L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Concrete Cowboy – Tutto sul film con Idris Elba in arrivo su Netflix

Concrete Cowboy – Tutto sul film con Idris Elba in arrivo su Netflix

Di Andrea Suatoni

A partire dal 2 Aprile sarà disponibile su Netflix il film Concrete Cowboy, acclamata opera prima dell’esordiente Ricky Staub ispirata alla sottocultura degli urban cowboy del quartiere di North Philadelphia (in particolare all’organizzazione no-profit Fletcher Street Urban Riding Club, impegnata a promuovere l’equitazione cittadina).

DAL LIBRO AL FILM

Concrete Cowboy prende le mosse dal romanzo del 2011 di Greg Neri intitolato Ghetto Cowboy: il regista Ricky Staub incontrò Neri durante alcune sue ricerche riguardo il club di equitazione (in realtà una vera e propria “stalla urbana”) di Fletcher Street di Filadelfia, con cui era venuto in contatto assolutamente per caso.
Al tempo Staub, del tutto agli inizi della sua carriera e impegnato come assistente su alcuni set minori, si limitò a pensare, letto il romanzo, che un giorno qualcuno avrebbe potuto trarne un ottimo film; anni più tardi decise invece di acquistare i diritti del libro e di cercare dei produttori nel tentativo di raccontare lui stesso quella storia con la sua neonata Neighborhood Film (non a caso sorta proprio nelle vicinanze di Fletcher Street).

I primi finanziatori arrivarono prestissimo, rapiti dall’entusiasmo di Staub ma anche dall’ottima storia di Neri, coinvolto nel progetto in veste di consulente così come anche il riding club di Fletcher Street (alcuni dei “cowboy urbani” del posto ottennero anche delle piccole parti on screen). Fu però il coinvolgimento di Idris Elba che rese davvero reale il progetto: l’attore lesse lo script durante un viaggio in aereo, e pare che già prima di atterrare fosse già convinto non solo di voler interpretare il protagonista del film, ma anche di voler concorrere a produrlo (il suo nome figura infatti fra quelli dei produttori di Concrete Cowboy).

LA STORIA

Il film racconta la storia di un padre ed un figlio in cerca di una nuova stabilità nel loro rapporto, dopo essere rimasti lontani per molti anni: il giovane Cole, appena quindicenne, viene costretto dalla madre suo malgrado a trasferirsi dal padre Harp a Filadelfia per l’estate. Qui, entrerà a contatto con la locale cultura dei cowboy urbani, di cui Harp è un fiero esponente; il maneggio cui fa riferimento la comunità è però minacciato sempre di più dalla gentrificazione, e Cole, diviso fra il rispetto per un padre con il quale sta ricostruendo un rapporto ed un cugino problematico ritrovato anche lui dopo molto tempo, sarà costretto a rivedere totalmente le priorità della sua vita.

Centrale nel film sarà ovviamente la descrizione della comunità dei cowboy urbani, una realtà davvero esistente nella città di Filadelfia: molti suoi esponenti hanno collaborato con la produzione, tramite il riding club di Fletcher Street, sia in veste di consulenti che di addestratori o figuranti.
Ricky Staub ha preso molto a cuore la situazione della comunità di Fletcher Street, che a causa della gentrificazione vive ormai costantemente da anni sotto la minaccia di una chiusura imminente; con il suo film, spera di trasmettere ai posteri una cultura centenaria che rischia di andare perduta per sempre, ma anche all’opposto di spingere i suoi spettatori ad interessarsi del fenomeno.

IL CAST

Idris Elba interpreta il protagonista Harp, cowboy urbano di Filadelfia con un passato burrascoso che intende educare il figlio a non intraprendere il suo stesso percorso distruttivo. Conosciutissimo e molto versatile, Elba ha preso parte a film come Mandela: Long Walk to Freedom, Beasts of No Nation o Molly’s Game; ha inoltre interpretato l’asgardiano Heimdall nei film del Marvel Cinematic Universe, mentre lo vedremo a breve “dall’altra parte della barricata” dei cinecomics, ovvero nel ruolo di Bloodsport in Suicide Squad.

Interprete di Cole è invece la star di Stranger Things Caleb McLaughlin, che gli spettatori hanno conosciuto nei panni dell’esuberante Lucas Sinclair. Nonostante la giovane età (l’attore ha compiuto 19 anni lo scorso Ottobre), McLaughlin è oggi considerato una delle più interessanti star nascenti di Hollywood; in Concrete Cowboy il suo personaggio, molto più cupo ed introverso rispetto ai ruoli da lui recitati precedentemente, si troverà di fronte ad una serie di scelte difficili e messo di fronte ad una nuova realtà al tempo stesso affascinante e problematica.

Completano il cast Jharrel Jerome (visto nella serie When They See Us) nel ruolo di Smush, Lorraine Toussaint (la Vee di Orange is the New Black) in quello di Nessi, Cliff “Method Man” Smith (Power Book II: The Ghost, Teenage Bounty Hunters) in quello di Leroy e lo stand-up comedian Byron Bowers (The Chi) in quello di Rome.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Falcon and the Winter Soldier: Wyatt Russell ha confermato il ritorno di Chris Evans? 14 Aprile 2021 - 20:45

Sappiamo che il quinto episodio di The Falcon and the Winter Soldier sarà particolarmente intenso e sappiamo anche che ci sarà una special guest. Si tratta di Chris Evans?

Explore Madripoor: Guida a tutte le easter egg del sito ARG su The Falcon and the Winter Soldier 14 Aprile 2021 - 20:00

Il sito Explore Madripoor, apparso nel web dopo gli ultimi episodi di The Falcon and the Winter Soldier, nasconde moltissime easter egg sullo show: ecco una guida per non perdere nessun contenuto!

Top Gun: Maverick, Tom Cruise avrebbe spinto per il rinvio del film 14 Aprile 2021 - 19:44

La star vorrebbe organizzare un tour promozionale prima dell'uscita, cosa che adesso sarebbe stata impossibile

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.