L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Killers of the Flower Moon – Il film di Scorsese accoglie altri quattro attori

Killers of the Flower Moon – Il film di Scorsese accoglie altri quattro attori

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Belleau, Cancelmi, Isbell e Simpson in Killers of The Flower Moon

Prosegue il casting di Killers of the Flower Moon, film di Martin Scorsese basato sull’omonimo libro di David Grann.

Apple Original Films ha infatti scritturato Tatanka Means (Un volto, due destini), Michael Abbott Jr. (Mud), Pat Healy (The Post) e Scott Shepherd (Il ponte delle spie). Come sappiamo, il libro di Grann indaga sui veri omicidi di alcuni membri della Nazione Osage, popolazione nativo-americana di Osage County (Oklahoma) che si arricchisce negli anni Venti quando sotto la sua terra viene scoperto il petrolio. L’FBI, ancora in fase embrionale, si occupa delle indagini e scopre un orribile segreto dietro questa scia di violenza.

Tatanka Means, Michael Abbott Jr. e Pat Healy interpreteranno John Wren, Frank Smith e John Burgers, gli agenti federali che collaborano con il protagonista Tom White (Jesse Plemons) per investigare sugli omicidi. Scott Shepherd sarà invece Bryan Burkhart, fratello di Ernest Burkhart (Leonardo DiCaprio).

Vi terremo aggiornati.

Killers of the Flower Moon

LEGGI ANCHE:

Tantoo Cardinal, Cara Jade Myers, Janae Collins e Jillian Dion in Killers of The Flower Moon

Jesse Plemons in Killers of The Flower Moon

Le discussioni tra Leonardo DiCaprio ed Eric Roth hanno portato a cambiare la sceneggiatura di Killers of The Flower Moon

La nuova sceneggiatura di Killers of The Flower Moon avrebbe spinto la Paramount a lasciare il film

Robert De Niro confermato in Killers of The Flower Moon

Scorsese e DiCaprio ancora insieme per Killers of The Flower Moon

La sceneggiatura

Alla base del film c’è l’omonimo libro di David Grann: come The Lost City of Z: A Tale of Deadly Obsession in the Amazon, anche questo è un libro di non-fiction. La sceneggiatura è stata affidata al premio Oscar Eric Roth, noto per Forrest Gump, Ali, Munich, Il curioso caso di Benjamin Button e A Star Is Born.

Il cast

Jesse Plemons presterà il volto all’agente dell’FBI incaricato delle indagini, lo stesso ruolo che avrebbe dovuto interpretare Leonardo DiCaprio. In seguito ad alcune discussioni con lo sceneggiatore Eric Roth, però, le cose sono cambiate: DiCaprio interpreterà quindi Ernest Burkhart, il nipote di William Hale (Robert De Niro). Lily Gladstone sarà Mollie, Osage sposata con Ernest.

Tantoo Cardinal presterà il volto a Lizzie Q, madre di Mollie, mentre Cara Jade Myers, JaNae Collins e Jillian Dion saranno le sorelle di quest’ultima. William Belleau interpreterà Henry Roan, proprietario di un ranch che ha legami stretti con i Burkhart, la famiglia al centro della trama. Louis Cancelmi sarà Kelsie Morrison, trafficone locale e amico di Ernest Burkhart. Jason Isbell presterà il volto a Bill Smith, avversario di Ernest; mentre Sturgill Simpson interpreterà Henry Grammer, famigerato campione di rodeo e contrabbandiere.

Questioni di budget

Il budget del film si aggirava inizialmente sui 160 milioni di dollari, ma i contratti di Scorsese, Leonardo DiCaprio e Robert De Niro (i due protagonisti) hanno portato il cineasta a chiederne 225. Per Jim Gianopulos – capo di Paramount – era troppo, quindi gli ha suggerito di rivolgersi a qualche piattaforma streaming per avere supporto economico. Netflix era pronta ad accollarsi il progetto con 215 milioni (le due parti hanno già collaborato per The Irishman), ma alla fine è stata Apple ad aggiudicarsi la trattativa.

La produzione

Killers of The Flower Moon sarà quindi prodotto da Imperative Entertainment, Appian Way Productions, Apple Studios, Sikelia Productions e dallo stesso Scorsese.

Le dichiarazioni di Scorsese

L’anno scorso, Martin Scorsese dichiarò quanto segue:

Quando ho letto il libro di David Grann, ho cominciato subito a vederlo – la gente, le ambientazioni, l’azione – e ho capito che dovevo trasporlo in un film. Sono molto entusiasta di lavorare con Eric Roth e di ritrovare Leo DiCaprio per portare sullo schermo questa storia americana realmente inquietante.

Collaboratori fidati

Killers of the Flower Moon sarà l’undicesima collaborazione tra il grande regista e De Niro, nonché la settima con DiCaprio; i due sono già apparsi insieme nel corto The Audition. Il direttore della fotografia sarà Rodrigo Prieto, che ha già lavorato con Scorsese in The Wolf of Wall Street, Vinyl, Silence e The Irishman.

Fonte: ComingSoon.net

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

The Forgiven – Trailer ufficiale del film con Ralph Fiennes e Jessica Chastain 7 Luglio 2022 - 14:00

È disponibile il trailer ufficiale di The Forgiven, film di John Michael McDonagh con Ralph Fiennes e Jessica Chastain.

I Duffer lavorano a una pièce teatrale di Stranger Things 7 Luglio 2022 - 13:00

Tra le novità annunciate con la nascita di Upside Down Pictures, c'è anche una pièce di Stranger Things diretta da Stephen Daldry

Luck dal 5 agosto su Apple TV+, il trailer ufficiale del film Skydance Animation 7 Luglio 2022 - 12:15

Luck, il nuovo film di animazione targato Skydance Animation, arriverà su Apple TV+ il prossimo 5 agosto. Ecco il trailer ufficiale.

Bastard!! L’oscuro dio distruttore: il dark fantasy – heavy metal scostumato 5 Luglio 2022 - 11:02

Dark Schneider è sbarcato su Netflix, con i suoi due punti esclamativi, le battaglie e la follia vintage del dark fantasy heavy metal.

Stranger Things 4: che mi hai portato a fare sulla collina di Kate Bush se non mi vuoi più bene? 2 Luglio 2022 - 15:42

Alcune considerazioni dopo aver visto per quasi quattro ore due episodi di una serie TV: il finale della quarta stagione di Stranger Things.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.