L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Il Festival di Berlino 2021 annuncia la giuria, c’è anche Gianfranco Rosi

Il Festival di Berlino 2021 annuncia la giuria, c’è anche Gianfranco Rosi

Di Marco Triolo

Il Festival di Berlino ha annunciato i membri della giuria della 71ª edizione, che si svolgerà a marzo in versione virtuale e a giugno fisicamente. Tra i sei membri della giuria, tutti registi vincitori di Orso d’Oro, c’è anche Gianfranco Rosi. Quest’anno, come deciso dal festival, non ci sarà un presidente di giuria. I sei membri si ritroveranno fisicamente a Berlino in marzo e guarderanno i film in concorso sul grande schermo, per poi annunciare i vincitori al termine della prima parte della rassegna (1-5 marzo).

La giuria

La giuria della 71ª Berlinale sarà composta da:

  • Mohammad Rasoulof (Iran), regista del film Orso d’Oro Il male non esiste, 2020
  • Nadav Lapid (Israele), regista del film Orso d’Oro Synonymes, 2019
  • Adina Pintilie (Romania), regista del film Orso d’Oro Ognuno ha diritto ad amare – Touch Me Not, 2018
  • Ildikó Enyedi (Ungheria), regista del film Orso d’Oro Corpo e anima, 2017
  • Gianfranco Rosi (Italia), regista del film Orso d’Oro Fuocoammare, 2016
  • Jasmila Žbanić (Bosnia ed Erzegovina), regista del film Orso d’Oro Il segreto di Esma, 2006

Il direttore artistico Carlo Chatrian ha dichiarato:

Sono felice e onorato che sei registi che ammiro molto abbiano accettato con entusiasmo il nostro invito a prendere parte a questa edizione unica. Non solo esprimono modi diversi di realizzare film senza compromessi e creare storie coraggiose, ma rappresentano anche una parte della storia della Berlinale. In questo momento nel tempo, è importante ed è un grande segnale di speranza che i vincitori dell’Orso d’Oro si riuniscano a Berlino per guardare film in un cinema e trovare un modo per sostenere i loro colleghi.

Un festival in due fasi

Il Festival di Berlino 2021 sarà composto da due fasi. La prima, dall’1 al 5 marzo, sarà riservata all’industria e includerà l’European Film Market e la presentazione dei titoli del programma ai professionisti del settore cinema e agli accreditati stampa. La seconda parte, dal 9 al 20 giugno, è stata battezzata “Summer Special” e accoglierà fisicamente il pubblico in dieci cinema della città. Sarà allora che i premi, annunciati a marzo, verranno consegnati fisicamente ai vincitori.

Le selezioni

Ecco le date in cui verranno svelati i programmi delle diverse sezioni del festival:

  • 8 febbraio: Retrospective e Generation
  • 9 febbraio: Berlinale Shorts, Forum e Forum Expanded
  • 10 febbraio: Encounters, Panorama e Perspektive Deutsches Kino
  • 11 febbraio: Concorso e Berlinale Special

Fonte: Berlinale

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Indiana Jones 5: Prima immagine ufficiale di Harrison Ford 26 Maggio 2022 - 21:49

Ecco Harrison Ford nei panni di Indiana Jones nella prima immagine ufficiale del quinto capitolo del franchise, diretto da James Mangold

The Mandalorian: la stagione 3 a febbraio su Disney+ 26 Maggio 2022 - 21:49

Nel corso della Star Wars Celebration è stato annunciato che la terza stagione di The Mandalorian arriverà su Disney+ a febbraio 2023.

Star Wars: Skeleton Crew, Jude Law protagonista della nuova serie live action 26 Maggio 2022 - 21:34

Jude Law è il protagonista della nuova serie di Star Wars, Star Wars: Skeleton Crew, che debutterà nel 2023.

Cip e Ciop Agenti Speciali: i 30 cameo ed easter egg più fuori di testa 24 Maggio 2022 - 16:01

Un film d'animazione Disney in cui c'è DI TUTTO? Pronto!

Thor: Love and Thunder, il nuovo trailer spiegato a mia nonna 24 Maggio 2022 - 8:04

Gorr il Macellatore di Dei

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.