L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Launchpad: la nuova collezione di corti dal 28 maggio su Disney+

Launchpad: la nuova collezione di corti dal 28 maggio su Disney+

Di Redazione SW

A partire dal 28 maggio sarà disponibile su Disney+ Launchpad, una collezione di cortometraggi live-action targati Disney e realizzati da una nuova generazione di storyteller.

Il trailer

6 corti, 6 registi provenienti da realtà sottorappresentate

I registi, tutti provenienti da realtà sottorappresentate, sono stati selezionati tra più di 1100 candidati americani e hanno avuto l’opportunità di condividere il proprio punto di vista e visione creativa con il pubblico di tutto il mondo. A ogni regista sono stati affiancati dei mentori appartenenti alle varie divisioni dell’azienda, tra cui Disney+, Lucasfilm, Marvel Studios, Pixar, Walt Disney Animation Studios e Walt Disney Studios Motion Picture Production.

L’obiettivo di Launchpad, targato Disney, è diversificare le storie che vengono raccontate e dare visibilità a quelle che non hanno mai avuto spazio. Ispirati al viaggio della vita, questi primi sei cortometraggi per Disney+ sono basati sul tema della Scoperta: “Discover”.
Le candidature per la seconda stagione di LAUNCHPAD, che sarà basata sul tema della “Connection” (Connessione), saranno aperte negli Stati Uniti a partire dal 10 maggio 2021 con la nuovissima aggiunta di una writers’ track: https://launchpad.disney.com/

Queste le dichiarazioni di Mahin Ibrahim, Director of Disney’s Diversity & Inclusion, Market

Il primo gruppo di corti di questi sei registi di talento ci ha tolto il fiato. Sono commoventi, provocatori e divertenti e ognuno trasmette una prospettiva unica sul vivere in America oggi e sulle cose che si imparano su sé stessi e sugli altri quando si segue la propria strada. Sono entusiasta di condividerli con voi e non vedo l’ora di accogliere un nuovo gruppo di registi provenienti da contesti sottorappresentati per la prossima stagione di LAUNCHPAD.

I corti e i registi che hanno partecipato alla prima stagione della serie

“IL MIO EID IN AMERICA”, scritto e diretto da Aqsa Altaf.
I produttori sono Leslie Owen e Steak House; executive producer sono Julie Ann Crommett, Mahin Ibrahim, Alyssa Navarro, Chris Caraballo, Jason Alvidrez, Adam Nusinow, Mary Coleman, Nicole Grindle e Vanessa Morrison.
Ameena, un’immigrata pakistana musulmana, si sveglia il giorno dell’Eid e scopre che deve andare a scuola. Con la nostalgia di casa e il cuore spezzato, fa di tutto per rendere l’Eid una festa della scuola pubblica. In questo percorso si ricongiunge con la sorella maggiore e finalmente riesce a sentirsi di nuovo a casa.

“LA CENA È SERVITA”, diretto da Hao Zheng, scritto da G. Wilson & Hao Zheng.
I produttori sono Shincy Lu e Steak House; executive producer sono Julie Ann Crommett, Mahin Ibrahim, Alyssa Navarro, Chris Caraballo, Jason Alvidrez, Adam Nusinow, Jessica Virtue e Rachel Yeung.
Uno studente cinese in un collegio d’élite degli Stati Uniti si rende conto che l’eccellenza non è sufficiente quando partecipa alle selezioni per una posizione di leadership per la quale nessuno studente internazionale ha mai fatto domanda.

“VITA DA VAMPIRI”, scritto e diretto da Ann Marie Pace.
I produttori sono Genevieve Faye, Melody Sandoval e Steak House; executive producer sono Julie Ann Crommett, Mahin Ibrahim, Alyssa Navarro, Chris Caraballo, Jason Alvidrez, Adam Nusinow, Osnat Shurer e Halima Hudson.
Val Garcia, un’adolescente messicano-statunitense che è per metà umana e per metà vampiro, ha dovuto tenere la sua identità segreta a entrambi i suoi mondi. Ma quando la sua migliore amica umana si presenta nella sua scuola infestata dai mostri, deve affrontare la sua verità, la sua identità e sé stessa.

“L’ULTIMO CHUPACABRA”, scritto e diretto da Jessica Mendez Siqueiros.
I produttori sono Nicole Crespo e Steak House; executive producer sono Julie Ann Crommett, Mahin Ibrahim, Alyssa Navarro, Chris Caraballo, Jason Alvidrez e Adam Nusinow.
In un mondo in cui la cultura ha quasi cessato di esistere, una ragazza messicano-statunitense che lotta per portare avanti le sue tradizioni evoca inconsapevolmente una creatura antica e oscura per proteggerla.

“SIAMO TIGRI”, scritto e diretto da Stefanie Abel Horowitz.
I produttori sono Sydney Fleischmann e Steak House; executive producer sono Julie Ann Crommett, Mahin Ibrahim, Alyssa Navarro, Chris Caraballo, Jason Alvidrez, Adam Nusinow e Grant Curtis.
Avalon non è pronta a elaborare la perdita della madre, ma quando le viene affidato un bambino di 4 anni per una notte, trova più conforto di quanto avrebbe mai potuto aspettarsi.

“PRINCIPE(SSA)”, scritto e diretto da Moxie Peng.
I produttori sono Carver Diserens e Steak House, executive producer sono Julie Ann Crommett, Mahin Ibrahim, Alyssa Navarro, Chris Caraballo, Jason Alvidrez, Adam Nusinow, Sarah Shepard e Karen Chau.
Quando Gabriel, un bambino cinese di 7 anni che ama la danza classica, diventa amico di Rob, un altro bambino della scuola, il padre di Rob si insospettisce per il comportamento femminile di Gabriel e decide di intervenire.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Ironheart nel nuovo promo art di Black Panther: Wakanda Forever 6 Luglio 2022 - 14:00

Il nuovo promo art di Black Panther: Wakanda Forever mostra l'armatura Mark I di Riri Williams, alias Ironheart.

Your Honor: la serie con Bryan Cranston si chiuderà con la stagione 2 6 Luglio 2022 - 13:00

La serie, remake dell'israeliana Kvodo, non tornerà con una terza stagione. Lo ha rivelato lo stesso Bryan Cranston

I Metallica ringraziano Stranger Things 4: “Un onore incredibile” 6 Luglio 2022 - 12:23

Nel secondo volume della stagione 4 di Stranger Things i Metallica occupano un ruolo fondamentale...

Bastard!! L’oscuro dio distruttore: il dark fantasy – heavy metal scostumato 5 Luglio 2022 - 11:02

Dark Schneider è sbarcato su Netflix, con i suoi due punti esclamativi, le battaglie e la follia vintage del dark fantasy heavy metal.

Stranger Things 4: che mi hai portato a fare sulla collina di Kate Bush se non mi vuoi più bene? 2 Luglio 2022 - 15:42

Alcune considerazioni dopo aver visto per quasi quattro ore due episodi di una serie TV: il finale della quarta stagione di Stranger Things.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.