L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Mandalorian: Mark Hamill ringrazia Peyton Reed per aver reso Luke “un simbolo di speranza”

The Mandalorian: Mark Hamill ringrazia Peyton Reed per aver reso Luke “un simbolo di speranza”

Di Marco Lucio Papaleo

The Mandalorian è stato un successo, ripetuto anche con la seconda stagione, risultato tutt’altro che scontato. Il motivo è stato una combinazione di fattori, tra cui il genuino impegno e la passione dei membri del cast tecnico e attoriale.
Risulta quindi più che comprensibile l’entusiasmo e i ringraziamenti pubblici dimostrati online dai membri del cast, anche quando si tratta “solo” di camei di pregio, come quello di Mark Hamill, che ha brevemente ripreso il ruolo di Luke Skywalker per l’ottavo episodio della seconda stagione.

Hamill -che in realtà ha più che altro doppiato e dato le sue sembianze per il mocap che ha permesso di ricreare il suo alter ego giovanile sul corpo di Max Lloyd Jones– si è detto più volte entusiasta dell’esperienza, come vi abbiamo raccontato anche qui, e la sua scena è stata accolta con affetto da tutti i fan, senze le divisioni che invece avevano accompagnato la sua rappresentazioni nella recente terza trilogia cinematografica.

Ora Peyton Reed, regista, tra le altre cose, dei due film su Ant-Man per i Marvel Studios e del decimo e sedicesimo episodio di The Mandalorian, ha deciso di ringraziare pubblicamente Hamill per l’importanza che ha avuto non solo per la sua carriera ma nella sua vita, in generale.

Un affettuoso botta e risposta

Caro @HamillHimself, quando ero un ragazzino, questa foto campeggiava sul muro della mia camera. STAR WARS, e Luke Skywalker in particolare, significavano molto per me. Certe cose non cambiano mai. È stato un onore e un sogno divenuto realtà lavorare con te a The Mandalorian. Grazie.

è il messaggio di Reed, lanciato su Twitter.

La risposta di Hamill non si è fatta attendere, e siamo certi che Reed abbia apprezzato:

Caro @MrPeytonReed, sono così grato per aver avuto l’inaspettata opportunità di rivisitare il mio personaggio quando ancora era un simbolo di speranza e ottimismo. Hai assicurato regia e gentilezza, e questo è stato un element cruciale nell’esperienza, e per me significa più di quel che riesco a esprimere. Grazie

La citazione a “quando [Luke] ancora era un simbolo di speranza e ottimismo” probabilmente si riferisce al fatto che nella nuova trilogia il personaggio incarna una certa disperazione e, comunque, ha un’altra mentalità, decisamente diversa da quella della gioventù, e immaginiamo che Hamill tenga molto a quell’immagine, in tempi come questi.

LEGGI ANCHE:

The Mandalorian 2: la recensione del finale di stagione, The Rescue

Star Wars The Mandalorian: Le citazioni e i riferimenti nell’ultimo episodio della stagione 2

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Night Teeth: Megan Fox è una vampira nel trailer del film Netflix 22 Settembre 2021 - 21:30

La storia di uno studente universitario che si ritrova a fare da autista a due vampire nel corso di una folle notte...

Lasciami entrare: Showtime ordina la serie con Demián Bichir 22 Settembre 2021 - 20:45

La serie, ispirata al romanzo di John Ajvide Lindqvist e al film da esso tratto, si girerà a New York a partire da inizio 2022

Y: L’Ultimo Uomo – Tutto ciò che c’è da sapere sulla serie 22 Settembre 2021 - 20:30

Y: The Last Man è arrivata su Disney+: ecco alcune informazioni sulla serie tratta dal fumetto di Brian K. Vaughn!

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.

Star Wars: Visions, la recensione 21 Settembre 2021 - 18:00

In un Giappone vicino vicino: arrivano su Disney+ i corti anime di Star Wars.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).