L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Dieci cult anni ’80 da rivedere su Disney+ Star

Dieci cult anni ’80 da rivedere su Disney+ Star

Di Marco Triolo

Gli anni ’80 sono stati uno dei decenni più prolifici e iconici in termini di cinema popolare, soprattutto sul versante americano. Su Disney+, come abbiamo visto, le chicche per nostalgici di quegli anni magici non mancavano. Ma ora, con il lancio di Star, sono arrivate anche quelle per “grandicelli”. Dall’action alle commedie, dal fantasy all’horror, ecco dieci titoli Eighties da rivedere SUBITO su Disney+ Star…

Commando (1985)

90 minuti di battute fulminanti, azione, Arnold Schwarzenegger che solleva cabine telefoniche e si fa largo tra decine di soldati, lasciando “solo cadaveri”. Commando è uno dei suoi migliori film, manifesto di un cinema d’azione muscolare, autoironico, violentissimo. Un decennio condensato in un’ora e mezza, infarcita di dialoghi e momenti immortali. Ideale per chi ha la pressione alta. GUARDALO QUI.

Ladyhawke (1985)

Dato che siamo su una piattaforma Disney, una fiaba non può mancare. Ma Ladyhawke di Richard Donner – regista di Superman, I Goonies, Arma letale… poca roba – è una fiaba sui generis. Quel tipo di generis che si poteva fare solo allora: estremamente romantica eppure a tratti cupa. Per tutti eppure violenta. Ma con un finale perfetto, attori in palla (Matthew Broderick, Michelle Pfeiffer e un Rutger Hauer memorabile) e una colonna sonora synth-pop che potreste amare od odiare. Ma che dovreste amare. GUARDALO QUI.

Aliens – Scontro finale (1986)

Il secondo capitolo della saga di Alien è uno dei migliori sequel… no, dai, è IL MIGLIOR SEQUEL mai fatto. James Cameron ha capito come si fanno i sequel: si prendono le premesse dell’originale e le si stravolge. Dove c’erano tensione, attese e silenzi qui c’è azione, caos, esplosioni. Dove c’era uno xenomorfo, qui ce n’è un esercito. In mezzo a tutto questo, il punto fermo è una Sigourney Weaver che dire in forma smagliante sarebbe il più grosso eufemismo di sempre. Quanti assoluti in questo paragrafo… ma Aliens, dopo tutto, è assoluto. GUARDALO QUI.

Grosso guaio a Chinatown (1986)

Rivedere Grosso guaio a Chinatown da adulti è un’esperienza incredibile. Da bambini è difficile rendersi conto di quanto assurdo sia questo cult di John Carpenter, ennesimo flop micidiale per lui e il suo migliore amico Kurt Russell (in termini di incassi i due azzeccarono solo Fuga da New York). Ennesimo capolavoro incompreso dal pubblico dell’epoca e diventato cult solo in seguito. Riscopritelo, ne vale la pena. GUARDALO QUI.

La mosca (1986)

Con La mosca, David Cronenberg trasportò il suo inquietantissimo marchio di body horror a Hollywood. Rifacendo il classico anni ’50 L’esperimento del dottor K, Cronenberg crea uno dei punti più alti dell’horror anni ’80. Una storia straziante che parla di hybris, di come le migliori intenzioni possano portare a risultati disastrosi. Ma anche di umanità, empatia, amore. Jeff Goldblum e Geena Davis danno una delle loro prove migliori in carriera. GUARDALO QUI.

Good Morning, Vietnam (1987)

Ripensando al compianto Robin Williams, una delle prime cose a venire in mente è proprio il tormentone di questo film. Good Morning, Vietnam, diretto da Barry Levinson, racconta le vicende di un DJ che, al suo arrivo in Vietnam per lavorare nella radio dell’esercito, porta scompiglio e lotta contro la censura preventiva imposta dagli ufficiali. Il film è ispirato liberamente a una storia vera e sfoggia una performance memorabile di Williams, che improvvisò come non mai. GUARDALO QUI.

Die Hard – Trappola di cristallo (1988)

Il più grande action movie di tutti i tempi. Lo possiamo dire? Bruce Willis divenne una star grazie al ruolo di John McClane e il film di John McTiernan diede il via a una saga che è presente in toto su Star. Il primo resta il migliore, ma non perdetevi anche Die Hard – Duri a morire. Che ve lo dico a fare. GUARDALO QUI.

Una donna in carriera (1988)

Ancora Sigourney Weaver, affiancata da Melanie Griffith e Harrison Ford, in questa commedia brillante diretta da Mike Nichols. Griffith è la protagonista nei panni di Tess McGill, una segretaria che si vendica del suo boss (Weaver) quando scopre che questa le ha rubato un’idea. Naturalmente le fregherà anche il fidanzato (Ford). GUARDALO QUI.

La guerra dei Roses (1989)

Danny DeVito dirige Michael Douglas e Kathleen Turner (il trio di All’inseguimento della pietra verde, il cui sequel, Il gioiello del Nilo, è anch’esso presente su Star) in questa commedia nerissima su matrimonio e divorzio. Una coppia passa dalla passione all’odio più feroce e, durante il procedimento per il divorzio, inizia a farsi guerra in maniera spietata. Un film cupissimo che parla dell’individualismo americano, riuscendo anche a intrattenere e divertire. GUARDALO QUI.

Non per soldi… ma per amore (1989)

Chiudiamo con questo cult di Cameron Crowe, incentrato sulla storia d’amore tra un ragazzo con poche aspirazioni (John Cusack) e una studentessa modello (Ione Skye) in procinto di partire per l’Inghilterra dopo aver vinto una borsa di studio. Diane ha grandi aspirazioni ma non sa vivere nel presente. Lloyd è tutto l’opposto. Il loro imprevedibile amore cambierà le vite di entrambi. GUARDALO QUI.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Twisted Metal: anche Neve Campbell entra nel cast 20 Maggio 2022 - 21:30

La star di Scream si unisce a un cast che conta già Anthony Mackie, Stephanie Beatriz e Thomas Haden Church

She-Hulk: 78 milioni di visualizzazioni in 24 ore per il trailer della serie Marvel 20 Maggio 2022 - 21:09

Il trailer di She-Hulk, la serie dei Marvel Studios con Tatiana Maslany, ha da poco fatto il suo debutto nel web ma ha già raggiunto un gran bel traguardo.

Love, Victor: il trailer della stagione 3, dal 15 giugno su Disney+ 20 Maggio 2022 - 21:00

La serie spin-off di Tuo, Simon arriverà tra meno di un mese con la stagione finale, in contemporanea con gli USA

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.

Doctor Strange nel Multiverso della Follia: chi c’è, cosa succede, cosa verrà dopo (SPOILER) 6 Maggio 2022 - 10:18

Chi c'è, cosa succede, cosa vuol dire per il futuro dell'MCU.