L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
John Cleese commenta le scuse di Hank Azaria per il suo doppiaggio di Apu

John Cleese commenta le scuse di Hank Azaria per il suo doppiaggio di Apu

Di Filippo Magnifico

Come sappiamo, Hank Azaria, tra i più importanti doppiatori originali de I Simpson, ha detto addio al personaggio di Apu Nahasapeemapetilon.

Tutto è legato alle accuse di razzismo originate nel documentario The Problem with Apu. Il film, realizzato dal fan della serie Hari Kondabolu, sollevava una questione importante: per quanto Apu sia stato per lungo tempo l’unico indiano-americano regolarmente presente nella TV americana, l’accento, così come impostato da Azaria, lo rendeva una caricatura razzista.

Ospite del podcast Armchair Expert di Dax Shepard e Monica Padman Azaria – che ha detto addio anche al personaggio di Carl Carlson – si è pubblicamente scusato per il doppiaggio di Apu:

Mi scuso davvero. È importante. Mi scuso per la mia parte nell’averlo creato e per avervi partecipato. Una parte di me pensa che dovrei andare da ogni singola persona indiana in questo paese e scusarsi personalmente. E a volte lo faccio.

La risposta di John Cleese

Nel discorso si è recentemente inserito il membro dei Monty Python John Cleese, che negli ultimi tempo si è apertamente schierato contro quella che da molti è stata definita “cancel culture”. Lo aveva fatto nel momento in cui un episodio della storica sit-com britannica Fawlty Towers era stato censurato ed è ora tornato su Twitter per commentare in maniera sarcastica le parole del suo collega:

Sperando di non essere lasciato indietro da Hank Azaria, ci tengo a chiedere scusa a nome dei Monty Python per tutti quegli sketches in cui abbiamo preso in giro le persone bianche inglesi.
Chiediamo scusa per tutto il dolore che possiamo aver causato.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Jupiter’s Legacy – La recensione della serie tratta dal fumetto di Mark Millar 7 Maggio 2021 - 16:00

Jupiter's Legacy racconta il peso dell'eredità della Golden Age sul nostro presente, mettendo in relazione due piani temporali. Purtroppo, però, l'impostazione è quella di un lungo prologo.

Xtremo: il trailer dell’action spagnolo, dal 4 giugno su Netflix 7 Maggio 2021 - 15:00

Interpretato da e nato da un'idea di Teo García, il film sarà incentrato su un assassino in pensione che si vendica dell'assassinio del padre e del figlio

Al via la decima edizione del Premio Carlo Bixio 7 Maggio 2021 - 14:59

Aperte le iscrizioni al concorso under 30 per il miglior concept di serie e la migliore sceneggiatura originale di fiction.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.