L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
John Cameron Mitchell sarà Joe Exotic nella serie con Kate McKinnon

John Cameron Mitchell sarà Joe Exotic nella serie con Kate McKinnon

Di Marco Triolo

Dopo il successo di Tiger King su Netflix, sono stati immediatamente lanciati diversi progetti su Joe Exotic. Quello di più alto profilo è la serie Amazon con Nicolas Cage, ma ce n’è anche un’altra con Kate McKinnon nei panni della rivale di Joseph Maldonado-Passage (alias Joe Exotic), Carole Baskin. Quest’ultima serie ha ora trovato il SUO Joe Exotic nella persona di John Cameron Mitchell.

Mitchell ha recitato in The Good Fight e Mozart in the Jungle, ma è anche il regista de La ragazza del punk innamorato, Rabbit Hole, Shortbus – Dove tutto è permesso e Hedwig – La diva con qualcosa in più, adattamento del musical di Broadway di cui ha scritto il libretto e grazie al quale ha vinto un Tony Award.

L’attore ha dichiarato:

Sono felice di assumere il ruolo di questo moderno antieroe folk. Joe e io abbiamo la stessa età e, come lui, sono cresciuto queer in Texas, Oklahoma e Kansas, quindi penso di capire un po’ questo tizio e il suo disperato tentativo di conquistare un mondo inospitale.

I produttori

La serie andrà in onda su NBC, la piattaforma streaming Peacock e USA Network. Sarà basata sul podcast Joe Exotic di Robert Moor. Etan Frankel (Shameless, Animal Kingdom) sarà sceneggiatore e produttore esecutivo per Universal Content Productions (UCP). Kate McKinnon sarà produttrice esecutiva insieme a Hernan Lopez, Marshall Lewy e Aaron Hart di Wondery, che ha prodotto il podcast.

Steven O’Neill, executive vice president del casting e del talent development di UCP, ha dichiarato:

È chiaro che un personaggio sopra le righe come Joe avesse bisogno di un attore molto speciale. Siamo entusiasti che John Cameron Mitchell, icona adorata dalla comunità LGBTQ, abbia accettato questo interessante ruolo. Il suo casting la dice lunga sulla nostra visione per uno storytelling universale, e non vediamo l’ora che il nostro pubblico veda la serie.

Fonte: Variety

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Xtremo: il trailer dell’action spagnolo, dal 4 giugno su Netflix 7 Maggio 2021 - 15:00

Interpretato da e nato da un'idea di Teo García, il film sarà incentrato su un assassino in pensione che si vendica dell'assassinio del padre e del figlio

Al via la decima edizione del Premio Carlo Bixio 7 Maggio 2021 - 14:59

Aperte le iscrizioni al concorso under 30 per il miglior concept di serie e la migliore sceneggiatura originale di fiction.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.