L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Cineworld-Warner: la finestra scende a 45 giorni a partire dal 2022

Cineworld-Warner: la finestra scende a 45 giorni a partire dal 2022

Di Marlen Vazzoler

Cineworld e Warner Bros hanno stretto un accordo pluriennale. Il secondo esercente al mondo distribuirà in America il listino 2021 dello studio, che sarà disponibile day-and-date su HBO Max. Questo accordo pone fine alla controversia tra le due società in merito al cambio di strategia della WB per la distribuzione del suo listino.

Il CEO di Cineworld Mooky Greidinger ha dichiarato:

“Siamo molto felici dell’accordo con la Warner Bros. Questo accordo mostra l’impegno dello studio verso il business cinematografico e consideriamo questo accordo un importante pietra miliare nel nostro rapporto centenario con la Warner Bros”.

A partire dal 2022, le pellicole della Warner saranno disponibili esclusivamente per 22 giorni nei cinema Regal negli Stati Uniti, dove la compagnia ha intenzione di aprire nuove sale nei prossimi sei mesi.

In UK, il secondo più grande mercato di Cineworld, l’accordo prevede una finestra esclusiva di 31 giorni prima dell’uscita in PVOD, e un’estensione di 45 giorni per le pellicole che aprono a una soglia concordata al box office. Cineworld prevede di ritornare operativa in UK a maggio, in linea con le attuali indicazioni del governo.

Il processo

Un numero limitato di sale aprirà dal 2 aprile per l’uscita di Godzilla Vs Kong della WB/Legendary, un numero maggiore di sale verrà aperto a livello nazionale dal 16 aprile, in tempo per l’uscita di Mortal Kombat della New Line.

Regal può contare su 7,076 schermi in 536 cinema negli U.S.A. che sono stati chiusi negli ultimi sei mesi a causa della pandemia di COVID-19.

Greidinger ha aggiunto:

“Un grande momento per noi – il mercato statunitense rappresenta il 75% del nostro business – e presto sarà seguito in tutti i nostri mercati. Crediamo molto nell’esperienza cinematografica, che solo un anno fa (2019) ha generato $43 miliardi in tutto il mondo.”

Fonti THR, Deadline

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office: Detective Conan: The Scarlet Bullet primo in Cina e in Giappone, incassa $25M nel mondo 17 Aprile 2021 - 21:25

Detective Conan: The Scarlet Bullet debutta in più di 22 paesi nel mondo, al primo posto in Cina e in Giappone. L'incasso globale è di $25 milioni

Il cosmonauta – Anche Carey Mulligan nel film Netflix con Adam Sandler 17 Aprile 2021 - 20:00

Carey Mulligan sarà la protagonista femminile de Il cosmonauta, adattamento dell'omonimo romanzo di Jaroslav Kalfar, realizzato per Netflix.

Non riuscite a dormire? Questa nuova serie Netflix potrebbe aiutarvi! 17 Aprile 2021 - 19:00

A partire dal 28 aprile sarà disponibile su Netflix una nuova serie nata con uno scopo: farvi dormire!

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.