L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
WandaVision – Il finale dell’episodio 5 e quell’incredibile colpo di scena!

WandaVision – Il finale dell’episodio 5 e quell’incredibile colpo di scena!

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: C’è un motivo se il nome dello S.W.O.R.D. è diverso in WandaVision

ATTENZIONE: IL SEGUENTE ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU WANDAVISION

Il quinto episodio di WandaVision, uscito oggi su Disney+, è terminato con un grande colpo di scena, seppure già anticipato da varie indiscrezioni on-line. Vediamo di cosa si tratta!

Cosa succede alla fine dell’episodio?

La quinta puntata di WandaVision imita le sit-com degli anni Ottanta, mettendo in parallelo le vicende di Westview (con Wanda e Visione impegnati a crescere i figli gemelli) e le indagini dello S.W.O.R.D. fuori dal perimetro.

Alla fine dell’episodio, il tenero cagnolino Sparky muore per aver mangiato le foglie di una pianta di Agnes. I piccoli Tommy e Billy – cresciuti a velocità inusuale – chiedono alla madre di resuscitarlo, ma Wanda dice loro che nella vita ci sono delle regole, e non è possibile far tornare qualcuno dalla morte. Poco più avanti, i bambini le chiedono di suo fratello Pietro, e lei risponde che si trova lontano. Intanto, Visione ha scoperto che gli abitanti di Westview sono prigionieri di Wanda e le chiede spiegazioni, anche perché lui stesso non ricorda niente della sua vita passata.

Nel corso della discussione, suona il campanello. Wanda apre, e rimane per un attimo stupita. All’inizio vediamo l’ospite solo di spalle: ha la chioma tinta d’argento, quindi capiamo subito che si tratta di Pietro… ma non è Aaron Johnson, bensì Evan Peters.

Un nuovo Quicksilver

Ebbene sì, le indiscrezioni dei mesi scorsi erano vere. Evan Peters, interprete di Quicksilver nei film degli X-Men targati Fox, è passato al Marvel Cinematic Universe. Ma cosa significa?

Per il momento non è chiaro, quindi non sappiamo se questa versione di Pietro provenga dal multiverso (in tal caso, sarebbe davvero lo stesso Quicksilver di X-Men: Giorni di un futuro passato e relativi sequel), o un’altra persona a cui Wanda ha “imposto” l’identità del fratello. È interessante il commento di Darcy Lewis, che sta seguendo l’episodio dall’esterno:

«She recast Pietro?!?»

Che potremmo tradurre con «Ha preso un altro nel ruolo di Pietro?!?». Trattandosi di un programma televisivo, insomma, è come se il personaggio di Quicksilver fosse stato assegnato a qualcun altro anche nella finzione. Wanda ha detto chiaramente di non poter riportare in vita nessuno, nonostante l’abbia fatto con Visione… ma potrebbe essere un caso diverso, trattandosi di un androide. Sarà quindi interessante scoprire chi sia questo Pietro, e se resterà nel Marvel Cinematic Universe.

Cliccate qui per vedere WandaVision su Disney+

WandaVision ha inaugurato la Fase 4 del Marvel Cinematic Universe, dopo i rinvii di Black Widow, Gli Eterni e The Falcon and the Winter Soldier. È composta da 9 episodi, quindi la serie dovrebbe finire venerdì 5 marzo, con due settimane di anticipo rispetto alla premiere di The Falcon and the Winter Soldier. Una pagina di IMDb sostiene che ci sarà una pausa di una settimana, ma non è confermato.

Vi terremo aggiornati.

WandaVision

LEGGI ANCHE:

Poster e trailer di metà stagione per WandaVision

La recensione del quarto episodio di WandaVision

Le citazioni e i riferimenti nel quarto episodio

Tutte le domande che hanno trovato risposta finora

La recensione del terzo episodio di WandaVision

I 6 mancanti in WandaVision e i possibili collegamenti con Mefisto

La recensione dei primi due episodi di WandaVision

Una featurette dedicata ai costumi della serie

Come Dick Van Dyke ha aiutato la produzione di WandaVision

Roberto Recchioni recensisce i primi tre episodi di WandaVision

La nostra intervista ai protagonisti della serie

Le citazioni e i riferimenti nella premiere

Il backstage di WandaVision

La sinossi ufficiale

Con Elizabeth Olsen e Paul Bettany, WandaVision è la prima serie dei Marvel Studios in esclusiva streaming su Disney+. La serie unisce la televisione classica e il Marvel Cinematic Universe, in cui Wanda Maximoff e Visione — due individui dotati di superpoteri che vivono esistenze suburbane idealizzate — cominciano a sospettare che non tutto sia come sembra.

Il cast

Oltre a Elizabeth Olsen e Paul Bettany, nel cast figurano anche Kat Dennings (Darcy Lewis), Randall Park (Jimmy Woo), Teyonah Parris (Monica Rambeau), Kathryn Hahn (Agnes), Emma Caulfield e Evan Peters (Pietro Maximoff).

Dr. Strange

Pare che la serie sia collegata a Doctor Strange in the Multiverse of Madness, e che sia previsto un cameo dello stesso Stephen Strange (Benedict Cumberbatch).

Showrunner e regista

La serie è stata scritta da Jac Schaeffer, la sceneggiatrice di Captain Marvel e Black Widow.

La regia è stata invece affidata a Matt Shakman, esperto regista televisivo che ha diretto episodi di The Good Wife, Fargo, C’è sempre il sole a Filadelfia, Psych, Revenge, You’re the Worst, Game of Thrones e molte altre serie.

Le prime serie dei Marvel Studios

Per supportare la piattaforma Disney+, la Casa di Topolino spingerà molto sulle serie tv dei Marvel Studios, che inizialmente saranno Loki, WandaVision, The Falcon and the Winter Soldier, Hawkeye, What If…?, She-Hulk, Ms. Marvel e Moon Knight.

Kevin Feige le ha paragonate ai cortometraggi Marvel One Shot, poiché consentiranno di spostare l’attenzione su personaggi che solitamente non hanno un ruolo da protagonisti. Le miniserie oscilleranno tutte fra 6 e 8 episodi.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Tutta colpa di Freud: il trailer della serie con Claudio Bisio, dal 26 febbraio su Prime 24 Febbraio 2021 - 21:30

Tratta dal film di Paolo Genovese, la serie è diretta da Rolando Ravello e interpretata anche da Claudia Pandolfi, Max Tortora e Herbert Ballerina

Stoffa da Campioni – Cambio di Gioco: il trailer ufficiale della serie targata Disney+ 24 Febbraio 2021 - 21:03

Disney+ ha diffuso il trailer ufficiale della serie Stoffa da campioni: cambio di gioco, che debutterà sulla piattaforma streaming venerdì 26 marzo.

Disney+: ecco le date di uscita di Turner e il Casinaro, Monsters at Work e molto altro 24 Febbraio 2021 - 20:55

Dopo Loki e The Bad Batch, Disney+ ha svelato la data di uscita di altri titoli particolarmente attesi in arrivo sulla piattaforma nei prossimi mesi.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.