L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Death Note 2: Lo script di Greg Russo riprenderà il materiale originale

Death Note 2: Lo script di Greg Russo riprenderà il materiale originale

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Death Note 2 – Greg Russo aggiorna sul seguito del live action Netflix

Tre anni fa era stato annunciato un seguito del live action di Death Note, prodotto da Netflix, in seguito al cospicuo successo della pellicola sulla piattaforma.

Lo sceneggiatore Greg Russo è recentemente tornato a parlare del progetto, rivelando che tornerà al materiale originale:

“È divertente, perché sembra un cambiamento di genere, ma in realtà si ritorna sempre sulle stesse cose. Si tratta di adattare l’IP. Di proporre un pezzo incredibile di proprietà dei fan e di cercare di farlo bene.

Death Note, sono un grande fan del manga, sono un grande fan del materiale originale e penso che sia uno dei più grandi manga mai scritti.

E così per me, che non ho avuto alcun ruolo in Death Note, il primo film che ha fatto Netflix, ma sono arrivato con una sorta di punto di vista su quello che volevo fare in un sequel. E parte di questo è che volevo tornare al materiale di partenza. Volevo tornare a quello che ha reso il materiale originale così grande, e così stiamo facendo qualcosa di veramente interessante.

Speriamo che ci siano presto più informazioni, ma sarà… non sarà esattamente quello che vi aspettate. E lo dico in un modo molto allettante.”

Il regista del primo film Adam Wingard (Godzilla vs. Kong) aveva dichiarato nel 2017 di aver proposto almeno una serie di due, forse tre film, a Netflix. Al momento non sappiamo se tornerà a dirigere il seguito.

Il manga

A giugno Planet Manga proporrà Death Note Complete Edition, un volume unico di 2.400 pagine che contiene i 12 volumi della saga scritta da Tsugumi Ohba e disegnata da Takeshi Obata.

Al suo interne è presente anche uno speciale capitolo inedito creato per l’uscita del film L change the WorLd, lo spin-off diretto da Hideo Nakata che racconta l’incontro tra L e Near.

Lo speciale, soprannominato anche capitolo 109, è stato pubblicato due anni dopo la fine del manga ed è ambientato tre anni dopo la chiusura del caso di Kira.

Fonte WGTC

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Thor: Love and Thunder – Cosa succede nelle scene dopo i titoli di coda? 6 Luglio 2022 - 16:00

Come di consueto, ci sono due scene dopo i titoli di coda di Thor: Love and Thunder... vediamo di cosa si tratta!

Sognando Marte: Lana Condor nel trailer italiano della rom-com sci-fi 6 Luglio 2022 - 15:00

Due studenti molto diversi fra loro uniscono le forze e intraprendono un viaggio verso Marte, per riunirsi con i propri partner

Ironheart nel nuovo promo art di Black Panther: Wakanda Forever 6 Luglio 2022 - 14:00

Il nuovo promo art di Black Panther: Wakanda Forever mostra l'armatura Mark I di Riri Williams, alias Ironheart.

Bastard!! L’oscuro dio distruttore: il dark fantasy – heavy metal scostumato 5 Luglio 2022 - 11:02

Dark Schneider è sbarcato su Netflix, con i suoi due punti esclamativi, le battaglie e la follia vintage del dark fantasy heavy metal.

Stranger Things 4: che mi hai portato a fare sulla collina di Kate Bush se non mi vuoi più bene? 2 Luglio 2022 - 15:42

Alcune considerazioni dopo aver visto per quasi quattro ore due episodi di una serie TV: il finale della quarta stagione di Stranger Things.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.