L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
George Martin torna a parlare di The Winds of Winter: “Ho scritto centinaia di pagine”

George Martin torna a parlare di The Winds of Winter: “Ho scritto centinaia di pagine”

Di Filippo Magnifico

Come sappiamo, “grazie” alla pandemia di Covid-19, George R. R. Martin ha finalmente trovato il tempo per scrivere.
Nell’ultimo periodo l’autore si è concentrato sul tanto atteso The Winds of Winter, ed è tornato ad aggiornare i fan, che muoiono dalla voglia di poter leggere il sesto romanzo della saga delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco.
L’autore ha confermato di aver scritto centinaia di pagine, ma ha anche aggiunto che la strada è lunga:

Ho ancora centinaia di pagine da scrivere per concludere il romanzo in maniera soddisfacente. Il 2021 sarà utile per questo, spero. […] Non voglio fare previsioni su quando il libro sarà finito. Ogni volta che lo faccio, la cosa viene presa per una promessa. […] Mi limiterò a dire a che lo spero.

Nel frattempo si attende l’arrivo di House of the Dragon, la serie prequel di Game of Thrones che racconterà la storia della Casa Targaryen.

Il cast di House of The Dragon

  • Matt Smith (Doctor Who, The Crown) sarà il principe Daemon Targaryen, fratello minore di Re Viserys. Un grande guerriero e un cavaliere di draghi, ma si dice che ogni volta che un Targaryen nasce, gli Dei lancino una moneta in aria…
  • Olivia Cooke (Ready Player One, Sound of Metal) sarà la donna più affascinante dei Sette Regni: Alicent Hightower, la figlia del Primo Cavaliere del Re Otto Hightower.
  • Emma D’Arcy (Truth Seekers) sarà la principessa Rhaenyra Targaryen, figlia primogenita del Re Viserys, cavaliere di draghi di Valyria purosangue. Come recita la descrizione del suo personaggio “alcuni dicono che lei sia nata con tutto, ma non è nata uomo”.

Paddy Considine sarà Re Viserys I

Come sappiamo, Paddy Considine (The Outsider) è stato scelto per il ruolo di Re Viserys I, il quinto Re della casa Targaryen.
Secondo quanto riportato dalla descrizione del personaggio:

Viserys è un uomo gentile e rispettabile, il suo obiettivo è proseguire l’eredità di suo nonno. Ma un uomo buono non è per forza un grande re.

La serie

Il progetto è stato creato da George R.R. Martin e Ryan Condal (Colony).
House of the Dragon sarà basato su Fire & Blood, il libro di Martin che racconta l’ascesa e la caduta dei Targaryen. Lo show sarà ambientato 300 anni prima di Game of Thrones.

Gli showrunner

Ryan Condal sarà lo showrunner della serie insieme a Miguel Sapochnik, che ne dirigerà il primo episodio e altri successivi.

Fonte: EW

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il San Diego Comic-Con@Home si terrà dal 23 al 25 luglio 1 Marzo 2021 - 22:28

Questa estate tornerà il San Diego Comic-Con@Home, l'organizzazione sta progettando un mini evento in presenza per novembre, svelate le date del 2022.

La città incantata sbarcherà a teatro, lo spettacolo sarà diretto da John Caird di Les Mis 1 Marzo 2021 - 21:39

Il regista premio Tony e Olivier John Caird dirigerà il primo spettacolo teatrale ispirato a La città incantata di Hayao Miyazaki. Debutterà nel 2022 in Giappone e potrebbe arrivare all'estero

Spike Lee racconterà New York, tra 11 settembre e Covid, in una docuserie HBO 1 Marzo 2021 - 21:30

NYC Epicenters 9/11-2021½ racconterà vent'anni di vita e battaglie nella Grande Mela

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.