L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Falcon and The Winter Soldier: Le Citazioni e i Riferimenti nel Quarto Episodio

The Falcon and The Winter Soldier: Le Citazioni e i Riferimenti nel Quarto Episodio

Di Andrea Suatoni

Il quarto episodio di The Falcon and The Winter Soldier segna un punto di non ritorno per il nuovo Captain America e per l’eredità racchiusa nel suo iconico scudo: il sangue che lo macchia al termine della puntata lascia poche speranze per il futuro, mentre moltissimi nodi della continuity del Marvel Cinematic Universe convergono tutti insieme sullo schermo. In funzione di questi, sono più sottili i rimandi al MCU nell’ultimo episodio di The Falcon and The Winter Soldier: ecco tutti quelli che abbiamo trovato!

WAKANDA

L’episodio si apre con un prologo che ci mostra alcuni retroscena del periodo in cui Bucky è “guarito” durante la sua permanenza in Wakanda: sul grande schermo lo avevamo visto ringraziare Shuri per la liberazione dal suo condizionamento mentale, ma ora scopriamo che anche Ayo ha partecipato attivamente al suo processo di guarigione.

I RICORDI DI BUCKY

Nella stessa scena assistiamo ad una serie di ricordi dolorosi di Bucky, parte del suo passato in veste di Soldato d’Inverno. In particolare osserviamo:

  • Gli inizi del processo di condizionamento mentale, tramite elettro-shock
  • L’omicidio di Howard e Maria Stark, i genitori di Iron Man, il 16 Dicembre 1991
  • Lo scontro fra Bucky e Iron Man
  • L’incontro fra Bucky e Zemo nel Centro Antiterrorismo di Berlino
  • Il combattimento fra Bucky e Steve Rogers a bordo di uno degli Helicarrier del Progetto Insight.

LA MORTE DI T’CHAKA

Ayo ricorda a Bucky (e anche al pubblico) il motivo per cui il Wakanda pretende giustizia nei confronti di Zemo: il piano del criminale iniziò in Captain America: Civil War con l’esplosione di una bomba durante un incontro dell’ONU, evento durante il quale perse la vita Re T’Chaka (padre di T’Challa e precedente Black Panther).

COLONNA SONORA

Durante lo scontro fra le Dora Milaje e John Walker, è possibile sentire in sottofondo una variazione della traccia Closure, parte della colonna sonora di Captain America: Civil War realizzata dal compositore britannico Henry Jackman.

EL CHAPO

Commentando la fuga di Zemo durante la lotta fra le Dora Milaje e John Walker, Sam e Bucky citano El Chapo, celebre lord della droga messicano che nel 2015 riuscì a fuggire da una prigione di massima sicurezza grazie ad un tunnel lungo più di un chilometro scavato sotto le docce del complesso.

IL BRACCIO DI BUCKY

Bucky rimane stupito dalla facilità con cui Ayo disabilita il suo braccio meccanico, composto in vibranio e ricostruito da Shuri in Wakanda dopo la perdita di quello precedente. In realtà, il colpo di scena non dovrebbe stupire, poiché il Wakanda è indicato da sempre nel MCU come la patria del vibranio, e i wakandiani sanno maneggiarlo come nessun altro al mondo. Inoltre, appare verosimile che Shuri, conscia della pericolosità del “Lupo Bianco”, abbia inserito nel braccio di Bucky dei meccanismi di sicurezza.

IL TELEFONO DI SAM

Durante lo scambio di messaggi fra Karli e Sam, è possibile notare un orario particolare, ovvero le 3:12 del pomeriggio: si tratta di un collegamento a Captain America numero 312, che introduce per la prima volta nel mondo dei fumetti Marvel Karl Morgenthau, il criminale SpezzaBandiera (di cui Karli rappresenta in live-action una variazione gender-swap).

SUPERSOLDATO

Il siero del supersoldato “Accentua i pregi o i difetti di una persona”, ricorda nell’episodio Lemar Hoskins: come disse in Captain America: The First Avenger anche il dottor Erskine ad un giovane Steve Rogers, il siero “Amplifica tutto ciò che c’è all’interno” di una persona, sia in bene che in male. Una eventualità che risulta chiarissima nel finale dell’episodio, dopo che John ha deciso di assumere l’ultima dose del siero sfuggita a Zemo, arrivando ad uccidere a sangue freddo un nemico che si era già arreso.

STEVE VS TONY

La lotta finale fra John Walker e il membro dei FlagSmasher Nico, che termina con il primo che uccide senza pietà a colpi di scudo il secondo, è ricalcata su quella fra Steve Rogers e Tony Stark, al termine di Captain America: Civil War. In realtà, Steve e John non sono poi così diversi: solamente l’armatura ed il caso fecero sì al tempo che il “vecchio” Captain America non si macchiasse di omicidio (con le stesse identiche modalità) così come successo invece con il “nuovo” Captain America.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Falcon and the Winter Soldier – Un video svela i segreti del braccio di Bucky 9 Maggio 2021 - 20:00

Uno speciale di Marvel Entertainment ci porta alla scoperta del braccio bionico di Bucky in The Falcon and the Winter Soldier, con Lorraine Cink e il supervisore agli effetti visivi Eric Leven.

Pam and Tommy – Nuove foto di Sebastian Stan e Seth Rogen nella serie 9 Maggio 2021 - 19:00

Sebastian Stan e Seth Rogen sono Tommy Lee e Rand Gauthier nelle nuove foto di Pam and Tommy, miniserie con Lily James nel ruolo di Pamela Anderson.

La serie ispirata ai Goonies non si farà… almeno non alla Fox 9 Maggio 2021 - 18:00

The Film Reenactment Project, serie su degli studenti che realizzano un remake de I Goonies a scuola, verrà proposta ad altre emittenti

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.