L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
ASC Award 2021: da Nomadland a Cherry, le nomination per la Migliore Fotografia

ASC Award 2021: da Nomadland a Cherry, le nomination per la Migliore Fotografia

Di Filippo Magnifico

Sono giornate di nomination queste, ed ecco che arrivano anche quelle dell’edizione 2021 dell’ASC Award, il premi della American Society of Cinematographers, ovvero l’associazione dei direttori della fotografia.
Accanto a titoli più prevedibili come Nomadland (Joshua James Richards), Mank (Erik Messerschmidt) e Il processo ai Chicago 7 (Phedon Papamichael), troviamo anche qualche sorpresa, come ad esempio Cherry, il primo film diretto da Joe e Anthony Russo dopo l’enorme successo di Avengers: Endgame, in arrivo domani su Apple TV+.

FILM

• Erik Messerschmidt per Mank
• Phedon Papamichael per The Trial of the Chicago 7
• Joshua James Richards per Nomadland
• Newton Thomas Sigel per Cherry
• Dariusz Wolski per News of the World

SPOTLIGHT

• Katelin Arizmendi per Swallow
• Aurélien Marra per Two of Us
• Andrey Naydenov per Dear Comrades!

DOCUMENTARIO

• Michael Dweck and Gregory Kershaw per The Truffle Hunters
• Victor Kossakovsky e Egil Håskjold Larsen per Gunda
• Gianfranco Rosi per Notturno

FILM TV, MINISERIE O EPISODIO PILOTA

• Martin Ahlgren per The Plot Against America, “Part 6”
• Anette Haellmigk per The Great, “The Great”
• Pete Konczal per Fargo, “The Birthplace of Civilization”
• Steven Meizler per The Queen’s Gambit, “End Game”
• Gregory Middleton per Watchmen, “This Extraordinary Being”

EPISODIO DI UNA SERIE DA UN’ORA PER LA TV COMMERCIALE

• Marshall Adams per Better Call Saul, “Bagman”
• Carlos Catalán per Killing Eve, “Meetings Have Biscuits”
• François Dagenais per Project Blue Book, “Area 51”
• Jon Joffin per Motherland: Fort Salem, “Up is Down”
• C. Kim Miles per Project Blue Book, “Operation Mainbrace”

EPISODIO DI UNA SERIE DA UN’ORA PER LA TV NON COMMERCIALE

• David Franco per Perry Mason, “Chapter 2”
• Ken Glassing per Lucifer, “It Never Ends Well for the Chicken”
• Adriano Goldman per The Crown, “Fairytale”
• David Greene per Impulse, “The Moroi”
• M. David Mullen per The Marvelous Mrs. Maisel, “It’s Comedy or Cabbage”
• Fabian Wagner per The Crown, “Imbroglio”

EPISODIO DI UNA SERIE DA MEZZORA

• Ava Berkofsky per Insecure, “Lowkey Lost”
• Greig Fraser per The Mandalorian, “Chapter 1: The Mandalorian”
• Baz Idoine per The Mandalorian, “Chapter 13: The Jedi”
• Matthew Jensen per The Mandalorian, “Chapter 15: The Believer”
• Jas Shelton per Homecoming, “Giant”

Fonte: ASC


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il produttore Scott Rudin lascia tutti i suoi progetti dopo le accuse di abusi ai dipendenti 20 Aprile 2021 - 21:30

Il mega-produttore, premio Oscar per Non è un paese per vecchi, ha fatto un passo indietro dopo una serie di pesanti accuse

Ted Lasso: la seconda stagione dal 23 luglio su Apple TV+, ecco il trailer! 20 Aprile 2021 - 20:53

Apple TV+ ha diffuso il trailer della seconda stagione di Ted Lasso, la serie sportiva interpretata e creata da Jason Sudeikis.

Cannes 2021: confermati The French Dispatch e Benedetta di Paul Verhoeven 20 Aprile 2021 - 20:45

I nuovi film di Wes Anderson e Paul Verhoeven, già selezionati l'anno scorso, verranno presentati sulla Croisette

Chi è Shang-Chi, il Bruce Lee del Marvel Universe 20 Aprile 2021 - 9:22

Storia di Shang-Chi, un eroe Marvel figlio di Bruce Lee, della TV... e della DC Comics. Eh?

Spider-Man: No Way Home, come fa a tornare il Dottor Octopus di Molina? (Non era morto?) 19 Aprile 2021 - 11:07

Laddove "morto", nei fumetti (e ora per estensione nei film) di super-eroi non vuol dire in effetti nulla di serio.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.