare nella super segreta, super losca Task Force X. Il compito “o la va o la spacca” di oggi? Assemblare una squadra di prigionieri, tra cui Bloodsport, Peacemaker, Captain Boomerang, Ratcatcher 2, Savant, King Shark, Blackguard, Javelin e la psicopatica preferita da tutti, Harley Quinn. Poi armarli pesantemente e sganciarli (in modo letterale) sulla remota isola di Corto Maltese, che brulica di nemici. Attraverso una giungla in cui pullulano avversari e guerriglieri, la squadra è impegnata in una missione di ricerca e distruzione, con il solo Colonnello Rick Flag sul campo ad assicurarsi che si comportino bene… e i dispositivi di Amanda Waller nelle orecchie, che tracciano i loro movimenti. Come sempre, una mossa falsa e sono morti (che sia per mano dei nemici, di un compagno di squadra o della stessa Waller). Se qualcuno accettasse scommesse, sarebbe intelligente puntare contro di loro – tutti loro.

Il cast e l’uscita

Nel cast ci saranno Margot Robbie (Harley Quinn), David Dastmalchian (Polka-Dot Man), Daniela Melchior (Ratcatcher), Steve Agee (King Shark), Joel Kinnaman (Rick Flagg), Viola Davis (Amanda Waller), Jai Courtney (Capitan Boomerang), Idris Elba (Bloodsport), Storm Reid (Tyla), John Cena (Peacemaker), Flula Borg (Javelin), Peter Capaldi (Pensatore), Nathan Fillion (TDK), Joaquin Cosio, Mayling Ng (Mongal), Sean Gunn (Weasel), Juan Diego Botto, Taika Waititi, Alice Braga (Sol Soria), Tinashe Kajese, Jennifer Holland, Julio Ruiz, Pete Davidson (Blackguard) e Michael Rooker (Savant).

L’uscita americana è prevista per il 6 agosto 2021. Vi ricordo inoltre che James Gunn è stato riaccolto dalla Disney come regista di Guardiani della Galassia: Vol. 3.

LEGGI ANCHE:

Doc Manhattan racconta la storia di Polka-Dot Man

Il trailer red band di The Suicide Squad

Doc Manhattan racconta la storia di King Shark

James Gunn spiega perché King Shark non è uno squalo martello in The Suicide Squad

James Gunn ha invitato Kevin Feige sul set di The Suicide Squad

I teaser di The Suicide Squad dal DC FanDome

Sceneggiatura e produzione

The Suicide Squad è stato scritto da James Gunn, e pare sia molto in linea con il suo gusto, un po’ come la saga de I Guardiani della Galassia. Non sarà un sequel diretto, bensì un “rilancio” della famigerata Squadra Suicida che porterà il franchise in una nuova direzione, con attori e personaggi quasi interamente nuovi.

The Suicide Squad è prodotto da Charles Roven e Peter Safran, mentre Zack Snyder e Deborah Snyder sono accreditati come produttori esecutivi.

Un prequel di successo

Il primo Suicide Squad, scritto e diretto da David Ayer, non è stato accolto dai favori della critica, ma in compenso ha incassato 750 milioni di dollari in tutto il mondo, quindi non c’è da stupirsi che la Warner sia determinata a proseguire il franchise.

Fonte: ComicBookMovie

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Omicidio a Easttown – Mare of Easttown dal 9 giugno su Sky, il trailer italiano 9 Maggio 2021 - 16:00

Il 9 giugno arriverà su Sky Omicidio a Easttown – Mare of Easttown, miniserie gialla che vede riuniti Kate Winslet e Guy Pearce dieci anni dopo un’altra miniserie, Mildred Pierce. Ecco il trailer.

Mission: Impossible 7 – Nuova foto con Tom Cruise, che parla del suo impegno per tenere in piedi l’industria cinematografica 9 Maggio 2021 - 15:00

Empire ha pubblicato una nuova foto ufficiale di Mission: Impossible 7 con Tom Cruise, che parla del suo impegno per tenere in piedi l'industria cinematografica.

Golden Globes più inclusivi? Hollywood, Netflix e Time’s Up denunciano i cambiamenti troppo lenti 9 Maggio 2021 - 14:00

La Hollywood Foreign Press Association ha approvato le prime misure per favorire una maggiore inclusività, ma per molti non bastano

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.