L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Netflix ferma le riprese a Los Angeles fino almeno a metà gennaio

Netflix ferma le riprese a Los Angeles fino almeno a metà gennaio

Di Marco Triolo

Netflix ha esteso le pause nella lavorazione dei suoi film e delle serie che si stanno girando a Los Angeles fino almeno alla metà di gennaio. Lo studio si unisce così a diversi altri che hanno scelto di rimandare il ritorno sui set dato l’aumento di casi quotidiani di Covid-19 nella contea. Anche CBS Studios, Warner Bros. Television, Universal Television, Sony Pictures Television, Lionsgate Television e ABC Signature e 20th Television, entrambe del gruppo Disney, hanno operato scelte analoghe.

Netflix si preparava a ripartire con la lavorazione della seconda stagione di Family Reunion, oltre che di vari altri film e serie unscripted. Il mese scorso aveva già rinviato le riprese di The Gray Man, il film con Ryan Gosling e Chris Evans che sarà il più costoso della sua storia, da metà gennaio alla fine del mese. Colin in Black & White, la nuova serie limitata di Ava DuVernay, dovrebbe entrare in lavorazione a metà gennaio e per ora resta dov’è. Anche True Story, serie con Kevin Hart e Wesley Snipes, non dovrebbe subire ritardi.

L’appello della contea di Los Angeles

Gli studios stanno in questo modo rispondendo a un appello del dipartimento della sanità della contea di Los Angeles, che ha chiesto al settore cinema e TV di prendere in considerazione pause prolungate per contribuire a frenare i contagi. Le produzioni sono esenti dalle attuali restrizioni, imposte dalle autorità a dicembre, e hanno potuto proseguire con i lavori. Questo è dunque un gesto di buona volontà da parte degli studios.

Anche perché mettere in pausa la lavorazione costa molto, specialmente alle serie che stanno già andando in onda. Per questo alcuni studios stanno utilizzando la pausa per ottemperare all’obbligo di dieci giorni di quarantena per i membri delle produzioni che hanno viaggiato al di fuori della contea in occasione delle Feste. Nella speranza di poter ripartire subito con i lavori la settimana prossima.

Fonte: Deadline


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Disney+ e Star: da What If…? alla stagione 11 di The Walking Dead, tutti i titoli in arrivo ad agosto 27 Luglio 2021 - 15:13

Da What If...? alla stagione 11 di The Walking Dead, tutti i titoli in arrivo ad agosto sulla piattaforma Disney+ e la sezione Star.

Ghostbusters: Legacy, ecco il nuovo trailer dell’atteso sequel! 27 Luglio 2021 - 15:08

Diretto da Jason Reitman, il film sarà distribuito nelle sale italiane da Warner Bros. a novembre

Alexa Swinton da Old al revival di Sex and the City 27 Luglio 2021 - 14:00

La star di Old e Billions dovrebbe interpretare Rose Goldenblatt, figlia di Charlotte York (Kristin Davis) e Harry Goldenblatt (Evan Handler)

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.