L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?)

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?)

Di DocManhattan

Avrete tutti letto la notizia, due giorni fa. La conferma, dalla viva voce del diretto interessato, di questo segreto di Spider-Pulcinella che ci trascinavamo dietro da mesi: Alfred Molina non solo tornerà a vestire in Spider-Man: No Way Home occhiali scuri e tentacoli del Dottor Octopus, ma sì, sarà proprio il Dottor Octopus di Spider-Man 2. Con una bella mano di cipria e CGI ringiovanente in faccia per farlo sembrare come l’Alfred Molina di 17 anni fa. D’altronde, come ha spiegato lo stesso attore ai microfoni di Variety, per interpretare Doc Ock non gli serve essere in chissà quale forma fisica: gli basta fissare torvo la macchina da presa, e i tentacoli fanno tutto il resto.

Ma se da un lato c’è da essere contenti – e lo siamo. Eccome – per il ritorno di quello che è uno dei supervillain più fighi mai visti in un film di supertizi in calzamaglia, della nemesi che ha reso Spider-Man 2 di Sam Raimi un film indimenticabile e uno dei più riusciti sequel di sempre, dall’altro in tanti si stanno ponendo giustamente una domanda. Ma non era morto, il Dottor Octopus, alla fine di Spider-Man 2?

Dottor Octopus Alfred Molina SpiderMan 2 - 1

SONO MORTO, MA NON È UNA COSA SERIA

Torniamo al 2004. Al termine della battaglia finale di Spider-Man 2, Otto Octavius rinsavisce. Capisce che a dettare le sue azioni da villanzone sono stati i tentacoli meccanici collegati alla sua mente, diventati senzienti, e vuole fare ammenda. Suggerisce a Peter la soluzione al problema e si attiva per dare una mano. Ma per liberarsi dell’apparecchiatura finisce pure lui in fondo all’Hudson e annega. “Non voglio morire da mostro”, dice, ma comunque muore, no? Sì ma nel mondo dei super-eroi, nessuno muore mai davvero.

Siamo abituati da decenni a vedere nei comics eroi e supercriminali morire e tornare in vita a ciclo continuo, per dare una scossa alle loro testate, cambiare per un po’ le carte in tavola, prima di tornare allo status quo. Chi non legge i fumetti magari non lo sa, ma qualche anno fa la controparte a fumetti del Dottore ha avuto modo di DIVENTARE LETTERALMENTE Spider-Man.

Superior Spider-Man Oliver Coipel

Prendendo con la sua mente il controllo del corpo di Peter Parker per oltre un anno e mezzo, nel ciclo di storie di Superior Spider-Man. Poi ovviamente entrambi sono tornati al loro posto, perché nei fumetti va sempre così. Peter nel suo corpo, Octavius in un nuovo e sano, clonato per l’occasione.

Un tempo, nei fumetti Marvel, si diceva che solo lo zio Ben e il Bucky di Capitan America non potevano tornare dalla morte, per tutti gli altri solo un contrattempo temporaneo, l’equivalente del “viaggio in Europa” delle serie TV statunitensi. Poi si è scoperto che Bucky non era morto-morto per davvero neanche lui, era solo diventato il Soldato d’Inverno.

Dottor Octopus Alfred Molina SpiderMan 2

CIROCTOPUS, L’IMMORTALE

Allora in un film che avrà a che fare, a quanto pare, finalmente e sul serio con gli universi paralleli – dopo la trollata di Mysterio in Spider-Man: Far From Home – la soluzione è già bella e pronta. Il regista, Jon Watts, ha detto a Molina che “in questo universo, nessuno muore per davvero”, e l’attore ha aggiunto che per Octopus la storia “ripartirà da dove l’avevamo lasciata”. Lì nelle acque dell’Hudson. Octopus ripescato, letteralmente, dal fiume un attimo prima che annegasse, e spedito altrove. Come Ciruzzo l’Immortale, praticamente? Eh.

Il che apre ovviamente tutto un discorso anche per gli altri ripescati, ma qui solo in senso figurato, come l’Electro di Jamie Foxx. Sarà lo stesso Electro di The Amazing Spider-Man 2, come tutto lascia credere, o riprenderà semplicemente quel ruolo in un nuovo contesto, come fatto da J.K. Simmons per il suo J. Jonah Jameson in Far From Home? Stesso attore e stesso personaggio, solo che non è proprio lo stesso personaggio.

Lo scorso ottobre, Jamie Foxx aveva manifestato in un post su Instagram la sua gioia per il ritorno di Electro, che però questa volta “non sarebbe stato più blu”. Il post in seguito è stato cancellato. Nuovo costumino per Electro/Max Dillon? Nuovo Electro/Max Dillon? Vale tutto. Dobbiamo ancora capire, del resto, com’è messa quella faccenda dei cameo degli altri Spider-Man, di Tobey Maguire e Andrew Garfield. Nel senso: c’è da fidarsi insomma della smentita di Tom Holland dello scorso febbraio, o fa invece tutto parte di una strategia, di un’altra grande trollata? Ché è un attimo che poi uno non sa più in chi o cosa credere, e corre giù in strada con un cappello fatto di stagnola in testa.

D’altronde, basta aspettare dicembre, e sapremo tutto. E che ci vuole. No, Peter?

Peter Parker spider-man 2 pesante

Dannazione se è vero.

 

 

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office USA: Primo Wrath of Man con $8M, seguito da Demon Slayer 9 Maggio 2021 - 22:58

Wrath of Man, il film di Guy Ritchie interpretato da Jason Statham apre al primo posto con $8M al Box Office USA, seguito da Demon Slayer

The Falcon and the Winter Soldier – Un video svela i segreti del braccio di Bucky 9 Maggio 2021 - 20:00

Uno speciale di Marvel Entertainment ci porta alla scoperta del braccio bionico di Bucky in The Falcon and the Winter Soldier, con Lorraine Cink e il supervisore agli effetti visivi Eric Leven.

Pam and Tommy – Nuove foto di Sebastian Stan e Seth Rogen nella serie 9 Maggio 2021 - 19:00

Sebastian Stan e Seth Rogen sono Tommy Lee e Rand Gauthier nelle nuove foto di Pam and Tommy, miniserie con Lily James nel ruolo di Pamela Anderson.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.