L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
God is a Bullet: Jamie Foxx e Nikolaj Coster-Waldau contro i satanisti

God is a Bullet: Jamie Foxx e Nikolaj Coster-Waldau contro i satanisti

Di Marco Triolo

Jamie Foxx, la star di Game of Thrones Nikolaj Coster-Waldau, January Jones (Mad Men), Maika Monroe (It Follows) e Andrew Dice Clay (Entourage) saranno i protagonisti di God is a Bullet, un action-thriller diretto da Nick Cassavetes (Le pagine della nostra vita, Alpha Dog).

Cassavetes ha anche scritto la sceneggiatura, basata sul romanzo Dio è un proiettile di Boston Teran. La storia ruoterà intorno a Bob Hightower (Coster-Waldau), detective della buon costume che si ritrova l’ex moglie uccisa e la figlia rapita da un culto satanico. Frustrato dall’incompetenza delle indagini, lascia la polizia e si infiltra nel culto per dare la caccia al suo leader con l’aiuto dell’unica donna a essergli sfuggita, Case Hardin (Monroe). Jamie Foxx interpreterà il ruolo chiave del “Traghettatore” (The Ferryman).

Le riprese a Città del Messico

Le riprese si svolgeranno a Città del Messico a partire dal 24 maggio. La pre-produzione è già iniziata. God is a Bullet sarà prodotto da Michael Mendelsohn di Patriot Pictures e Don Allen. I co-produttori sono Kim H. Winther e Jim Steele, mentre Sidney Kimmel, Chuck Pacheco, Paul Johansson e Natalie Perrotta saranno i produttori esecutivi. Union Patriot Capital Management finanzierà pienamente il progetto, mentre XYZ Films si occuperà delle vendite internazionali.

Il regista ha definito God is a Bullet “un’opera magnifica e ultra-dark che in qualche modo è sia molto spaventosa che colta, ispirata a eventi reali, con il più fantastico cast di attori”.

Fonte: Deadline

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Gabriele Muccino rinnega Quello che so sull’amore, il film con Gerard Butler “fu un vero incubo” 12 Aprile 2021 - 14:30

Gabriele Muccino è tornato sui social. Lo ha fatto per disconoscere ufficialmente un suo film: Quello che so sull’amore, il suo terzo film americano, realizzato nel 2012 dopo La ricerca della felicità e Sette anime.

Carrie-Ann Moss racconta di aver ricevuto offerte per “ruoli da nonna” subito dopo aver compiuto 40 anni 12 Aprile 2021 - 13:45

Carrie-Ann Moss parla del modo in cui l'industria hollywoodiana vede le donne non appena compiono 40 anni, rivelando la sua esperienza.

Joseph Siravo è morto, aveva recitato in Carlito’s Way e nei Soprano 12 Aprile 2021 - 12:45

Joseph Siravo è morto. Aveva 64 anni e da tempo era malato di cancro. Nel corso della sua carriera era comparso in pellicole come Carlito's Way e in serie come I Soprano.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.