L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Elezioni in Giappone – Un candidato si veste da Joker: “Ho intenzione di far ridere”

Elezioni in Giappone – Un candidato si veste da Joker: “Ho intenzione di far ridere”

Di Marlen Vazzoler

Spesso ci è capitato di leggere o di vedere politici americani, giapponesi e coreani presentarsi alla stampa o durante degli eventi vestiti in cosplay.

Il 21 marzo si terranno le elezioni per il governatore della Prefettura di Chiba, otto candidati si stanno contendendo il posto del governatore Kensaku Morita.

Il primo candidato, Yusuke Kawai, salta subito all’occhio.

Kawai è il capo di un’agenzia di pianificazione di eventi e di lavoro temporaneo che recentemente ha cominciato a vestirsi da clown. Possiamo notare una somiglianza con il Joker interpretato da Joaquin Phoenix.
Qui lo vediamo mentre annuncia la sua candidatura con per il Party to Make All of Chiba a Land of Dreams and Magic.

Come vedete il look è simile a quello del Joker ma non si tratta di un accurata rappresentazione del personaggio, molto probabilmente per evitare problemi di copyright.

Il caso Code Geass

Alla sua destra possiamo riconoscere Teruki Goto, candidato del partito Basic Income, che si era vestito l’estate scorsa da Lelouch il protagonista della serie animata Code Geass: Lelouch of the Rebellion durante la campagna per il governatore di Tokyo.

Lo stunt ha spinto i detentori dei diritti del personaggio, ovvero la Sunrise, ha rilasciare un comunicato stampa in cui si sono dissociati dal politico. Goto si è poi scusato per il suo cosplay.

Perché il trucco da clown

In un’intervista con Tokyo Sports, Kawai ha spiegato il motivo dietro la sua scelta:

“Dato che il clown è una sorta di eroe oscuro, ho avuto l’impressione di poter ottenere il sostegno delle masse”.

Kawai è recentemente comparso sull’emittente NHK, prima di iniziare il suo discorso ha detto agli spettatori di registrarlo e di condividerlo su YouTube e TikTok:

Ha poi aggiunto in merito sul suo discorso trasmesso in televisione:

“Ho intenzione di far ridere. Anche se parlassi del mio vero io, non sarebbe una notizia”.

Le proposte di Kawai sono state sicuramente inusuali, come costruire una torre rossa come la Torre di Tokyo, a Chiba, e chiamarla Torre di Tokyo adducendo che Tokyo Disneyland non si trova in realtà a Tokyo. Un elemento a suo favore è l’essere pro-mascherine a differenza del candidato Masayuki Hiratsuka noto per la sua posizione contro le mascherine i suoi slogan: “Il covid-19 è solo un raffreddore” e “I vaccini sono pericolosi”.

Kawai ieri ha condiviso il video musicale “It’s Show Time”:

Nel frattempo Chiba si trova ancora in stato di emergenza.

Fonti Esuteru via Kotaku, Sora24

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Gotham Knights – Una foto dal set mostra la maschera di Batman 15 Maggio 2022 - 17:00

La maschera di Batman è blu in una foto dal set di Gotham Knights... ma si tratta del filamento usato per la stampa 3d.

The Gray Man: è già in lavorazione un prequel del film Netflix 15 Maggio 2022 - 16:00

È già in lavorazione un prequel di The Gray Man, il film Netflix di Joe e Anthony Russo .

Ms. Marvel – Cosplay e superpoteri nelle nuove immagini 15 Maggio 2022 - 15:00

Le nuove immagini di Ms. Marvel, pubblicate nell'ultimo numero di Empire, mostrano Kamala, i suoi poteri e i suoi amici.

Doctor Strange nel Multiverso della Follia: chi c’è, cosa succede, cosa verrà dopo (SPOILER) 6 Maggio 2022 - 10:18

Chi c'è, cosa succede, cosa vuol dire per il futuro dell'MCU.

Moon Knight, episodio 6: il finale con i grandi, ma non un gran finale (SPOILER) 5 Maggio 2022 - 11:27

Bastoncino pim pum pam, volan tanti scappellotti.