L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Roads To Freedom: Ridley Scott e Steven Knight insieme per una serie sulla Seconda Guerra Mondiale

Roads To Freedom: Ridley Scott e Steven Knight insieme per una serie sulla Seconda Guerra Mondiale

Di Marco Triolo

Dopo Taboo, la serie storica co-creata da Tom Hardy, Ridley Scott e Steven Knight torneranno a collaborare con Roads to Freedom, una serie ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale e tratta dai libri di Sir Antony Beevor.

L’idea è semplice ma interessante: in genere, la Seconda Guerra Mondiale è sempre stata raccontata dal punto di vista degli Alleati, americani e britannici in testa. La serie si pone invece l’obbiettivo di esplorare i punti di vista di più nazioni coinvolte nel conflitto, dalla Russia alla Germania, alla Francia e altre ancora. E non solo i punti di vista dei soldati, ma anche quelli di altre persone coinvolte, comprese donne e bambini in lotta per la sopravvivenza. Alcune storie saranno tragiche, ma eroiche, e la corsa tra Est e Ovest per conquistare Berlino farà luce su quelle che sarebbero state le fondamenta della Guerra Fredda.

Roads to Freedom sarà composta da dieci episodi. Ridley Scott ha in mente di dirigere il primo. Knight e Beevor scriveranno tutti gli episodi. I produttori esecutivi PJ van Sandwijk e Michael Lesslie hanno ideato e sviluppato il progetto con la loro Storyteller Productions. David W. Zucker e Marina Brackenbury saranno produttori esecutivi per la Scott Free di Ridley Scott. Scott, Knight e Beevor saranno a loro volta produttori esecutivi. La serie sarà una co-produzione globale.

Un progetto personale

Ridley Scott è attualmente impegnato sul set italiano di House of Gucci e durante la pandemia ha concluso la lavorazione di The Last Duel. Roads to Freedom è per lui un progetto abbastanza personale. Il regista attingerà ai suoi ricordi d’infanzia nella Gran Bretagna del dopoguerra e in Germania, dove la famiglia si trasferì per un periodo per via dell’impegno del padre, ufficiale nei Royal Engineers, nella ricostruzione del paese.

Fonte: Deadline

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

After: la saga si espande, in arrivo un prequel e un sequel 20 Aprile 2021 - 16:00

La saga After, ispirata alle pagine di Anna Todd, si è rivelata una grande successo. Un terzo capitolo è pronto per arrivare nelle sale nel corso del 2021 ma i progetti per il franchise sono decisamente ambiziosi.

Edgar Ramírez protagonista della serie Florida Man per Netflix 20 Aprile 2021 - 15:15

Un ex poliziotto in cerca della ragazza di un ganster, un viaggio angosciante tra Brivido caldo e Out of Sight

Il cosmonauta – Anche Paul Dano e Kunal Nayyar nel film Netflix 20 Aprile 2021 - 14:30

Paul Dano e Kunal Nayyar sono entrati nel cast di Spaceman, film Netflix con Adam Sandler e Carey Mulligan tratto da Il cosmonauta di Jaroslav Kalfar.

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.