L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Il caso GameStop e WallStreetBets ora anche al centro di un documentario

Il caso GameStop e WallStreetBets ora anche al centro di un documentario

Di Marco Triolo

Incredibile a dirsi, ma poche ore dopo l’annuncio del terzo film ispirato al caso di WallStreetBets, il forum di Reddit che ha scommesso sulle azioni GameStop e AMC Theatres facendo perdere miliardi di dollari agli hedge fund di Wall Street, ecco che ne viene annunciato un quarto. Stavolta, però, si tratta di un documentario.

Chris Temple e Zach Ingrasci, documentaristi che hanno anche realizzato Five Years North e The Undocumented Lawyer, stanno sviluppando il progetto per XTR, una compagnia specializzata in documentari (ha prodotto You Cannot Kill David Arquette, tra gli altri). Temple e Ingrasci a loro volta dirigono la compagnia di produzione Optimist.

I due hanno già iniziato a intervistare persone chiave nella vicenda e stanno cominciando a raccogliere fondi per il progetto su Kickstarter. Bryn Mooser, fondatore di XTR, sarà produttore esecutivo insieme a Justin Lacob, head of development di XTR. Jenna Kelly sarà la produttrice.

Chris Temple ha dichiarato che il documentario racconterà una storia di “speranza, avidità e manipolazione”:

Questa storia si sta ancora evolvendo giorno per giorno. Ed è molto importante realizzare un documentario forte, ricco di sfumature, che sappia catturare questo momento storico mentre si dipana, attraverso la prospettiva delle persone chiave e delle forze che lo stanno plasmando.

Justin Lacob ha aggiunto:

La saga Robinhood GameStop si sta affermando come una delle storie più eccitanti dell’anno, con conseguenze di vasta portata sul futuro dei mercati finanziari e l’avversione dell’America nei confronti degli investitori istituzionali. Come nel caso del Fyre Festival, l’America si infatua di quel genere di eventi, e non vediamo l’ora di dare al pubblico il quadro generale, soprattutto mentre sta continuando a svilupparsi.

Gli altri progetti

MGM ha messo in cantiere un film basato su The Antisocial Network, libro di Ben Mezrich (autore di The Accidental Billionaires, da cui è stato tratto The Social Network). Sarà prodotto da Michael DeLuca, produttore di The Social Network, e da Cameron e Tyler Winklevoss. Netflix, invece, ha commissionato uno script a Mark Boal, sceneggiatore di The Hurt Locker e Zero Dark Thirty, e già ingaggiato Noah Centineo in un ruolo. Il terzo progetto sarà prodotto dalla RatPac Entertainment di Brett Ratner.

Fonte: Deadline

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La regina degli scacchi: in arrivo il musical di Broadway! 8 Marzo 2021 - 20:30

Il romanzo di Walter Tevis verrà adattato dalla compagnia Level Forward, che ha ottenuto 37 nomination ai Tony Awards

WandaVision: Le domande irrisolte dopo il finale della serie 8 Marzo 2021 - 20:00

WandaVision lascia dietro di sé moltissime domande: ecco tutte le trame rimaste aperte dopo la fine della serie!

Warner Bros. festeggia gli 80 anni di Wonder Woman 8 Marzo 2021 - 19:45

DC, Warner Bros. Global Brands and Experiences e WarnerMedia celebrano con un evento globale gli 80 anni della Paladina della Giustizia e Guerriera per la Pace dell’universo DC, Wonder Woman, in occasione della Giornata Internazionale della Donna.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.