L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Death Note 2: Lo script di Greg Russo riprenderà il materiale originale

Death Note 2: Lo script di Greg Russo riprenderà il materiale originale

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Death Note 2 – Greg Russo aggiorna sul seguito del live action Netflix

Tre anni fa era stato annunciato un seguito del live action di Death Note, prodotto da Netflix, in seguito al cospicuo successo della pellicola sulla piattaforma.

Lo sceneggiatore Greg Russo è recentemente tornato a parlare del progetto, rivelando che tornerà al materiale originale:

“È divertente, perché sembra un cambiamento di genere, ma in realtà si ritorna sempre sulle stesse cose. Si tratta di adattare l’IP. Di proporre un pezzo incredibile di proprietà dei fan e di cercare di farlo bene.

Death Note, sono un grande fan del manga, sono un grande fan del materiale originale e penso che sia uno dei più grandi manga mai scritti.

E così per me, che non ho avuto alcun ruolo in Death Note, il primo film che ha fatto Netflix, ma sono arrivato con una sorta di punto di vista su quello che volevo fare in un sequel. E parte di questo è che volevo tornare al materiale di partenza. Volevo tornare a quello che ha reso il materiale originale così grande, e così stiamo facendo qualcosa di veramente interessante.

Speriamo che ci siano presto più informazioni, ma sarà… non sarà esattamente quello che vi aspettate. E lo dico in un modo molto allettante.”

Il regista del primo film Adam Wingard (Godzilla vs. Kong) aveva dichiarato nel 2017 di aver proposto almeno una serie di due, forse tre film, a Netflix. Al momento non sappiamo se tornerà a dirigere il seguito.

Il manga

A giugno Planet Manga proporrà Death Note Complete Edition, un volume unico di 2.400 pagine che contiene i 12 volumi della saga scritta da Tsugumi Ohba e disegnata da Takeshi Obata.

Al suo interne è presente anche uno speciale capitolo inedito creato per l’uscita del film L change the WorLd, lo spin-off diretto da Hideo Nakata che racconta l’incontro tra L e Near.

Lo speciale, soprannominato anche capitolo 109, è stato pubblicato due anni dopo la fine del manga ed è ambientato tre anni dopo la chiusura del caso di Kira.

Fonte WGTC

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Angel – Lo spin-off di Buffy è su Star e dovete recuperarlo subito! 8 Maggio 2021 - 20:00

Angel è da oggi parte del catalogo di Star su Disney+: una perfetta occasione per recuperare un cult!

Infinite: lo sci-fi thriller di Fuqua con Wahlberg salta i cinema e passa a Paramount+ 8 Maggio 2021 - 18:07

Un altro titolo fantascientifico salterà le sale: Infinite lo scifi thriller di Fuqua con Mark Wahlberg passa a Paramount+

The Space Cinema cerca nuove risorse per tutti i multisala del circuito 8 Maggio 2021 - 17:00

In vista della ripartenza del settore, dopo la chiusura di questi mesi, l’azienda ha aperto da poco nuove posizioni per coloro che vogliono lavorare all’interno dei multisala The Space Cinema.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.