L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Godzilla – Punto di singolarità, nel resto del mondo a giugno

Godzilla – Punto di singolarità, nel resto del mondo a giugno

Di Marlen Vazzoler

Con un nuovo trailer, Netflix ha annunciato che la serie animata Godzilla – Punto di singolarità, al momento in corso di programmazione in Giappone, arriverà nel resto del mondo a giugno.

Prodotta da BONES (My Hero Academia) e Orange (Beastars, Houseki no kuni – Land of the Lustrous), la serie combina animazione disegnata a mano e in computer grafica.

La sigla finale è stata diretta e animata da Norimitsu Suzuki (High School DxD, Soul Eater, Eureka Seven) assieme a Yoshiyuki Takei:

Mentre di seguito potete vedere la sigla iniziale:

I personaggi:

Yume Miyamoto (Mei Kamino)

Shōya Ishige (Yun Arikawa)

Tarō Kiuchi (Haberu Katō, il miglior amico di Yun)

Wataru Takagi (Gorō Ōtaki, uno scienziato di fama mondiale)

Ayako Takeuchi (Satomi Kanahara)

Misaki Kuno (Pero 2, un intelligenza artificiale)

Rie Kugimiya (Jung, un AI nello smartphone di Yun)

Yōhei Azakami (Shunya Satō, un burocrate del ministro degli Affari Esteri)

Jin Urayama (Tsunetomo Yamamoto)

Kotori Koiwai (Yukie Kanoko)

Kenichi Suzumura (Takehiro Kai, un giornalista indipendente)

Kaho Kouda (Keiei Lee)

Ryotaro Okiayu (Bayler "BB" Barn, il capo dell'Istituto di ricerca Upala con sede in India)

Runa Onodera (Rina Barn)

Tomoyuki Shimura (Yoshiyasu Matsubara)

Hiromichi Tezuka (Makita K. Nakagawa)

Masako Isobe (Tilda Mira)

Kenta Miyake (Michael Steven)

Lo Staff:

Alla regia Atsushi Takahashi (Blue Exorcist movie, Doraemon Il FIlm – Nobita e la grande avventura in Antartide, Rideback), sotto la supervisione dello scrittore di fantascienza giapponese Toh Enjoe, autore della sceneggiatura.

Il design dei personaggi è stato realizzato dalla fumettista Kazue Katō, autrice di Blue Exorcist, ed è stato adattato per l’animazione da Satoshi Ishino (Date A Live, Excel Saga, No. 6). Eiji Yamamori (Principessa Mononoke, La città incantata, animatore chiave in Si alza il vento) ha creato il design dei Kaiju.

Le musiche sono composte da Kan Sawada (i film di Doraemon, Yowamushi Pedal), la sigla finale “Aoi” (blu) è della band rock Polkadot Stingray. Le scene in CG sono dirette da Ryuichi Ikeuchi, Yuushi Koshida e Masashi Suzuki, mentre gli effetti speciali da Kensuke Yamamoto.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Minari arriva su Sky, la nostra video recensione 6 Maggio 2021 - 13:45

Minari, il film scritto e diretto da Lee Isaac Chung, è stato il primo grande titolo ad inaugurare l’apertura nelle sale lo scorso 26 aprile ed è ora disponibile su Sky. La nostra video recensione.

Army of the Dead – Tutti i personaggi nei character poster italiani 6 Maggio 2021 - 13:00

I character poster di Army of the Dead sono ora disponibili in versione italiana, e con un formato diverso: il film di Zack Snyder arriverà il prossimo 21 maggio su Netflix.

True Love: John David Washington nel nuovo film di Gareth Edwards 6 Maggio 2021 - 12:30

Una storia di fantascienza ambientata nel prossimo futuro, scritta e diretta dal regista di Rogue One e Godzilla

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.

Perché i G.I. Joe come Snake Eyes sono figli della Marvel (e dello SHIELD) 29 Aprile 2021 - 11:53

Storia breve di come Snake Eyes e i G.I. Joe che conosciamo oggi sono stati creati dalla Marvel Comics... e da un incontro casuale in un bagno.