L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Green Knight – Nuove foto per l’atteso film di David Lowery

The Green Knight – Nuove foto per l’atteso film di David Lowery

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: A24 fissa la nuova data di uscita di The Green Knight

È da un po’ che non sentiamo parlare di The Green Knight, ma ora A24 ci rinfresca la memoria con quattro nuove foto ufficiali. Il risultato è sempre lo stesso: il raffinatissimo fantasy di David Lowery è uno dei film più attesi dell’anno.

La maggior parte delle immagini ritrae Dev Patel nel ruolo di Sir Gawain, che deve pagare pegno al misterioso Cavaliere Verde (Ralph Ineson) dopo aver accettato la sua sfida. La trama è ispirata a Sir Gawain e il Cavaliere Verde, romanzo cavalleresco del XIV secolo che Lowery – visibile nel quarto scatto – traspone come un’avventura enigmatica e contemplativa.

In origine, The Green Knight sarebbe dovuto uscire nell’estate del 2020, ma è stato rinviato di un anno per l’emergenza Covid-19: arriverà il prossimo 31 luglio nelle sale americane. Intanto, potrete vedere le foto qui di seguito.

Le foto

GUARDA ANCHE:

A24 svela il gioco di ruolo di The Green Knight

Il trailer di The Green Knight

Il poster di The Green Knight

La trama del romanzo cavalleresco

Un misterioso cavaliere, con pelle, capelli e abiti verdi, si presenta alla corte di Re Artù e propone una sfida: permetterà a chiunque di infliggergli un colpo d’ascia senza che lui si difenda, a patto che egli stesso possa restituire il medesimo colpo un anno e un giorno dopo. Sir Gawain accetta, e decapita il Cavaliere Verde con un singolo fendente. Quest’ultimo però si rialza, raccoglie la sua testa e, dopo essere balzato a cavallo, ricorda a Gawain che gli deve soddisfazione alla data concordata. Nell’anno successivo, Gawain è costretto a trovare un modo per tener fede ai patti senza perdere la testa.

Il cast

Oltre a Dev Patel e Ralph Ineson, nel cast di The Green Knight figurano anche Alicia Vikander, Joel Edgerton, Sarita Choudhury, Sean Harris, Kate Dickie, Barry Keoghan ed Erin Kellyman.

David Lowery

David Lowery è un regista dal talento eclettico, che continua a dividersi tra produzioni indipendenti (Senza santi in paradiso, Storia di un fantasma, Old Man and the Gun) e progetti fantasy, anche targati Disney (Il drago invisibile, il prossimo Peter and Wendy).

Fonte: Collider

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Loki prigioniero della Time Variance Authority nella nuova foto 15 Maggio 2021 - 11:00

EW svela una foto di Loki in cui il Dio degli Inganni è prigioniero della Time Variance Authority. Inoltre, Michael Waldron parla della sua idea per la serie.

Per la Giornata Internazionale delle Famiglie, un bellissimo video targato Disney 15 Maggio 2021 - 10:05

Oggi è la Giornata Internazionale delle Famiglie e con questo video Disney vogliamo ricordarvi che la famiglia è dove regna l’amore.

La telefonata su… L’isola perduta 15 Maggio 2021 - 10:00

Filippo e Marco della nostra redazione proseguono il loro viaggio alla (ri)scoperta dei film brutti (o presunti tali). Oggi è il turno de L’isola perduta (The Island of Dr. Moreau), pellicola del 1996 diretta da John Frankenheimer, e interpretato da Marlon Brando, David Thewlis e Val Kilmer.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.