L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Kaley Cuoco sarà Doris Day in una miniserie Warner Television

Kaley Cuoco sarà Doris Day in una miniserie Warner Television

Di Marco Triolo

Kaley Cuoco, star di The Big Bang Theory e The Flight Attendant, sta sviluppando una miniserie incentrata sull’attrice e cantante Doris Day. La serie, basata sulla biografia scritta da A.E. Hotchner, Doris Day: Her Own Story, vedrà Kaley Cuoco nei panni dell’attrice.

A produrre saranno la Yes, Norman Productions di Kaley Cuoco, insieme a Warner Bros. Television e Berlanti Production. Vale a dire gli stessi produttori di The Flight Attendant. Attualmente non si fa menzione di alcun network, dunque non è dato sapere se sarà un progetto HBO Max.

Kaley Cuoco, Greg Berlanti, Sarah Schechter e David Madden saranno produttori esecutivi. Suzanne McCormack e Bob Bashara, rappresentante degli eredi di Doris Day, saranno co-produttori esecutivi. Jim Pierson, che lavorò con Doris Day, e Tim Hotchner, figlio dell’autore del libro, saranno produttori consulenti.

Attualmente non si conoscono altri dettagli, ma vi terremo aggiornati.

Doris Day

Doris Day iniziò la carriera come cantante di big band, per poi raggiungere il successo negli anni ’40. Nel 1948 iniziò una carriera da attrice con il film Amore sotto coperta. Fino al 1973, anno in cui, con la fine del Doris Day Show, praticamente si ritirò dalle scene, Day partecipò a numerose commedie, musical e film drammatici. Tra i suoi titoli più famosi vale la pena citare Non sparare, baciami! (1953), Il letto racconta (1959), Il visone sulla pelle (1962), Quel certo non so che (1963) e Non mandarmi fiori! (1964). Il suo ruolo più celebre resterà forse proprio quello in L’uomo che sapeva troppo (1956) di Alfred Hitchcock, accanto a James Stewart.

Fu candidata una sola volta all’Oscar per Il letto racconta, ma vinse diversi Golden Globe, tra cui un Cecil B. DeMille Award alla carriera nel 1989. Day era anche un’attivista per i diritti degli animali e aveva creato la Doris Day Animal Foundation. L’attrice è morta nel maggio 2019 a 97 anni.

Fonte: Deadline


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il produttore Scott Rudin lascia tutti i suoi progetti dopo le accuse di abusi ai dipendenti 20 Aprile 2021 - 21:30

Il mega-produttore, premio Oscar per Non è un paese per vecchi, ha fatto un passo indietro dopo una serie di pesanti accuse

Ted Lasso: la seconda stagione dal 23 luglio su Apple TV+, ecco il trailer! 20 Aprile 2021 - 20:53

Apple TV+ ha diffuso il trailer della seconda stagione di Ted Lasso, la serie sportiva interpretata e creata da Jason Sudeikis.

Cannes 2021: confermati The French Dispatch e Benedetta di Paul Verhoeven 20 Aprile 2021 - 20:45

I nuovi film di Wes Anderson e Paul Verhoeven, già selezionati l'anno scorso, verranno presentati sulla Croisette

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.