L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L’Italia abolisce la censura cinematografica

L’Italia abolisce la censura cinematografica

Di Marco Triolo

La censura cinematografica in Italia è stata abolita con un decreto molto atteso del ministro della cultura Dario Franceschini. Dopo la firma del decreto, Franceschini ha dichiarato che è stato “definitivamente superato quel sistema di controlli e interventi che consentiva ancora allo Stato di intervenire sulla libertà degli artisti”.

Il decreto istituisce inoltre la Commissione per la classificazione delle opere cinematografiche presso la Direzione Generale Cinema del Ministero della Cultura. La commissione avrà il compito di verificare la corretta classificazione delle opere cinematografiche “proposta dagli operatori nel settore cinematografico”, come spiega all’Ansa Nicola Borrelli, direttore della Direzione generale Cinema e Audiovisivo. Ovvero, d’ora in poi ci sarà “una sorta di autoregolamentazione” da parte di produttori e distributori. Saranno loro stessi “ad autoclassificare l’opera cinematografica”, mentre la commissione avrà “il compito di validare la congruità”. Naturalmente questo varrà per i film distribuiti in sala, mentre per le opere in streaming vige ancora il parental control.

La commissione sarà composta da 49 membri incluso il presidente, e resterà in carica tre anni. Vedrà al suo interno sociologi, pedagogisti, psicologi, studiosi, esperti di cinema educatori, magistrati, avvocati, rappresentanti delle associazioni di genitori e ambientalisti. Alla presidenza è stato nominato il Presidente emerito del Consiglio di Stato, Alessandro Pajno.

Le nuove classificazioni

I vecchi divieti ai minori di 14 e 18 anni restano, ma saranno integrati in un nuovo sistema. Al centro dell’attenzione ci sono la protezione dell’infanzia e la tutela dei minori. Ecco dunque le nuove classificazioni:

  • opere per tutti;
  • opere non adatte ai minori di anni 6;
  • opere vietate ai minori di anni 14 (a 12 anni compiuti si potrà accedere con un genitore);
  • opere vietate ai minori di anni 18 (a 16 anni compiuti si potrà accedere con un genitore).

La storia della censura cinematografica

La censura cinematografica in Italia ha una storia lunga. Fu istituita per la prima volta con il Regio Decreto n. 532 del 31 maggio 1914. Da allora non hanno ricevuto il nullaosta 274 film italiani, 130 film americani e 321 da altri paesi su 34.433 opere sottoposte a censura. Un terzo del totale, 10.092 film, è stato invece ammesso dopo modifiche. Tra i casi più eclatanti, quello di Ultimo tango a Parigi di Bernardo Bertolucci, condannato alla distruzione (ma salvato dalla Cineteca Nazionale, che ne conservò delle copie), e quello di Totò che visse due volte di Ciprì e Maresco.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Fascinating Rhythm: Martin Scorsese produrrà il film su George Gershwin 22 Aprile 2021 - 21:30

Il progetto è stato affidato al regista di Sing Street, John Carney, e non dovrebbe essere un biopic canonico

Haunted Mansion: il film ispirato all’attrazione di Disneyland trova il suo regista 22 Aprile 2021 - 20:45

Il creatore di Dear White People Justin Simien dirigerà il film per Disney

Oscar 2021: ecco come David Rockwell trasformerà la Union Station di Los Angeles 22 Aprile 2021 - 19:45

All’architetto vincitore del Tony Award David Rockwell è stato affidato il compito di trasformare la storica Union Station per la Notte degli Oscar 2021.

Chi è M.O.D.O.K. e da dove salta fuori con quel suo capoccione 22 Aprile 2021 - 16:22

Le origini di M.O.D.O.K., uno dei più bizzarri villain di tutta la storia Marvel.

Guerre fra Galassie (FantaDoc) 21 Aprile 2021 - 16:49

La storia dello Star Wars televisivo giapponese (ma con molti più calci volanti).

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?