L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
WandaVision – Il poster con Jimmy Woo e il video di Agatha All Along

WandaVision – Il poster con Jimmy Woo e il video di Agatha All Along

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: La recensione del settimo episodio di WandaVision

La melodia di Agatha All Along risuona ancora nelle orecchie dei fan di WandaVision, e ora la Marvel ne ha condiviso ufficialmente il video sui profili Twitter.

Il colpo di scena al termine del settimo episodio ha svelato che Agnes (Kathryn Hahn) è in realtà la strega Agatha Harkness, come molti immaginavano. Non tutti, però, avevano previsto che Agatha fosse la mente dietro alle azioni di Wanda, ma questo delizioso montaggio ci ha mostrato gli eventi delle ultime settimane dal suo punto di vista: è stata Agatha a provocare ogni circostanza, incluso il ritorno di Pietro… e ha persino ucciso Sparky! La voce femminile del brano, scritto come sempre da Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez, appartiene alla stessa Kathryn Hahn. La canzone è ispirata alla sigla di The Munsters.

È inoltre disponibile un nuovo poster con Jimmy Woo (Randall Park), che promuove un televisore a schermo piatto degli anni 2010. Lo slogan recita “Un segnale cosi chiaro che non c’è competizione”.

Cliccate qui per vedere WandaVision su Disney+

WandaVision ha inaugurato la Fase 4 del Marvel Cinematic Universe, dopo i rinvii di Black Widow, Gli Eterni e The Falcon and the Winter Soldier. È composta da 9 episodi, quindi la serie finirà venerdì 5 marzo, con due settimane di anticipo rispetto alla premiere di The Falcon and the Winter Soldier.

L’ottavo episodio sarà disponibile da venerdì 26 febbraio su Disney+, e pare che sarà il più lungo finora.

Agatha All Along

Il poster con Jimmy Woo

LEGGI ANCHE:

Le citazioni e i riferimenti nel settimo episodio di WandaVision

La recensione del sesto episodio di WandaVision

Le citazioni e i riferimenti nel sesto episodio di WandaVision

Le citazioni e i riferimenti nel quinto episodio di WandaVision

Il finale del quinto episodio e quel clamoroso colpo di scena

C’è un motivo se il nome dello S.W.O.R.D. è diverso in WandaVision

La recensione del quarto episodio di WandaVision

Le citazioni e i riferimenti nel quarto episodio

La recensione del terzo episodio di WandaVision

I 6 mancanti in WandaVision e i possibili collegamenti con Mefisto

La recensione dei primi due episodi

Roberto Recchioni recensisce i primi tre episodi

La nostra intervista ai protagonisti della serie

Le citazioni e i riferimenti nella premiere

La sinossi ufficiale

Con Elizabeth Olsen e Paul Bettany, WandaVision è la prima serie dei Marvel Studios in esclusiva streaming su Disney+. La serie unisce la televisione classica e il Marvel Cinematic Universe, in cui Wanda Maximoff e Visione — due individui dotati di superpoteri che vivono esistenze suburbane idealizzate — cominciano a sospettare che non tutto sia come sembra.

Il cast

Oltre a Elizabeth Olsen e Paul Bettany, nel cast figurano anche Kat Dennings (Darcy Lewis), Randall Park (Jimmy Woo), Teyonah Parris (Monica Rambeau), Kathryn Hahn (Agnes), Emma Caulfield e Evan Peters (Pietro Maximoff).

Dr. Strange

Pare che la serie sia collegata a Doctor Strange in the Multiverse of Madness, e che sia previsto un cameo dello stesso Stephen Strange (Benedict Cumberbatch).

Showrunner e regista

La serie è stata scritta da Jac Schaeffer, la sceneggiatrice di Captain Marvel e Black Widow.

La regia è stata invece affidata a Matt Shakman, esperto regista televisivo che ha diretto episodi di The Good Wife, Fargo, C’è sempre il sole a Filadelfia, Psych, Revenge, You’re the Worst, Game of Thrones e molte altre serie.

Le prime serie dei Marvel Studios

Per supportare la piattaforma Disney+, la Casa di Topolino spingerà molto sulle serie tv dei Marvel Studios, che inizialmente saranno Loki, WandaVision, The Falcon and the Winter Soldier, Hawkeye, What If…?, She-Hulk, Ms. Marvel e Moon Knight.r
Kevin Feige le ha paragonate ai cortometraggi Marvel One Shot, poiché consentiranno di spostare l’attenzione su personaggi che solitamente non hanno un ruolo da protagonisti.

Fonte: Twitter

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Terminal List: Constance Wu con Chris Pratt nella serie Amazon 2 Marzo 2021 - 12:00

La serie tratta dal romanzo di Jack Carr sarà anche interpretata da Taylor Kitsch e diretta da Antoine Fuqua

Borderlands – Ariana Greenblatt sarà Tiny Tina nel film di Eli Roth 2 Marzo 2021 - 11:30

Ariana Greenblatt (la piccola Gamora di Avengers: Infinity War) interpreterà Tiny Tina nel film di Borderlands diretto da Eli Roth.

Lightyears: Ed O’Neill e Sissy Spacek nella serie sci-fi Amazon 2 Marzo 2021 - 10:30

La storia di una coppia che scopre, nel giardino di casa, una misteriosa stanza che conduce su un lontano pianeta deserto

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.