L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Obi-Wan Kenobi – Ewan McGregor conferma dove e quando inizieranno le riprese

Obi-Wan Kenobi – Ewan McGregor conferma dove e quando inizieranno le riprese

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: La descrizione del footage di Obi-Wan Kenobi all’Investor Day

Ospite di Eddie Izzard per la sua maratona benefica, Ewan McGregor ha parlato nuovamente delle riprese di Obi-Wan Kenobi, l’attesa serie per Disney+ in cui l’attore scozzese tornerà nel ruolo del leggendario Cavaliere Jedi.

McGregor ha detto che la produzione comincerà nella tarda primavera (quindi non a fine marzo, come pensavamo fino a poco tempo fa), e ha smentito alcuni rumor circa la location:

Cominceremo a girarla nella tarda primavera, e lo faremo qui a Los Angeles… è buffo, perché ogni settimana c’è una notizia diversa. Mio papà mi ha mandato dei link, dicendo “Pensavo la giraste a L.A.”, perché un altro tabloid sosteneva che la girassimo in qualche bizzarra città da un’altra parte. Poi dovevamo farlo a Boston, poi dovevamo farlo… no, non era Boston [negli Stati Uniti], era Boston in Inghilterra. Ma non è così. La giriamo a L.A..

L’attore ha confermato che Obi-Wan Kenobi utilizzerà la tecnologia Stagecraft, che proietta un set virtuale attorno agli attori e fornisce loro un punto di riferimento durante la lavorazione, al contrario dei green screen. È stata già utilizzata con grande successo da The Mandalorian.

La gireremo nello stesso modo in cui è stata girata The Mandalorian. Useremo una parte di quella tecnologia. Mi è piaciuta molto [la serie], e mi è piaciuto molto il formato. Mi è piaciuta la sua natura Western, è un Western televisivo vecchio stile. È brillante.

Lo scorso novembre, il casting era in corso per i ruoli di supporto: pare che Naomi Scott (Power Rangers, Charlie’s Angels, Aladdin), Thuso Mbedu (nominata a un International Emmy Award per Is’thunzi) e Anula Navlekar (What the Folks) fossero in lizza per la co-protagonista, ma non ci sono state conferme al riguardo. In compenso, sappiamo che Hayden Christensen tornerà nel ruolo di Anakin Skywalker / Darth Vader.

Vi terremo aggiornati, ma intanto potrete vedere il video dell’intervista qui di seguito.

Il video

LEGGI ANCHE:

Hayden Christensen tornerà in Obi-Wan Kenobi

Naomi Scott in lizza per la co-protagonista di Obi-Wan?

La produzione cerca i giovani Luke e Leia?

Obi-Wan userà la stessa tecnologia di The Mandalorian

Deborah Chow conferma che Obi-Wan è ancora in sviluppo

Rosario Dawson sarà Ahsoka Tano anche in Obi-Wan?

Joby Harold scriverà la serie su Obi-Wan

La sinossi

Tatooine – un mondo duro, deserto, dove gli agricoltori lavorano sotto il calore di due soli mentre cercano di proteggere loro stessi e i loro cari dai predoni Tusken. Un pianeta arretrato, che si trova ai margini della civiltà. Un luogo decisamente improbabile per trovare un Maestro Jedi che si nasconde, o un giovane orfano che porta sulle sue spalle il futuro della galassia.
Conosciuto dagli abitanti locali come Ben, questo uomo solitario con la barba, vestito con una tunica, è un vero e proprio enigma. Non rivela niente del suo passato e fa di tutto per rimanere nascosto.
Ma mentre aumentano la tensioni tra i contadini e una tribù del deserto guidata da uno spietato leader, Ben si trova costretto ad entrare in azione, mettendo in pericolo la missione che lo ha portato su Tatooine.
Ben, il Maestro Jedi Obi-Wan Kenobi, eroe della Guerra dei Cloni, traditore dell’Impero, protettore dell’ultima speranza della galassia, non può più voltare le spalle al male rifiutando il suo addestramento Jedi. E nel momento in cui il sangue viene versato ingiustamente, non ha altra scelta se non quella di invocare la saggezza degli Jedi e il formidabile potere della Forza, intraprendendo una battaglia senza fine nel nome della giustizia.

La regista

La regia della serie sarà curata da Deborah Chow, nota per il film The High Cost of Living e molti show televisivi, tra cui Mr. Robot, Reign, Iron Fist, Jessica Jones, Lost in Space, Better Call Saul, L’uomo nell’alto castello, American Gods e due episodi di The Mandalorian.

Lo sceneggiatore

Joby Harold si occuperà della scrittura al posto di Hossein Amini, che ha lasciato il progetto lo scorso gennaio. Lo sceneggiatore inglese è noto per Awake – Anestesia cosciente, King Arthur: Il potere della spada e Army of the Dead.

Ahsoka Tano

Pare che Rosario Dawson farà un’apparizione nel ruolo di Ahsoka Tano, dopo il suo debutto in live-action nella seconda stagione di The Mandalorian.

I produttori

Ewan McGregor, Debora Chow, Kathleen Kennedy, Tracey Seaward e John Swartz sono i produttori esecutivi. Jason McGatlin è il co-produttore.

Fonte: ComicBook.com

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Golden Globes 2021: ecco dove a quando vederli in Italia 27 Febbraio 2021 - 9:00

Si avvicina la 78ma edizione dei Golden Globe Awards. Ecco dove e quando vedere la cerimonia in Italia.

Terminator: Production I.G realizzerà una serie animata per Netflix 26 Febbraio 2021 - 22:35

Il CEO di Production I.G rivela di aver chiesto consiglio a Mamoru Oshii. Il progetto è ancora nelle primissime fasi di sviluppo.

George Clooney e Julia Roberts di nuovo insieme in Ticket to Paradise 26 Febbraio 2021 - 20:45

Le due star interpreteranno una coppia divorziata in viaggio verso Bali per impedire alla figlia di commettere il loro stesso errore

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.