L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Netflix ha superato i 200 milioni di abbonati

Netflix ha superato i 200 milioni di abbonati

Di Filippo Magnifico

Netflix ha superato le previsioni riguardanti la crescita e degli abbonati e i ricavi totali del quarto trimestre, concludendo il 2020 nel migliore dei modi.
Il Coronavirus e la seconda ondata di lockdown hanno ovviamente avuto un ruolo fondamentale in tutto questo: le stime parlavano di 6 milioni di nuovi abbonati nell’ultima parte del 2020 ma la cifra totale corrisponde a 8,5 milioni, per un totale di 37 milioni raggiunto lo scorso anno.
La piattaforma ha quindi ufficialmente superato i 200 milioni di abbonati, 203.7 milioni per la precisione.

I titoli più visti degli ultimi mesi

Sono stati inoltre rivelati i titoli più visti sulla piattaforma negli ultimi mesi, nello specifico:

  • Holidate (visto da 68 milioni di account nei primi 28 giorni)
  • Qualcuno salvi il Natale 2 (61 milioni di account nei primi 28 giorni)

Le previsioni per The Midnight Sky parlano di 72 milioni di abbonati nei primi 28 giorni, per We Can be Heroes si stimano 53 milioni.
Grande successo per The Crown, vista da oltre 100 milioni di abbonati a partire dal giorno del suo debutto sulla piattaforma.
Si prevede inoltre che 70 milioni di account vedranno la serie Lupin nei primi 28 giorni.

Il criterio utilizzato da Netflix

Va però sottolineato che nel 2019 Netflix ha modificato i criteri che definiscono uno spettatore. Adesso, secondo la compagnia, le stime sono determinate da “chi sceglie di guardare e visionare un prodotto per almeno 2 minuti – un tempo sufficiente per indicare che la scelta è stata intenzionale”. In precedenza, il contatore di Netflix era basato sul numero di account che avevano visionato l’episodio di una serie, oppure un film, per il 70% della sua durata complessiva.

Previsioni positive per il 2021

Secondo l’azienda, il 2021 sarà molto positivo dal punto di vista finanziario, con un cash flow in pareggio destinato a diventare positivo nel futuro. Nel corso del 2020 le azioni Netflix sono cresciute del 67%. Grazie alla grande liquidità a disposizione, la piattaforma non dovrà più ricorrere a finanziamenti esterni e potrà limitare il proprio debito, contenendolo tra i 10 e i 15 miliardi.
Non è tutto, sembra che ci sia l’intenzione di varare piani di buy-back dei propri titoli, una mossa che sicuramente farà la gioia di molti investitori.

Fonte: Deadline

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Star Wars: nella serie su Cassian Andor ci saranno anche Obi-Wan Kenobi e Ahsoka Tano? 6 Marzo 2021 - 20:00

Alcuni interessanti rumor sulla serie live-action di Star Wars dedicata a Cassian Andor, le cui riprese sono attualmente in corso, hanno cominciato a circolare nel web.

Il cast di Chucky: ecco chi sfiderà in TV la Bambola Assassina 6 Marzo 2021 - 19:00

La serie sequel de La bambola assassina, creata da Don Mancini, ha scelto i teenager protagonisti

Prank Encounters: tornano gli scherzi da brivido di Gaten Matarazzo, il trailer della Stagione 2 6 Marzo 2021 - 18:00

Netflix ha diffuso il trailer della seconda stagione di Prank Encounters – Scherzi da brivido, la serie candid camera che vede la partecipazione di Gaten Matarazzo, aka il Dustin di Stranger Things.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.