L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Quarto potere non ha più il 100% su Rotten Tomatoes… ma Paddington 2 sì!

Quarto potere non ha più il 100% su Rotten Tomatoes… ma Paddington 2 sì!

Di Marco Triolo

Quarto potere è ampiamente considerato il più grande film mai fatto, e il suo punteggio su Rotten Tomatoes, sito aggregatore di recensioni che esprime il gradimento dei film in percentuale, ha sempre riflettuto questo. Il film di Orson Welles aveva un invidiabile 100%, che indicava il plauso universale della critica. Ma ora non è più così.

Il film è infatti sceso al 99% per colpa di una vecchia recensione, risalente all’anno di uscita del film, il 1941. Il sito l’ha caricata come parte di un nuovo sforzo per il recupero di critici e pubblicazioni del passato. La recensione, pubblicata sul Chicago Tribune e firmata Mae Tinee – uno pseudonimo che si legge come “matinée” – si trova online sotto forma di scan della pagina del quotidiano. Ed è l’unica negativa su 116.

Il titolo parla chiaro: “Quarto potere non riesce a convincere [questo] critico di essere il più grande film mai girato”. “Mae Tinee” non lo stronca completamente, ma la sua è la classica recensione che stronca tutti gli aspetti poi divenuti iconici e non riesce a capire di avere davanti un film rivoluzionario. Ecco cosa si legge:

Avrete sentito parlare molto di questo film e vedo dalle pubblicità che alcuni esperti pensano che sia “il più grande film mai fatto”. Io no. È interessante. È diverso. In effetti, è abbastanza bizzarro da diventare un pezzo da museo. Ma sacrificando la semplicità per l’eccentricità perde di originalità e capacità di intrattenere.

Il/la giornalista prosegue criticando l’iconico uso delle ombre nel film (“mi fa venire la pelle d’oca e continuavo a sperare che lasciassero entrare un po’ di luce”), ma lodando la performance di Welles nel ruolo di Charles Foster Kane (“un attore zelante ed efficace”).

Rotten Tomatoes dice che le prime recensioni di Quarto potere sono state caricate sul sito nel 2000, e il film ha avuto molto probabilmente un punteggio perfetto per vent’anni. Ma ora tutto questo è cambiato in un istante. E la notizia non poteva che generare un’onda d’urto.

Battuto da Paddington 2

Onda d’urto che ha raggiunto Paul King, regista dei due Paddington. Paddington 2 fa infatti parte del 100% Club, insieme a classici come I 400 colpi, Prima dell’alba, La parola ai giurati, Terminator e Frankenstein. Ma non è “solo” un film perfetto: è anche quello con più recensioni in assoluto (244). Insomma, prendendo questo dato era già più in alto di Quarto potere, ma ora che il classico di Welles ha lasciato il club esclusivo, il dominio dell’orsacchiotto è ancora più schiacciante.

King ha reagito nell’unica maniera possibile: con umiltà. Ecco il suo commento:

È assolutamente adorabile essere su una qualunque lista che includa Quarto potere, ma è ovviamente una lista piuttosto eccentrica se va da Quarto potere a Paddington 2, perciò cercherò di non prenderla troppo seriamente. Non mi monterò la testa e non costruirò immediatamente una Xanadu. Ma ho costruito un modellino in caso serva.

StudioCanal ha già confermato che Paddington 3 si farà. King ha detto che la sceneggiatura “sta venendo bene”. E ha aggiunto:

È difficile scrivere la giusta sceneggiatura e certamente non vogliamo fare un film solo per fare un film […]. Forse è lì che Orson si è sbagliato: gli serviva un po’ più di tempo con la sceneggiatura!

Ma come festeggerà adesso Paddington? King ha risposto così:

Penso che aprirà un barattolo di marmellata e si farà un secondo sandwich, non credo che la notizia lo smuoverà più di tanto. O magari sì! Non sono sicuro che abbia conosciuto un onore come questo nella sua giovane vita.

Se volete scoprire la storia del dietro le quinte di Quarto potere, Mank di David Fincher (su Netflix e ora anche in qualche cinema) è il film che fa per voi.

Fonte: The Hollywood Reporter

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Henry Czerny entra nel cast di Scream 6 27 Giugno 2022 - 13:30

Henry Czerny (Mission: Impossible, Finché morte non ci separi) entra nel cast di Scream 6, le cui riprese cominceranno a breve.

Roe vs. Wade: il commento del produttore esecutivo di The Handmaid’s Tale 27 Giugno 2022 - 12:30

La revoca del diritto costituzionale all'aborto in USA ha scatenato reazioni da parte del mondo del cinema

Studio 666: un divertente regalo ai fan dei Foo Fighters – La recensione 27 Giugno 2022 - 11:45

Una commedia horror in cui la band di Dave Grohl si mette al servizio della storia e non viceversa

The Boys: com’è l’Herogasm dei fumetti 25 Giugno 2022 - 8:19

Com'è nata l'orgia di super-eroi di The Boys e cosa c'era di diverso nella sua versione originale a fumetti.

Ms. Marvel, episodio 3: guarda un po’ chi c’è… [SPOILER] 22 Giugno 2022 - 14:51

Qualche risposta, nuove domande e alcuni nomi conosciuti nel terzo episodio di Ms. Marvel.

Predator, i 35 anni dell’altro mostro alieno Fox… creato da Rocky Balboa (FantaDoc) 12 Giugno 2022 - 15:36

Com'è nato e cosa resta, trentacinque anni dopo, del primo film di Predator con Arnold Schwarzenegger.