L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
È  morto Alberto Grimaldi, produttore di Leone, Pasolini, Scorsese e Fellini

È morto Alberto Grimaldi, produttore di Leone, Pasolini, Scorsese e Fellini

Di Marco Triolo

Alberto Grimaldi, uno dei più prolifici e importanti produttori dell’epoca d’oro del cinema italiano, è morto a 95 anni. Il figlio Maurizio Grimaldi ha confermato la morte, per cause naturali, a Variety.

Dai western al cinema d’autore

Nel corso di quarant’anni di carriera, Alberto Grimaldi ha lavorato con Sergio Leone, Pier Paolo Pasolini, Federico Fellini e Martin Scorsese, producendo sia film d’autore che di genere. Con Leone collaborò per la prima volta nel 1965 per il secondo capitolo della Trilogia del Dollaro, Per qualche dollaro in più. L’anno seguente produsse Il buono, il brutto, il cattivo. In ambito spaghetti western produsse anche titoli storici come La resa dei conti e Faccia a faccia di Sergio Sollima, ed …E poi lo chiamarono il magnifico con Terence Hill.

Grimaldi lavorò con alcuni dei più grandi autori italiani dell’epoca. Con Fellini collaborò a Tre passi nel delirio, Satyricon, Il Casanova e Ginger e Fred. Con Pasolini lavorò a Il Decameron, I racconti di Canterbury, Il fiore delle mille e una notte e Salò o le 120 giornate di Sodoma. Con Bernardo Bertolucci a Ultimo tango a Parigi e Novecento.

Scorsese e gli altri

Alberto Grimaldi collaborò inoltre con Martin Scorsese (Gangs of New York), Francesco Rosi (Cadaveri eccellenti), Elio Petri (Un tranquillo posto di campagna), Claude Lelouch (La vita, l’amore, la morte), Billy Wilder (Che cosa è successo tra mio padre e tua madre?), Arthur Hiller (L’uomo della Mancha) e Gillo Pontecorvo (Queimada).

Nato a Napoli nel 1925, nel 1961 Grimaldi fondò la compagnia Produzioni Europee Associati (P.E.A.), attiva fino ai primi anni ’80 e specializzata nella produzione di film di genere low budget, spesso co-prodotti con la Spagna e la Germania Ovest. Nonostante la lunga e illustre carriera, Alberto Grimaldi fu candidato all’Oscar una sola volta, nel 2003, per Gangs of New York.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Netflix: Tutte le novità di Marzo 2021 28 Febbraio 2021 - 20:00

Moltissimi contenuti si aggiungono al catalogo di Netflix a partire dal mese di Marzo, fra cui spicca un elenco di pellicole più lungo del solito: ecco tutte le novità in arrivo!

Gomorra: ecco le prime immagini della stagione 5 28 Febbraio 2021 - 19:00

Salvatore Esposito ci offre un assaggio della quinta stagione di Gomorra, che come sappiamo sarà anche l’ultima.

Superman & Lois – Una featurette dedicata al ritorno a Smallville 28 Febbraio 2021 - 18:00

La nuova featurette di Superman & Lois è dedicata a Smallville, la città in cui Clark è cresciuto, dove lui e famiglia si trasferiscono all'inizio della serie.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.