L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Lunatic at Large: un progetto abbandonato da Kubrick diventerà un film

Lunatic at Large: un progetto abbandonato da Kubrick diventerà un film

Di Marco Triolo

I produttori Bruce Hendricks e Galen Walker hanno acquisito i diritti per realizzare Lunatic at Large, un progetto accantonato a suo tempo da Stanley Kubrick che finalmente potrebbe diventare un film. Del progetto abbiamo già parlato, senza saperlo, l’estate scorsa, quando Terry Gilliam raccontò al Ventotene Film Festival di aver lavorato a un vecchio progetto di Kubrick prima che il lockdown mandasse tutto a monte.

Quel progetto era proprio Lunatic at Large, uno dei tre trovati negli archivi di Stanley Kubrick dopo la sua morte. Il film sarà un thriller noir: Kubrick sviluppò l’idea con Jim Thompson, sceneggiatore di Rapina a mano armata e Orizzonti di gloria. Thompson scrisse un trattamento di 70 pagine negli anni ’50, ma il progetto non si concretizzò mai. A un certo punto, Scarlett Johansson e Sam Rockwell sono stati scritturati in una versione del film. Terry Gilliam ha poi tentato di realizzarlo.

La trama

Lunatic at Large dovrebbe essere dunque nella vena dei primi film del regista, Rapina a mano armata e Il bacio dell’assassino. Le riprese dovrebbero iniziare il prossimo autunno. /Film riporta una sinossi, anche se potrebbe essere incorretta o superata:

Ambientato nella New York del 1956, [il film] racconta la storia di Johnnie Sheppard, ex lavoratore in un luna park con seri problemi di gestione della rabbia, e Joyce, una nervosa e attraente frequentatrice di bar che lui conquista in un locale preso da un dipinto di Hopper. Ci sono un ragazzo che consegna i giornali che mostra un titolo sinistro, un inseguimento in auto su un passaggio a livello con un treno in arrivo e un interludio romantico in uno chalet di montagna inquietante e abbandonato. La scena centrale è una sequenza ambientata di notte in un lunapark in cui Joyce, sola e spaventata, si aggira tra le tende e incontra una serie di fenomeni da baraccone: l’uomo alligatore, la donna con la faccia da mulo, la ragazza scimmia, il blockhead umano con l’inevitabile testa piena di chiodi.

Galen Walker ha dichiarato:

L’opportunità di portare sullo schermo un progetto di Stanley Kubrick dopo così tanti anni è un sogno divenuto realtà. Non vediamo l’ora di realizzare un film fedele al suo stile e alla sua visione unici.

Bruce Hendricks ha aggiunto:

Stanley Kubrick è stato enormemente influente su moltissimi registi, e siamo onorati che gli eredi di Kubrick ci abbiano affidato una delle sue idee originali.

Fonte: Variety

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Night Teeth: Megan Fox è una vampira nel trailer del film Netflix 22 Settembre 2021 - 21:30

La storia di uno studente universitario che si ritrova a fare da autista a due vampire nel corso di una folle notte...

Lasciami entrare: Showtime ordina la serie con Demián Bichir 22 Settembre 2021 - 20:45

La serie, ispirata al romanzo di John Ajvide Lindqvist e al film da esso tratto, si girerà a New York a partire da inizio 2022

Y: L’Ultimo Uomo – Tutto ciò che c’è da sapere sulla serie 22 Settembre 2021 - 20:30

Y: The Last Man è arrivata su Disney+: ecco alcune informazioni sulla serie tratta dal fumetto di Brian K. Vaughn!

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.

Star Wars: Visions, la recensione 21 Settembre 2021 - 18:00

In un Giappone vicino vicino: arrivano su Disney+ i corti anime di Star Wars.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).