L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Christopher Plummer è morto, addio ad una leggenda di Hollywood

Christopher Plummer è morto, addio ad una leggenda di Hollywood

Di Filippo Magnifico

Christopher Plummer è morto. Aveva 91 anni e come confermato dalla famiglia si è spento serenamente nella sua casa del Connecticut, con al suo fianco la moglie Elaine Taylor.
Lou Pitt, suo amico di lunga data nonché manager ha dichiarato:

Chris era un uomo straordinario che amava e rispettava profondamente la sua professione con un modo di fare all’antica. Era un vero e proprio tesoro nazionale, che ha sempre difeso le sue radici canadesi. Attraverso la sua arte a la sua umanità è riuscito a toccare tutti i nostri cuori e il suo mito durerà anche con le generazioni a venire. Sarà per sempre con noi.

Una carriera ricca di soddisfazioni

Professionista a teatro ma anche sul grande schermo, durante la sua carriera Christopher Plummer aveva recitato in film indimenticabili, tra questi Tutti insieme appassionatamente, diretto nel 1965 da Robert Wise. Il ruolo del capitano Von Trapp l’aveva fatto diventare una star a livello mondiale, nonostante lui non l’avesse mai particolarmente apprezzato.

In ogni caso, quel film gli aveva permesso di conquistare l’universo patinato di Hollywood e di comparire in altri titoli come I boss del dollaro e Gesù di Nazareth di Franco Zeffirelli. Una filmografia immensa, tra cinema e televisione, che comprende anche Beginners. Un film e un ruolo, quello di padre gay, che nel 2012 gli aveva permesso di vincere un Oscar, conquistando allo stesso tempo un primato: quello di uomo più anziano (82 anni) a vincere la tanto ambita statuetta.

Una cosa che lui stesso aveva scherzosamente sottolineato durante il suo discorso di accettazione, rivolgendosi al suo premio e dicendo:

Hai soltanto due anni più di me, cara… dove sei stata per tutta la mia vita?

Tra le sue ultime interpretazioni ricordiamo Tutti i soldi del mondo di Ridley Scott. Un ruolo, quello di J. Paul Getty, che gli era letteralmente piombato addosso dopo l’allontanamento di Kevin Spacey. Nel 2019 era anche comparso in Cena con delitto – Knives Out di Rian Johnson.

Fonte: Deadline

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Indiana Jones 5: Prima immagine ufficiale di Harrison Ford 26 Maggio 2022 - 21:49

Ecco Harrison Ford nei panni di Indiana Jones nella prima immagine ufficiale del quinto capitolo del franchise, diretto da James Mangold

The Mandalorian: la stagione 3 a febbraio su Disney+ 26 Maggio 2022 - 21:49

Nel corso della Star Wars Celebration è stato annunciato che la terza stagione di The Mandalorian arriverà su Disney+ a febbraio 2023.

Star Wars: Skeleton Crew, Jude Law protagonista della nuova serie live action 26 Maggio 2022 - 21:34

Jude Law è il protagonista della nuova serie di Star Wars, Star Wars: Skeleton Crew, che debutterà nel 2023.

Cip e Ciop Agenti Speciali: i 30 cameo ed easter egg più fuori di testa 24 Maggio 2022 - 16:01

Un film d'animazione Disney in cui c'è DI TUTTO? Pronto!

Thor: Love and Thunder, il nuovo trailer spiegato a mia nonna 24 Maggio 2022 - 8:04

Gorr il Macellatore di Dei

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.