L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Better Man: Michael Gracey dirigerà il biopic di Robbie Williams

Better Man: Michael Gracey dirigerà il biopic di Robbie Williams

Di Marco Triolo

Michael Gracey, regista di The Greatest Showman, dirigerà Better Man, un biopic dedicato all’ascesa di Robbie Williams e alla battaglia con i propri demoni una volta raggiunta la fama mondiale. Gracey ha scritto la sceneggiatura insieme a Oliver Cole e Simon Gleeson. Il film sarà prodotto da Jules Daly per Big Red Films, Craig McMahon per McMahon International e dal regista. Le riprese partiranno in estate.

Intervistato da Deadline, Gracey ha rivelato che il progetto è nato da lunghe conversazioni con Robbie Williams, e che le canzoni più celebri dell’ex Take That saranno incluse ed eseguite da Williams stesso in nuove versioni, calibrate sull’emozione della scena:

Se in quel momento sarà nella disperazione più profonda, non canterà con l’esuberanza del cabaret. Sarà un canto rotto, a cappella, ridotto all’osso, perché quella sarà la sua emozione.

Gracey mantiene il riserbo su come il cantante sarà rappresentato nel film. Ma lascia intendere che Better Man sarà un’esperienza molto originale:

Ricordo quando andavo al cinema da bambino e c’erano film che mi stupivano, e mi facevano dire “Non ho mai visto niente del genere”. Voglio che il pubblico provi quella stessa sensazione.

Una storia fantastica su un uomo qualunque

Il regista ha definito Better Man “una storia fantastica”. In un certo senso sembra evocare Rocketman, il biopic di Elton John. Ma d’altra parte avverte di non aspettarsi qualcosa di simile a Rocketman o Bohemian Rhapsody, perché quelle erano storie di geni musicali. Mentre quei film raccontavano come “il mondo si sia reso conto” del genio di quegli artisti, Better Man mostrerà l’ascesa di un uomo comune con una grande forza di volontà:

Robbie è un uomo qualunque, che è stato semplicemente capace di sognare in grande e di seguire quei sogni, che l’hanno portato in un posto incredibile. Per questo è una storia in cui tutti si possono identificare. Non è il miglior cantante, o ballerino, eppure è riuscito a vendere 80 milioni di dischi nel mondo. Ci si può identificare in un tizio che non vede in sé nessun talento straordinario, anche se ovviamente ne ha. Ciò che aveva erano la volontà, la visione e la fiducia in se stesso per dire “seguirò i miei sogni”.

Better Man verrà presentato all’European Film Market del Festival di Berlino.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Tender Bar: prima foto e data di uscita del nuovo film di George Clooney 23 Settembre 2021 - 12:00

Ecco Ben Affleck e Tye Sheridan in una scena del film, tratto da Il bar delle grandi speranze di J.R. Moehringer, a gennaio su Prime Video

Addio a Melvin Van Peebles, pioniere del cinema afroamericano 23 Settembre 2021 - 11:30

Il regista del caposaldo della blaxploitation Sweet Sweetback’s Baadasssss Song si è spento all'età di 89 anni

Spider-Man: No Way Home – Ecco il trailer IMAX! 23 Settembre 2021 - 10:45

È ora disponibile la versione IMAX del trailer di Spider-Man: No Way Home.

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.

Star Wars: Visions, la recensione 21 Settembre 2021 - 18:00

In un Giappone vicino vicino: arrivano su Disney+ i corti anime di Star Wars.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).